21°

Strajè-Stranieri

La Consulta unisce le voci degli "strajè" della regione

La Consulta unisce le voci degli "strajè" della regione
0

«Stiamo lavorando per realizzare una mostra incentrata sugli emiliano-romagnoli che fecero gli architetti e gli ingegneri di opere civili nel mondo, specialmente in Sudamerica. In tanti Paesi il 7-8% delle persone di origine italiana ha le radici in Emilia-Romagna. Una regione che in passato era povera. Gli emigranti cercavano lavoro all'estero e mandavano a casa i guadagni. Ancora oggi l'aria condizionata di ospedali sulle montagne di Piacenza e Parma è pagata dalle associazioni di emigrati a New York e Londra».
Lo ha spiegato a un gruppo di studenti parmigiani Silvia Bartolini, presidente della Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel mondo. La Bartolini era ospite nell'Auditorium della Casa della Musica, dove si è tenuto un incontro con insegnanti e studenti che partecipano al concorso «Parma Incontra...». Il tema del concorso è «Migrantes Parmenses: in viaggio verso nuove frontiere». Al tavolo dei relatori c'era Carmelo Panico, responsabile del concorso. «Parma Incontra» ha fatto molto successo: l'evento finale, in maggio, dovrebbe tenersi al Regio ma forse bisognerà trovare un'altra collocazione. «Il Teatro Regio è diventato troppo piccolo - ha spiegato con soddisfazione Panico -. Hanno partecipato 41 scuole: all'inizio non pensavamo proprio. Al Regio abbiamo invitato anche le autorità amministrative. Le schede inviate dai ragazzi per il concorso sono molto interessanti. Comunque ci saranno sorprese, soprattutto per gli insegnanti, attorno ai quali ruota il concorso quest'anno».
Panico ha sottolineato che il termine Emigrazione si accompagna ad altre due parole chiave: Libertà e Paura. «Viviamo in tempi non facili - ha aggiunto Panico - nei quali si rischia di fare la scelta peggiore: chiudersi. Il mondo nuovo invece si forma aprendosi agli altri».
La Bartolini ha sottoscritto queste valutazioni , dicendo ai giovani che «il miglior antidoto all'intolleranza e al razzismo è guardare come eravamo». L'ospite ha presentato ai ragazzi il ruolo della Consulta, che riunisce le associazioni di emiliano-romagnoli sparse nel mondo. Molte in Sudamerica ed Europa, ma non manca ad esempio l'associazione «Parma Nostra» in Sudafrica (l'unica nel continente nero di derivazione regionale). Ai ragazzi la Bartolini ha spiegato che dal lavoro della Consulta e delle associazioni, ad esempio, è nato il «recupero» della memoria della vicenda dell'Arandora Star. Le associazioni nei vari Paesi preservano la memoria del passato e le radici parmigiane, bolognesi o romagnole di tanti figli di emigrati che vivono all'estero. Non solo folclore, ma anche storia e iniziative con valenza pratica (come i gala benefici per raccogliere fondi da mandare nelle province d'origine). La Consulta tiene monitorate le associazioni non solo per fare un censimento: ogni due anni la Regione controlla il numero di iscritti (almeno 30), lo statuto e il programma di attività, per evitare che ci siano "associazioni fantasma".

Audio allegato: Silvia Bartolini spiega l'attività della Consula degli Emiliano-Romagnoli nel mondo e il suo rapporto con i giovani
Sito: www.emilianoromagnolinelmondo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»