-3°

Il caso

Alex, ancora nessuna notizia. Il sindaco incontra la famiglia

Già 10 mila contatti in soli quattro giorni sulla pagina Facebook dedicata al giovane. Pizzarotti assicura l'impegno del Comune nelle ricerche del 21enne scomparso

Alex Kavalenka

Alex Kavalenka

0

 

La famiglia e tantissime persone, tramite la pagina creata su Facebook, si erano rivolti al sindaco di Parma perché si attivasse affinché anche le istituzioni facessero la loro parte nelle ricerche di Aliaksei Kavalenka (Alex per gli amici), il 21enne di Eia di origini bielorusse scomparso da casa l'11 gennaio scorso. E ieri Federico Pizzarotti è voluto andare a casa del giovane per portare conforto alla famiglia e dare assicurazione del proprio impegno per far sì che non cali l'attenzione su quel ragazzo introverso, ma da tutti ben voluto, che in un momento di difficoltà ha fatto perdere le proprie tracce, facendo sprofondare nella disperazione tutti coloro che gli vogliono bene e che ora vivono nel terrore che possa aver commesso un gesto estremo.
Ieri a Eia è durato due ore l'incontro fra il primo cittadino, la mamma di Aliaksei e gli altri familiari e amici del giovane studente di ingegneria. Con il sindaco c'erano anche alcuni rappresentanti della Protezione civile, fra cui il responsabile comunale Claudio Pattini. Il sindaco ha assicurato che le ricerche proseguiranno con tutti i mezzi a disposizione, garantendo anche di continuare a sensibilizzare in questa direzione le altre istituzioni coinvolte nelle ricerche, a partire da prefettura e forze dell'ordine. Mentre i responsabili della protezione civile hanno spiegato in che modo stanno procedendo le ricerche del giovane, che sono estese a tutta la provincia: in particolare, sabato sono state battute varie zone di campagna, con l'ispezione di cascine abbandonate e altri luoghi in cui il 21enne potrebbe aver trovato riparo dopo essersi allontanato da casa.
Le ricerche sono state estese anche alla riviera del Conero, in provincia di Ancona: una zona che Aliaksei conosce bene, dal momento che proprio da quelle parti, negli ultimi quattro anni, ha lavorato per alcuni mesi all'anno come barista e cameriere. Un elemento che potrebbe far pensare che Aliaksei sia andato là è il fatto che l'ultimo posto in cui il ragazzo è stato visto è la stazione ferroviaria: fra le ipotesi, infatti, c'è quella che il 21enne abbia deciso di salire su un treno e partire per quella zona, che già conosce e a cui lo legano ricordi positivi. E proprio gli amici e colleghi di lavoro che vivono là si sono attivati per contribuire alle ricerche, nel caso lo studente avesse deciso di andare in quella zona.
Intanto continua anche la mobilitazione su internet: in soli quattro giorni la pagina Facebook «Perché non cercate Alex» ha raggiunto i diecimila contatti. Tantissimi anche i messaggi postati sia da Parma che da altre zone d'Italia: purtroppo, però, per il momento nessuna segnalazione di avvistamenti del ragazzo, ma solo messaggi di solidarietà e incoraggiamento alla famiglia.
Chi ritenesse di aver visto Aliaksei può segnalarlo alle forze dell'ordine.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

1commento

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

9commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

MONTECCHIO EMILIA

Vende Audi A4 a 1.800 euro ma è una truffa: denunciato bergamasco

2commenti

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis