22°

34°

Diritti civili

Rifugiati politici e accoglienza: Parma prima in Italia

Finanziamento dal ministero dell'interno pari a 355 mila euro. Il Comune al vertice della classifica dei progetti per i richiedenti asilo

Rifugiati politici e accoglienza: Parma prima in Italia

Rifugiati politici

1

 

Il Comune si aggiudica il primo posto a livello nazionale nella classifica dei progetti per l’accoglienza dei richiedenti asilo, e per l’assessore al Welfare, Laura Rossi, questo risultato mette la parola fine alle polemiche sull’assegnazione del servizio al Ciac.
Polemiche sollevate dalla Caleidos, la cooperativa modenese a cui era precedentemente affidata la gestione dei richiedenti asilo, e che si era ripresentata per continuare a seguire il progetto.
«C’era un gestore uscente, Caleidos, verso il quale non abbiamo alcun tipo di recriminazione, hanno lavorato bene - assicura la Rossi - solo che l’amministrazione ha voluto cambiare la logica di partecipazione a questi progetti, preferendo scegliere la strada della coprogettazione. Fra i due progetti presentati, la commissione tecnica ha scelto quello del Ciac. Per questo l’altra concorrente ha presentato ricorso al Tar, che è stato poi respinto dal tribunale amministrativo. A questo punto il riconoscimento arrivato dal ministero dell’Interno dà ulteriore soddisfazione».
Visto l’esito positivo di una vicenda che era sconfinata dal Comune all’aula di un tribunale, l’assessore si toglie un ultimo sassolino dalla scarpa, per replicare a chi aveva accusato l’ente di pressapochismo.
«Questo è il classico esempio che dimostra come le polemiche siano molto propagandistiche - taglia corto la Rossi -. Noi abbiamo risposto coi fatti alle critiche che ci sono state rivolte».
Entrando nel merito del progetto, quello presentato dal Comune in coprogettazione con il Ciac si è aggiudicato il primo posto nella graduatoria del ministero dell’Interno - dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, ottenendo così un finanziamento pari a 355.636,60 euro su un costo complessivo di 496.414,60 euro.
I soldi serviranno a finanziare i 34 posti riservati ai rifugiati, e l’obiettivo del progetto intitolato «Una città per l’asilo 2014-2016» è la gestione del servizio di accoglienza, integrazione e tutela per i richiedenti e i titolari di protezione internazionale e umanitaria, nel quadro dello Sprar, il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.
«La durata del percorso di assistenza di ogni rifugiato - precisa l’assessore - è di un anno, durante il quale la persona, oltre ad ottenere accoglienza e consulenza giuridica, avrà a disposizione anche corsi di insegnamento della lingua e tirocini formativi. Fino ad oggi abbiamo notato che 12 mesi sono stati un tempo sufficiente per permettere a molti dei rifugiati di procedere autonomamente nel percorso di integrazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    05 Aprile @ 03.45

    Per migliorare i e rendere più rapido il percorso dell'integrazione, di noi a loro, e non viceversa, a Salsomaggiore, in tempo di quaresima, non di ramadan, il Comune ha addirittura chiamato, per indottrinarci, una convertita veneta ed un tele predicatore, con tanto di hijab l'una e di barba foltissima l'altro. Tutti a Salso, mi raccomando, domenica 6, alle ore 17,per eventuali nuove conversioni.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...