13°

23°

razzismo

Opera migrante. Il sipario alzato su un mondo senza frontiere

Vincenzo Picone porta in scena 17 ragazzi venuti da lontano o figli di genitori stranieri

Arco di San Lazzaro illuminato

Arco di San Lazzaro illuminato

Ricevi gratis le news
0

 

È possibile paragonare il mitologico Ulisse alle migliaia di immigrati che attraversano il Mediterraneo in cerca di fortuna? Per il musicista Francesco Camattini la risposta è sicuramente sì. Ed è proprio su questo paragone, apparentemente assurdo, che si basa «Opera migrante, ovvero la Terra delle Donne e degli Uomini Integri», uno spettacolo teatrale del quale Camattini è coordinatore artistico, presentato ieri nel Centro multiculturale di via Bandini in occasione della Giornata mondiale contro il razzismo, nonché primo appuntamento di un’intera settimana organizzata dalla Provincia di Parma per approfondire l’argomento.
«Opera migrante» è un vero e proprio «work in progress teatrale»: da settembre 2013, un gruppo composto da 17 ragazzi tra i 16 e 25 anni è a lavoro col cantautore parmigiano, il regista della Fondazione Teatro Due, Vincenzo Picone, e la collaborazione di studenti e docenti del liceo musicale Bertolucci per uno spettacolo teatrale «aperto ai contributi dei partecipanti e che vuole far emergere storie di migranti e di viaggi coraggiosi che altrimenti resterebbero sconosciuti. Stiamo parlando di persone - spiega ancora Camattini - che si possono definire eroi proprio come Ulisse, con storie diverse che meritano di essere raccontate».
E per farlo «Opera migrante», realizzato in collaborazione con l’associazione Kwa Dunia e con Forum solidarietà, si avvale di un cast davvero eccezionale, con ragazzi -molti senza esperienza teatrale - arrivati da lontano o con genitori stranieri. Il responsabile del progetto li chiama «nuovi parmigiani», ma i diretti interessati preferiscono definirsi «cittadini del mondo». Proprio come fa Samar Amin, coordinatrice della sezione cittadina del movimento Giovani musulmani d’Italia. Nata a Parma 24 anni fa, Samar porta il velo, parla due lingue (l’altra è ovviamente l’arabo) e racconta: «Ormai ho smesso di chiedermi cosa sono. Straniera, italiana, immigrata: non ha più importanza, mi sento cittadina del mondo e continuo a vivere la mia vita con questa consapevolezza, orgogliosa di avere due culture e di poter condividere questa mia realtà con altre persone».
Con testi e musiche originali di Alessandro Sgobbio e Leonardo Morini, «Opera migrante», quindi, rappresenta davvero l’occasione giusta per raccontare la propria normalissima straordinarietà: in programma ad ottobre 2014 al Teatro Due, lo spettacolo di cui ieri c’è stato solo un piccolissimo assaggio in via Bandini, sarà presentato in anteprima alla Festa Multiculturale di Collecchio in luglio.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Borgotaro, quattro feriti in uno scontro camion-auto. Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

1commento

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

1commento

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

Università

Cambiamento climatico: a Parma + 1,8° dagli anni '60 Video

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery