-4°

stranieri

E per gli ortodossi è arrivato Natale

Suggestiva funzione della Vigilia ieri sera nella chiesa di borgo della Posta

E per gli ortodossi è arrivato Natale
0

 

Oggi è Natale per gran parte dei fedeli ortodossi. L’importante ricorrenza cade il 7 gennaio, ma è stata celebrata ieri sera, giorno della vigilia, per consentire a chi lavora di poter partecipare alle funzioni e festeggiare nel migliore dei modi. A partire dalle 17 nella chiesa di San Nectario, in borgo della Posta, è stata celebrata la suggestiva funzione guidata dal parroco padre Dimitri Doleanschii. Poco dopo le 19 si sono esibiti i bambini della parrocchia che frequentano il catechismo, intonando alcuni canti natalizi in lingua rumena. «Auguro a tutti i fedeli che festeggiano il Natale – ha affermato padre Doleanschii – di vivere queste festività con fede. Il bimbo Gesù è venuto per salvare tutti noi e, anche in questi momenti bui e turbolenti, la luce di Betlemme illumina la strada che ci porta alla salvezza».
Gli ortodossi etiopi invece si sono nella chiesa di San Pietro D’Alcantara, borgo Padre Onorio, allo scoccare della mezzanotte, per celebrare la ricorrenza nella notte di Natale. Diverso il discorso per gli ortodossi romeni, che ieri hanno celebrato invece l’Epifania (chiamata anche Teofania) nella chiesa di Santa Maria del Quartiere in piazzale Picelli. Una parte consistente degli ortodossi festeggia il Natale «in ritardo» perché segue il calendario giuliano, sfasato di 13 giorni rispetto a quello gregoriano. Una minoranza importante (circa il 20-30 per cento) invece, ricorda l’importante ricorrenza secondo il nostro calendario. Si tratta soprattutto di greci, rumeni e bulgari.
A San Nectario il Natale si festeggia due volte per rispettare tutti i fedeli; il 25 dicembre per coloro che seguono il calendario nuovo e il 6 gennaio per quelli che seguono quello «vecchio». La comunità ortodossa romena, ospitata nella chiesa di Santa Maria del Quartiere, è presente in città già da qualche tempo e si trova in piena sintonia con quella di San Nectario, presenza storica del mondo ortodosso della nostra città.
A Parma e in tutto il territorio della provincia i fedeli ortodossi si confermano in costante crescita. Le comunità più numerose sono quella moldava e romena, composte da oltre cinquemila persone. A questi vanno aggiunti numerosi fedeli provenienti da altri Paesi dell’Est. L. M.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video