19°

34°

Strajè-Stranieri

Un sito web fa incontrare i parmigiani nel mondo

Un sito web fa incontrare i parmigiani nel mondo
Ricevi gratis le news
1

di Caterina Zanirato
Sono partiti quasi un secolo fa. Famiglie, per lo più della montagna parmense e piacentina, che hanno deciso di tentare l’avventura in un paese straniero. E ce l’hanno fatta, ma non hanno mai dimenticato le loro origini, la loro casa. Proprio per loro è stato pensato il sito Internet www.parmaepiacenzaonline.it, da oggi rinnovato nella grafica e nei contenuti, nato grazie alla collaborazione tra Provincia di Parma, Ltt (Laboratorio di telematica per il territorio) e Soprip Spa: il sito vuole essere un punto di incontro e confronto, per fornire informazioni e mantenere vivo il contatto con le istituzioni della propria terra d’origine.
«C’è una rete di persone in giro per il mondo legate a Parma e Piacenza - spiega Romeo Broglia, presidente di Ltt -. Noi vogliamo potenziare queste relazioni». Il sito è scritto in un italiano semplice, con tanto di glossario, e si rivolge soprattutto agli italiani di seconda e terza generazione: vanta anche un gruppo su Facebook.
«Mantenere questi contatti è un dovere istituzionale - commenta il vicepresidente della Provincia Pierluigi Ferrari -. Abbiamo lavorato in maniera silenziosa con le comunità locali, ma ora abbiamo creato questo sito, visibile da tutto il mondo». Per Alessandro Cardinali, presidente di Soprip, «l’emigrato e il figlio di emigrati possono diventare fruitori “amici” del nostro territorio. Per questo vogliamo dare loro tutte le notizie sulle loro comunità in tempo reale, curate da una vera e propria redazione».
Oltre agli eventi, si potranno conoscere le notizie economiche, i servizi forniti dagli enti in materia di sanità e permessi di soggiorno, la natura e la gastronomia parmigiana. Ma non solo: uno spazio sarà dedicato proprio agli emigrati, dove potranno raccontare le loro storie. Nell’ultimo secolo sono state tante le persone che hanno deciso di lasciare l’Emilia Romagna: un milione e 200mila, di cui 210mila da Parma. Circa 150mila sono andati in Europa, 55mila in altri continenti. Il circondario di Borgotaro è l’area della regione con il più alto tasso di emigrazione rispetto alla popolazione. Le mete extraeuropee più frequenti sono Stati Uniti, Argentina, Venezuela e Brasile.
Presenti, all’inaugurazione del nuovo sito, alcuni esponenti dei parmigiani all’estero: Giuliano Guareschi con la moglie, dall’Australia, Sergio Gaiti dal Venezuela, Fabrizio Necchi, dalla Scozia, Cecilia Ivrea, dall’Argentina. In collegamento telefonico, Alberto Emilio Becchi dall’Argentina e Silvia Daffadà, da Francoforte.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • italo crovi da lima perú

    03 Dicembre @ 01.11

    complimenti per la sensibile iniziativa

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel