14°

Strajè-Stranieri

L'Avis Parma lirica entra in moschea e raccoglie 46 nuovi donatori

L'Avis Parma lirica entra in moschea e raccoglie 46 nuovi donatori
1

di Laura Ugolotti

La sezione Avis di base Parma Lirica da venerdì ha 46 nuovi donatori. In tanti, all’interno della comunità islamica di Parma, hanno accolto l’appello di Maurizio Vescovi che si è recato alla moschea di via Campanini con una delegazione formata dal presidente della sezione, Guglielmo Giovanni Baccaro, da Marco Lori, Franco Somacher, Mario Di Egidio e Giorgio Bruni, e prima della preghiera del venerdì ha parlato ai numerosi presenti della donazione di sangue. Le nuove adesioni si vanno ad aggiungere ad un elenco che contava già altri quaranta nomi di uomini e donne appartenenti alla comunità islamica.

«Questo risultato è molto importante, abbiamo sempre bisogno di nuovi donatori - ha commentato soddisfatto Maurizio Vescovi, direttore sanitario della sezione Avis Parla Lirica -. Li ho visti molto partecipi durante l’incontro di oggi; c'è stato anche un momento di commozione quando ho detto loro che donare sangue è un po' come pregare e alla fine è partito, spontaneo, un applauso. Fatto del tutto eccezionale, perché in genere è assolutamente vietato applaudire in moschea».

La delegazione di Parma Lirica si era già incontrata un paio di mesi fa con Farid Mansouri, capo della comunità islamica e Khalid Zidane, referente della comunità per il progetto della Provincia volto alla sensibilizzazione delle comunità straniere per la donazione. «Era emerso il loro desiderio di diventare donatori per partecipare attivamente ai bisogni della comunità; un desiderio che si è fatto anche più vivo dopo l’emergenza sangue creata in seguito al terremoto a L’Aquila».

La comunità islamica di Parma conta circa un migliaio di persone, un bacino importante a cui attingere per trovare nuovi donatori, senza contare le altre comunità di stranieri. Lo stesso principio sta animando anche l’Avis nazionale,  visto che ormai gli stranieri rappresentano una quota importante della popolazione. Ad oggi sono 86 i potenziali volontari, che come da prassi, saranno sottoposti alla visita di idoneità, ma l’obiettivo dell’Avis Parma Lirica è di arrivare in tempi brevi al centinaio. La prima donazione, collettiva, sarà organizzata nella moschea di via Campanini. «La loro è una donazione che vale doppio -  commenta Vescovi -, perché da una parte risponde ad un’esigenza sanitaria concreta di sangue, plasma e piastrine, e dall’altra ha una funzione sociale, cioè abbatte le barriere tra gli uomini di comunità diverse».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valerio

    04 Maggio @ 00.39

    Maurizio, diversi anni fa mi hai fatto diventare donatore. Te ne sono grato e mi complimento per la tua nuova, lodevole iniziativa. Non ci si sente più buoni a essere donatori, ma in piccola parte utili sì. Gocce di vita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

6commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv