23°

Strajè-Stranieri

Un globe-trotter parmigiano in mezzo ai ranger

Un globe-trotter parmigiano in mezzo ai ranger
0

Roberto Longoni


Come «Into the Wild», ma tra gli altri. Con i ranger americani nel Grand Canyon, nello Zion Park o nell'Arches: tre mesi a lavorare sodo, con la schiena che si piega, ma lo spirito che si alza e il carattere che si forma. Come «Into the Wild», ma non così nelle terre estreme, anche se ben al di là dei confini soliti dei diciannovenni. Indeciso sul traguardo da scegliere da studente,  Marco Brianti si è iscritto all'università della vita. Tra Medicina, Architettura e Ingegneria  ha optato per la facoltà d'esplorare: oltre l'Oceano e  oltre le frontiere della norma (almeno quella stabilita dalle abitudini dei giovani italiani). Con la maturità scientifica in tasca (si è diplomato al Marconi ai primi di luglio), il diciannovenne parmigiano è salito su un aereo  per gli Stati Uniti alla fine dell'agosto scorso. «Volevo viaggiare in luoghi lontani e fare un'esperienza per imparare l'inglese - ricorda -. Studiando su Internet le possibilità del World Experience Project, sono stato attratto dal volontariato ecologico dell'American Conservation Experience. Tre mesi nei parchi dell'Ovest, a lavorare. Un “fuori dal mondo” sconsigliato a chi non possa vivere senza comodità». Non è il suo caso.
  Sbarcato a Flagstaff, a tre ore di distanza da Phoenix, Brianti si è ritrovato in un gruppo di 120 giovani tra i 18 e i 30 anni, provenienti da ogni dove. «E' stata un'esperienza favolosa, in mezzo alla natura - ricorda Marco -. Ho messo a dura prova mente e corpo. E ho continuato a conoscere persone diverse: era come se tutto il mondo passasse da lì. Era divertente notare quanto spesso gli stereotipi sui vari popoli siano fondati». Non che a Parma Brianti si trovi male: tutt'altro. «Sono innamorato della mia città e vorrei viverci tutta la vita - sorride -. Ma credo la si possa apprezzare ancora di più vedendo quel che c'è fuori, lontano». Tre mesi vissuti intensamente. Lavorando quattro giorni su sette, con turni di dieci ore e mezza al giorno. «Che cosa facevo? La maggior parte delle volte ero impegnato nella rivegetazione: si trattava soprattutto di piantare alberi, raccogliere semi della flora in via d'estinzione, di estirpare erbe e arbusti infestanti».
Da giardiniere a manovale-muratore. Perché Brianti s'è ritrovato a portare in spalla sacchi di cemento da trenta chili, per costruire gradini. Ma in uno dei luoghi più suggestivi al mondo: il Grand Canyon. Da un parco all'altro. Altri sedici giorni, Brianti li ha trascorsi in tenda (la casa di muratura a Flagstaff era disponibile solo per i giorni di riposo) nello  Zion Park, impegnato nella rivegetazione. «Un parco splendido, anche se non molto conosciuto in Italia. E' di montagne rosse e con più verde rispetto al Grand Canyon». «Turista per lavoro», il giovane  volontario ecologico si è trovato al fianco dei ranger anche all'Arches Park e al Wupatki, «un parco vicino a Flagstaff, dove sono stato impegnato nella costruzione di un raccoglitore d'acqua». Un'esperienza che potrebbe rivelarsi più utile del previsto anche per il futuro del giovane. «Lavorare per costruire qualcosa mi è piaciuto tantissimo. Per questo ho iniziato a pensare che la mia facoltà potrebbe essere Ingegneria o Architettura». Se ne riparlerà. Ora, Marco ha in mano un permesso di soggiorno di sei mesi per la Nuova Zelanda: parte domani.  «Il mio spirito è più sereno di quello con il quale avevo affrontato il viaggio per gli Stati Uniti. Allora, andando via, temevo di perdere qualcosa qui: non so, che la distanza geografica creasse anche una distanza negli affetti. Sono molto legato a mia mamma Cristina, a mio papà Maurizio e alla mia sorellina Greta. E per me sono molto importanti gli amici. Ma al ritorno mi hanno “rassicurato”, con una sorpresa bellissima: erano tutti insieme in casa, ad aspettarmi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon