16°

Strajè-Stranieri

Ivoriani sfrattati: occupati locali della circoscrizione Pablo. Sgomberato l'edificio

Ivoriani sfrattati: occupati locali della circoscrizione Pablo. Sgomberato l'edificio
8

La vicenda della famiglia ivoriana sfrattata, dopo la protesta di ieri davanti agli uffici del Duc, ha avuto oggi una seconda e più movimentata puntata.

Oggi, infatti, i coniugi ivoriani ed una coppia di tunisini hanno occupato i locali della circoscrizione Pablòo-Golese-San Pancrazio, in via Golese, dopo essersi presentati negli uffici degli assistenti sociali. A loro si sono poi uniti il comitato antirazzista ed il movimento della rete "Diritti in casa".

Dopo alcune ore di trattive infruttuose, ora l'edificio è stato sgomberato. Poco prima delle 20 in via Marchesi sono arrivati Volanti, Digos e agenti municipali. E' sta­to comunque uno sgombero «morbido», senza dimenticare che c'era di mezzo una bambina di 9 anni: ivoriani e tunisini sono scesi in strada appena prima che salissero i poliziotti. Gli uomini della Digos hanno fatto da tra­mite parlando con il gruppetto di dimostranti rimasti asserra­gliati negli uffici e poi girando per telefono all'assessorato le ri­chieste (sistemazione in un re­sidence e questa mattina un nuovo incontro). Richieste resti­tuite al mittente. Gli ultimi ma­nifestanti sono stati accompa­gnati fuori dai poliziotti. Jean Claude voleva restare in strada tutta notte: la piccola Rachelle, 9 anni, raggomitolata sotto una coperta. Alla fine s'è convinto a farsi ospitare dagli attivisti an­tirazzisti: oggi alle 15 torneranno davanti al Duc

IL COMUNICATO DEL COMUNE

Comune: “No alle trattative con chi sceglie l’intimidazione. Sostegno agli operatori”
 

“Interruzione di tutte le trattative con la famiglia Mouly e con tutti coloro che sceglieranno la via dell’intimidazione e dell’illegalità”.
E’ quanto sostiene l’Amministrazione comunale dopo l’occupazione del polo territoriale di via Marchesi. “Di fronte alla disponibilità dei servizi che hanno offerto ai Mouly un bilocale in centro, a 250 euro (550 euro l’affitto richiesto dal proprietario e 300 gli euro di contributi comunali), di fronte al tentativo di salvaguardare la famiglia dalla strada trovando un posto in casa di accoglienza e, per il padre, in dormitorio. Di fronte a tutto questo gli uffici dei Servizi sociali hanno avuto quale risposta arroganza, minacce e insulti. L’Amministrazione nell’esprimere la propria solidarietà alle operatrici di via Marchesi ribadisce il proprio no a chi sceglie il sopruso e l’affermazione totale dei diritti a discapito dei doveri. Per questo il Comune annuncia la fine di ogni trattativa con la famiglia Mouly e con tutti quei casi che anteporranno alla logica del buon senso e della collaborazione, l’illegalità e il ricatto”. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • laura

    19 Marzo @ 17.45

    x Caboclo: vorrei sapere che cosa significa per lei il termine "casa loro". Mi sembra di ricordare che questa terra sia di tutti, e non si dimentichi che noi per primi siamo migranti, e non tanto da onorare, visto che abbiamo esportato tutti i tipi di mafia che ancora adesso dettano legge, e la mano lunga della 'ndrangheta si sta impossessando anche di "casa nostra", con delitti, non richieste di abitazioni vivibili! s'informi meglio Caboclo, e se proprio deve dare la sveglia ai parmigiani datevela allertandovi con questa gente che si è presa tutta la bassa, Salso, etc. questi veramente mi fanno paura, non degli extracomunitari che vorrebbero un tetto dignitoso ! LEGGA DELL'INFORMAZIONE COERENTE NON QUELLO CHE LE DA' DA BERE UN CERTO TIPO DI TELEVISIONE , SI SVEGLI CABOCLO!

    Rispondi

  • coronel

    19 Marzo @ 15.39

    MA PERCHE' NON SE TORNANO A CASA LORO?ACCAMPANO DEI DIRITTI SENZA SENSO!POI SONO CAPEGGATI DA QUESTI CATTOCOMUNISITI CHE APPAIONO IN TELEVISIONE!VOGLIONO LO SCONTRO A TUTTI I COSTI!PARMIGIANI SVEGLIAMOCI!PARMA E' UN BRONX!

    Rispondi

  • laura

    14 Marzo @ 08.57

    E MENO MALE CHE C'E' DON SCACCAGLIA PERCHE' SE TU, MAL, TI TROVASSI CON LE PEZZE AL C...O, LO STOMACO IN BORBOTTIO, E FUORI ALLA LUCE DELLA LUNA, FORSE QUALCUNO TI OSPITEREBBE, PERCHE' METTE IN PRATICA IL CRISTIANESIMO. (fede alla quale forse tu pensi di credere andando a messa la domenica, ma che nei fatti disattendi).

    Rispondi

  • MAL

    13 Marzo @ 16.16

    ORA DI FINIRLA CON QUESTO PERBENISMO CON QUESTA GENTE!!PRIMA NOI ITALIANI,POI LORO!VADANO A DORMIRE DA DON SCACCAGLIA E COMPANY!

    Rispondi

  • laura

    13 Marzo @ 15.55

    Propongo a Katia Torri di vedere lo stabile del Comune sito a Fognano strada della Chiesa, che già era destinato a lavoratori extracomunitari ma che un comitato di Fognano con varie ragioni, ha fatto in modo che il progetto venisse annullato. Allora siccome anche il comitato sarebbe d'accordo con un progetto tipo CASA ADESSO, per accogliere anche insediamenti di bisognosi e quindi anche di famiglie extracomunitarie, Sarebbe un'opportunità da non sottovalutare in quanto adesso la casa è fatiscente e ha bisogno di una ristrutturazione, un circolo per anziani o giovani in quella strada è dislocato perchè la frazione si sviluppa al lato ovest della strada Cremonese. Quindi propongo a Katia di interessarsi affinchè qualcosa venga fatto per chi ne ha bisogno. (anziani, giovani coppie e famiglie di extracomunitari) qui almeno la casa c'è basta ristrutturare, e i soldi già ci sono.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia