-2°

Strajè-Stranieri

Extracomunitari e carrelli

Ricevi gratis le news
5

Lettera alla Gazzetta 7-3-2009

Gentilissimo direttore,

ieri sera, uscito dal supermercato Conad Campus in Via B. Schreiber, vengo avvicinato da un extracomunitario che si offre di riportare nell’apposito spazio il mio carrello in cambio dell’euro contenuto all’interno (e fin qui niente di nuovo). Rifiuto gentilmente e mi avvio verso gli appositi spazi dove si ripongono i carrelli e qui con mio grande stupore cosa trovo? Trovo che a tutti è stata tagliata l’ apposita chiave che serve per sbloccare l’euro! Impedendomi in questo modo di riprendere i soldi inseriti! Prima di tutto, non sono d’accordo sul fatto che questa gente stazioni al di fuori dei supermercati assillandoti per avere il tuo carrello, se poi compiono anche questi atti di vandalismo sperando che le persone lo abbandonino, non avendo modo di recuperare i propri soldi, lo trovo del tutto inaccettabile! Chiedo a chi di dovere di controllare su questi episodi…

Alessandro Fini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    13 Marzo @ 21.15

    Come al solito...esce il BONISMO....ma dai cos'è un euro!!! Io non entro in merito chi è stato a fare il vandalismo ma certamente colui che mi chiede di sistemarmi il carrello se alla risposta mia garbata <No, grazie> continua ad insistere...io giuro che lo prendo a calci nel culo...in quando la mia libertà nessuno me la deve calpestare, come io non calpesto quella degli altri. Visto che chi dovrebbe fare giustizia, o meglio, rendere vivibile e tranquilli i luoghi pubblici, spesso è assente, ci si deve arrangiare...cioè difendere la libertà da soli.... L'altra azione che si doveva fare era quella di avvisare i responsabili del supermercato non solo per avere l'euro, dovuto, poi quando uno ce l'ha in mano può donarlo, buttarlo, ingoiarlo...farne quello che vuole....ma per informare del vandalismo al fine che anche loro fcciano quanto è richiesto per la tutela dell'ordine pubblico, compreso far allontanare le persone che molestano i clienti. Io dico solo una cosa se quello o quelli che hanno tagliato le catene alla seconda tagliata si prendevano una badilata nei denti....se n'andavano subito senza passare dal pronto soccorso....e tutto era finito....ma purtroppo i ladri fanno la guardia ai cittadini e poi agiscono... Brutto mondo...

    Rispondi

  • ALEX PR

    08 Marzo @ 11.20

    allora sei un morto di fam.........................................................................................................

    Rispondi

  • laura

    08 Marzo @ 09.24

    scusi sig. Fini ma lei come fa ad accusare gli extracomunitari degli atti di vandalismo specificati nella sua lettera? li ha visti? chiedere l'elemosina non è reato, e non penso che l'abbia assillata oltremodo, anche a me capita e rifiuto di dare soldi, ma nessuno mi ha mai pressata. Comunque lei doveva ritornare al supermercato, e fare presente che la sua moneta era irrecuperabile. Il supermercato deve farsi carico. E non dia sempre la colpa a chi è disagiato, perchè ci sono anche dei ragazzi nostri che per NOIA si dilettano a fare dei vandalismi se non peggio . (dar fuoco ai barboni, agli extracomunitari....la lista è lunga)

    Rispondi

    • mg71

      12 Marzo @ 13.31

      .. forse si pensa a loro, o meglio solo alla persona che assilla i clienti, perchè questa azione lo avvantaggia, no ?

      Rispondi

    • mg71

      12 Marzo @ 13.16

      .. forse si pensa a loro, o meglio solo alla persona che assilla i clienti, perchè questa azione lo avvantaggia, no ?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande