-3°

personaggi

Ana, dalla Moldavia a Parma Miglior venditrice d'Italia

Ha iniziato come colf e ora è una donna realizzata: «Mai mollare»

Ana Damian

Ana Damian

0

«Nella vita uno deve darsi degli obiettivi, avere dei sogni, altrimenti non ottiene nulla». Ana Damian gli obiettivi se li è dati: lasciare il proprio Paese, la Moldavia, per venire in Italia e trovare qualcosa da fare che le desse le soddisfazioni che sentiva di meritare. Perché a lei, oggi 34enne, la voglia di lavorare sodo non è mai mancata. E qui, nella nostra città, ce l'ha fatta. Così, dopo una decina d'anni in cui ha fatto la colf e la badante, sfacchinando anche 12 ore al giorno e correndo da una famiglia all'altra (ma sempre con il sorriso sulle labbra per non dare a vedere che era stanca), si è buttata in un lavoro non facile, che non tutti sono disposti a fare, in cui il successo dipende da quanta buona volontà - e pazienza - ci metti: la venditrice porta a porta di aspirapolvere, i classici Folletto. E Ana di impegno ne ha messo davvero tanto, se l'anno scorso è risultata la prima venditrice in Italia, con la bellezza di 1.510 apparecchi piazzati. «Tutto è nato da una specie di scommessa che avevo fatto con il presidente Patrizio Barsotti - ricorda -: l'anno scorso, quando ero risultata 75ª su 4.800 venditori, mi aveva detto che se l'anno dopo fossi arrivata fra i primi tre, mi avrebbe fatto un regalo». Lei l'ha preso molto sul serio, e per non sbagliare è arrivata prima. «Sono arrivata a vendere 24 apparecchi in un giorno con il porta a porta. Ma alle fiere anche 70-80». Come fa? «L'importante è essere positivi. Io poi sono una persona solare e sorridente, a cui piace entrare in sintonia con le persone. Mi piace parlare con tutti, confrontarmi, imparare cose nuove. Poi sono fortunata perché ho un marito e due figlie che mi stanno vicini e mi supportano». Ma soprattutto, dice, «non bisogna mollare mai, non scoraggiarsi. E poi, se ho lottato due anni per riuscire ad arrivare a Parma, cosa sarà mai se suono un campanello e mi dicono di no?». Due anni: tanto è durato il suo avventuroso viaggio per raggiungere la meta agognata, passando per Romania, Ucraina, Polonia, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Russia, perfino Marocco, subendo imbrogli da parte di persone spregiudicate che promettevano visti e permessi di soggiorno, camminando a piedi per centinaia di chilometri, anche nelle gallerie ferroviarie, viaggiando sui treni che trasportavano carbone, rischiando perfino di annegare mentre cercava di guadare un fiume. E poi, finalmente, Parma. Ricorda molto bene il giorno in cui è arrivata: «Era la mattina del 30 settembre 2001, c'era un sole bellissimo e subito mi sono innamorata di questa città. Faccio anche i cappelletti, le lasagne, le melanzane, la pasta fatta in casa». Oggi parla un italiano perfetto, perfino con un accento parmigiano. E racconta di una signora a cui ha venduto un Folletto: «Dopo che mi ha fatto entrare in casa abbiamo parlato tantissimo e alla fine ci davamo del tu. Poi prima che uscissi mi ha detto: “In casa mia non ho mai fatto entrare nessun venditore: ho fatto entrare te proprio perché sei nostrana”. Non ho avuto il coraggio di dirle che non sono nemmeno italiana». Ma parmigiana ormai la è a tutti gli effetti. Anche se ora si sente realizzata, Ana ha ancora voglia di sognare e fare progetti: «Voglio andare avanti, fare carriera». E poi, non senza esitazione, confida il suo sogno più ambizioso: «Scrivere un libro sulla storia del mio viaggio verso l'Italia: è stato un viaggio emozionante, commovente, pieno di colpi di scena. Chissà, qualcuno potrebbe anche farci un film...».f.ban.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video