12°

Stranieri

Ecco il nuovo Informastranieri "Spazi più ampi e più degni"

Via Cecchi, dopo la ristrutturazione, inaugurato lo sportello che serve ogni anno 27 mila persone. Pizzarotti: "Patrimonio della comunità. Rossi: "Luogo di accoglienza"

Ecco il nuovo Informastranieri "Spazi più ampi e più degni"

Il nuovo spazio "Informastranieri"

0

 

Non solo spazi più ampi, più funzionali, più confortevoli, ma soprattutto più degni, per accogliere in modo adeguato chi arriva in un ufficio pubblico per ricevere un servizio. Questo vogliono essere i rinnovati locali dell'Informastranieri, lo sportello comunale per le pratiche in materia di immigrazione a disposizione dei cittadini non italiani, per molti dei quali rappresenta il primo approccio con la nostra città.
La nuova sede è stata inaugurata ieri mattina in via Cecchi 3: nello stesso edificio l'Informastranieri c'era già, ma si trovava al piano di sopra, in spazi angusti, bui, decisamente infelici, dove spesso la gente doveva attendere il proprio turno sulle scale. Una soluzione non idonea per un servizio al quale ogni anno si rivolgono circa 27 mila persone. Da qui la decisione del Comune di recuperare gli spazi abbandonati al pian terreno dell'edificio: i lavori, partiti a fine maggio su progetto esecutivo di Parma infrastrutture (proprietaria dell'immobile), avrebbero dovuto terminare a settembre, ma, come ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici Michele Alinovi, si sono protratti perché il Comune ha deciso di dotare i 370 metri quadrati del nuovo Informastranieri anche di aria condizionata, che inizialmente non era prevista. Il costo complessivo dell'intervento (che ha comportato anche il rifacimento di impianti elettrici, pavimenti, infissi, intonaci, impermeabilizzazioni e bagni) è stato di 172 mila euro.
I nuovi spazi dell'Informastranieri, ha detto il sindaco Federico Pizzarotti, sono «un patrimonio della nostra comunità» e «danno un senso nuovo e più decoroso a un percorso di condivisione dei valori delle diverse culture». «Questo è il primo luogo di accoglienza in città per molti stranieri - ha detto l'assessore ai Servizi sociali Laura Rossi -, a cui vengono date informazioni e consulenza. È una grande soddisfazione poter accogliere degnamente queste persone».
Inizialmente la nuova «casa» dell'Informastranieri era prevista al Duc B (l'edificio di fianco al Duc), ma il ritardo nei lavori ha indotto il Comune a individuare la sede di via Cecchi: «Una scelta fatta per garantire spazi degni in tempi certi e per evitare il degrado di ambienti che erano abbandonati». A gestire il servizio è il consorzio In&Co. «Il nostro impegno - ha detto il presidente Benito Gaballo - sarà quello di lavorare per soddisfare i bisogni che via via emergeranno e quindi rinnovare la nostra organizzazione per rispondere al meglio a questi bisogni».
Contestualmente alla sede, ieri è stata presentata anche la carta dei servizi dell'Informastranieri, una semplice guida in cui sono indicati i diritti e i doveri degli utenti, le prestazioni erogate e gli impegni che il servizio si assume.
La nuova sede ospita, oltre all'Informastranieri, anche il servizio di mediazione linguistico-culturale, lo sportello rifugiati richiedenti asilo e lo sportello per la popolazione nomade. In via Cecchi sarà anche disponibile uno spazio per i cosiddetti «consolati mobili», dove in determinati giorni saranno presenti i funzionari dei consolati di Paesi stranieri, che verranno a Parma per offrire servizi consolari ai propri cittadini: contatti sono già in corso con il Marocco (era presente ieri il console generale a Bologna Driss Rochdi) e con il Camerun.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida