12°

Il caso

Alex, ancora nessuna notizia. Il sindaco incontra la famiglia

Già 10 mila contatti in soli quattro giorni sulla pagina Facebook dedicata al giovane. Pizzarotti assicura l'impegno del Comune nelle ricerche del 21enne scomparso

Alex Kavalenka

Alex Kavalenka

0

 

La famiglia e tantissime persone, tramite la pagina creata su Facebook, si erano rivolti al sindaco di Parma perché si attivasse affinché anche le istituzioni facessero la loro parte nelle ricerche di Aliaksei Kavalenka (Alex per gli amici), il 21enne di Eia di origini bielorusse scomparso da casa l'11 gennaio scorso. E ieri Federico Pizzarotti è voluto andare a casa del giovane per portare conforto alla famiglia e dare assicurazione del proprio impegno per far sì che non cali l'attenzione su quel ragazzo introverso, ma da tutti ben voluto, che in un momento di difficoltà ha fatto perdere le proprie tracce, facendo sprofondare nella disperazione tutti coloro che gli vogliono bene e che ora vivono nel terrore che possa aver commesso un gesto estremo.
Ieri a Eia è durato due ore l'incontro fra il primo cittadino, la mamma di Aliaksei e gli altri familiari e amici del giovane studente di ingegneria. Con il sindaco c'erano anche alcuni rappresentanti della Protezione civile, fra cui il responsabile comunale Claudio Pattini. Il sindaco ha assicurato che le ricerche proseguiranno con tutti i mezzi a disposizione, garantendo anche di continuare a sensibilizzare in questa direzione le altre istituzioni coinvolte nelle ricerche, a partire da prefettura e forze dell'ordine. Mentre i responsabili della protezione civile hanno spiegato in che modo stanno procedendo le ricerche del giovane, che sono estese a tutta la provincia: in particolare, sabato sono state battute varie zone di campagna, con l'ispezione di cascine abbandonate e altri luoghi in cui il 21enne potrebbe aver trovato riparo dopo essersi allontanato da casa.
Le ricerche sono state estese anche alla riviera del Conero, in provincia di Ancona: una zona che Aliaksei conosce bene, dal momento che proprio da quelle parti, negli ultimi quattro anni, ha lavorato per alcuni mesi all'anno come barista e cameriere. Un elemento che potrebbe far pensare che Aliaksei sia andato là è il fatto che l'ultimo posto in cui il ragazzo è stato visto è la stazione ferroviaria: fra le ipotesi, infatti, c'è quella che il 21enne abbia deciso di salire su un treno e partire per quella zona, che già conosce e a cui lo legano ricordi positivi. E proprio gli amici e colleghi di lavoro che vivono là si sono attivati per contribuire alle ricerche, nel caso lo studente avesse deciso di andare in quella zona.
Intanto continua anche la mobilitazione su internet: in soli quattro giorni la pagina Facebook «Perché non cercate Alex» ha raggiunto i diecimila contatti. Tantissimi anche i messaggi postati sia da Parma che da altre zone d'Italia: purtroppo, però, per il momento nessuna segnalazione di avvistamenti del ragazzo, ma solo messaggi di solidarietà e incoraggiamento alla famiglia.
Chi ritenesse di aver visto Aliaksei può segnalarlo alle forze dell'ordine.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

serie b

Rapinata la cassiera del Carpi: rubato l'incasso della partita

1commento

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella