15°

Strajè-Stranieri

Una micca di pane per pranzo: digiuno di solidarietà

Una micca di pane per pranzo: digiuno di solidarietà
0

di Luca Molinari
Pranzare con una micca di pane per devolvere ai parmigiani in difficoltà il frutto della propria rinuncia. Ieri e (in tutti i venerdì di quaresima), la chiesa di Santa Lucia in via Cavour, dalle 13 alle 14 è rimasta aperta per ospitare chi ha digiunato o si è limitato a un pranzo sobrio, per un gesto di solidarietà concreto verso i bisognosi. Quanto raccolto andrà a formare un fondo di solidarietà per tutti coloro che, in questo momento di crisi, attraversano una situazione difficile. Martedì 10 marzo riprenderanno inoltre «I martedì del vescovo» con i giovani. La proposta in questo caso, è quella di dar vita ad una colletta per le popolazioni del Kivu (Congo), martoriate da un terribile conflitto. Ieri mattina intanto, fedeli di ogni età sono entrati alla spicciolata in Santa Lucia per saltare il pranzo e raccogliersi in preghiera. Alcuni si sono limitati a un semplice segno di croce, altri invece hanno trascorso un’ora del proprio tempo immersi nel silenzio. In fondo alla chiesa c'erano due ceste di pane e un contenitore per le offerte. Chi voleva, poteva donare una cifra simbolica equivalente alla spesa per il proprio pranzo, e prendersi una micca con cui cibarsi fino a cena. L'iniziativa è stata apprezzata dai fedeli parmigiani che, all’uscita dalla chiesa, ne hanno rimarcato il valore spirituale e materiale, soprattutto in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando. «L'idea mi piace - spiega Raffaella, una signora di mezz'età - perché permette di essere solidali con chi, a differenza di noi, il pranzo è costretto a saltarlo tutti i giorni». In Santa Lucia si sono fermati per qualche istante anche alcuni giovani che, zaino in spalla, hanno recitato velocemente una preghiera prima di tornarsene alle loro occupazioni. Tra i presenti pure il vescovo Enrico Solmi, che si è raccolto in adorazione in un angolo della chiesa. L'intento del presule, è quello di promuovere dei segni concreti per mettere in pratica l’invito a vivere una Quaresima all’insegna della preghiera, elemosina e digiuno. Quella in Santa Lucia è «un’occasione - come si legge nel messaggio  del vescovo - tra le occupazioni di tutti i giorni per fermarsi, regalarsi un po' di silenzio, di preghiera..., rinunciando a qualcosa, facendo un pranzo più sobrio per devolvere il corrispettivo in un gesto di condivisione . Quanto sarà raccolto andrà a formare un fondo di solidarietà per quanti, anche qui a Parma, in questo momento di crisi, versano in difficoltà. Un aiuto da fratelli a fratelli, frutto di una rinuncia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia