Strajè-Stranieri

L'Avis Parma lirica entra in moschea e raccoglie 46 nuovi donatori

L'Avis Parma lirica entra in moschea e raccoglie 46 nuovi donatori
Ricevi gratis le news
1

di Laura Ugolotti

La sezione Avis di base Parma Lirica da venerdì ha 46 nuovi donatori. In tanti, all’interno della comunità islamica di Parma, hanno accolto l’appello di Maurizio Vescovi che si è recato alla moschea di via Campanini con una delegazione formata dal presidente della sezione, Guglielmo Giovanni Baccaro, da Marco Lori, Franco Somacher, Mario Di Egidio e Giorgio Bruni, e prima della preghiera del venerdì ha parlato ai numerosi presenti della donazione di sangue. Le nuove adesioni si vanno ad aggiungere ad un elenco che contava già altri quaranta nomi di uomini e donne appartenenti alla comunità islamica.

«Questo risultato è molto importante, abbiamo sempre bisogno di nuovi donatori - ha commentato soddisfatto Maurizio Vescovi, direttore sanitario della sezione Avis Parla Lirica -. Li ho visti molto partecipi durante l’incontro di oggi; c'è stato anche un momento di commozione quando ho detto loro che donare sangue è un po' come pregare e alla fine è partito, spontaneo, un applauso. Fatto del tutto eccezionale, perché in genere è assolutamente vietato applaudire in moschea».

La delegazione di Parma Lirica si era già incontrata un paio di mesi fa con Farid Mansouri, capo della comunità islamica e Khalid Zidane, referente della comunità per il progetto della Provincia volto alla sensibilizzazione delle comunità straniere per la donazione. «Era emerso il loro desiderio di diventare donatori per partecipare attivamente ai bisogni della comunità; un desiderio che si è fatto anche più vivo dopo l’emergenza sangue creata in seguito al terremoto a L’Aquila».

La comunità islamica di Parma conta circa un migliaio di persone, un bacino importante a cui attingere per trovare nuovi donatori, senza contare le altre comunità di stranieri. Lo stesso principio sta animando anche l’Avis nazionale,  visto che ormai gli stranieri rappresentano una quota importante della popolazione. Ad oggi sono 86 i potenziali volontari, che come da prassi, saranno sottoposti alla visita di idoneità, ma l’obiettivo dell’Avis Parma Lirica è di arrivare in tempi brevi al centinaio. La prima donazione, collettiva, sarà organizzata nella moschea di via Campanini. «La loro è una donazione che vale doppio -  commenta Vescovi -, perché da una parte risponde ad un’esigenza sanitaria concreta di sangue, plasma e piastrine, e dall’altra ha una funzione sociale, cioè abbatte le barriere tra gli uomini di comunità diverse».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valerio

    04 Maggio @ 00.39

    Maurizio, diversi anni fa mi hai fatto diventare donatore. Te ne sono grato e mi complimento per la tua nuova, lodevole iniziativa. Non ci si sente più buoni a essere donatori, ma in piccola parte utili sì. Gocce di vita.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS