21°

Strajè-Stranieri

Patto di «sangue» fra l'Avis e i donatori islamici

Patto di «sangue» fra l'Avis e i donatori islamici
1

Luca Molinari


Un patto «di sangue» per incentivare le donazioni e dar vita ad un gruppo di donatori islamici.
Sensibilizzazione
Ieri mattina, all’inizio della preghiera del venerdì, i rappresentanti dell’Avis di base «Parma Lirica» si sono recati nel Centro islamico di via Campanini per promuovere le donazioni  di sangue tra i musulmani di Parma. I membri del consiglio direttivo, Franco Somacher, Guglielmo Baccaro, Marco Lori e Alberto Spotti, assieme al direttore sanitario, Maurizio Vescovi, si sono rivolti ai tantissimi fedeli presenti, dando vita ad un primo momento di sensibilizzazione. «Ci sono già stati contatti con la comunità islamica - spiega Vescovi - per stabilire le linee progettuali dell’iniziativa. Questa visita rappresenta una fase iniziale della collaborazione che dovrebbe portare alla formazione di un gruppo islamico di donatori, connesso all’Avis di base Parma Lirica. Seguiranno poi altri incontri a piccoli gruppi con gli aspiranti donatori, nei quali approfondiremo alcune tematiche legate ai criteri di idoneità».
 Grande bisogno di sangue
Sarebbero già una quarantina le adesioni. «E' una risposta positiva - commenta lo stesso Vescovi - ma bisogna considerare che normalmente, dopo le scrupolose visite a cui si devono sottoporre gli aspiranti, circa la metà viene scartata. Tra i donatori di sangue islamici, ce ne saranno inoltre alcuni che aderiranno al progetto di plasmaferesi e piastrinoaferesi , ossia la donazione selettiva di plasma e piastrine».
L’intento è quello di portare avanti un progetto serio e  strutturato, che possa progredire nel tempo e portare risultati significativi nel capo delle donazioni. «Queste persone - aggiunge Vescovi - hanno voglia di essere presenti a pieno titolo nella vita della città attraverso un segno tangibile. Finora ho notato una grande sensibilità verso questi temi da parte della comunità islamica; alcuni di loro infatti, hanno già avuto bisogno di sangue e si sentono in debito con la generosità dimostrata dai donatori parmigiani. Non bisogna poi dimenticare che donare sangue è qualcosa ci accomuna tutti e rimuove ogni barriera e pregiudizio».
Lista di donatori
La comunità islamica ha già stilato una prima lista di possibili donatori. Il presidente, Farid Mansouri, sottolinea come da tempo si stia lavorando per dar vita a questa collaborazione stretta con l’Avis Parma Lirica. «Abbiamo lanciato una campagna per la donazione - rimarca - all’interno della nostra comunità. Ci saranno poi altri incontri per spiegare l’importanza del donare sangue, tenuti dal dottor Maurizio Vescovi a partire da domenica 22 febbraio. Abbiamo già delle adesioni, ma speriamo di poter aumentare ulteriormente il numero degli aspiranti donatori». Negli ultimi anni sono incrementati i consumi di sangue; c’è quindi bisogno di nuovi donatori. «Nel 2008 - precisa Vescovi - all’ospedale Maggiore si è registrato un aumento dei consumi di sangue superiore al 2% rispetto all’anno precedente. Questo significa che il bisogno di sangue continua ad aumentare ed è necessario il contributo di tutti. Ringrazio infine l’assessorato provinciale alla Sanità per aver promosso una campagna di sensibilizzazione rivolta alle comunità straniere». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    14 Febbraio @ 15.41

    Ma allora possono anche, nonostante una fatwa ad hoc, ricevere sangue dagli infedeli? E' strano, però, che si sia dovuta muovere una delegazione speciale per una sensibilizzazione diversificata come se in tutti questi decenni fossero vissuti su un altro pianeta o qualcuno li avesse esclusi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery