13°

30°

razzismo

Opera migrante. Il sipario alzato su un mondo senza frontiere

Vincenzo Picone porta in scena 17 ragazzi venuti da lontano o figli di genitori stranieri

Arco di San Lazzaro illuminato

Arco di San Lazzaro illuminato

0

 

È possibile paragonare il mitologico Ulisse alle migliaia di immigrati che attraversano il Mediterraneo in cerca di fortuna? Per il musicista Francesco Camattini la risposta è sicuramente sì. Ed è proprio su questo paragone, apparentemente assurdo, che si basa «Opera migrante, ovvero la Terra delle Donne e degli Uomini Integri», uno spettacolo teatrale del quale Camattini è coordinatore artistico, presentato ieri nel Centro multiculturale di via Bandini in occasione della Giornata mondiale contro il razzismo, nonché primo appuntamento di un’intera settimana organizzata dalla Provincia di Parma per approfondire l’argomento.
«Opera migrante» è un vero e proprio «work in progress teatrale»: da settembre 2013, un gruppo composto da 17 ragazzi tra i 16 e 25 anni è a lavoro col cantautore parmigiano, il regista della Fondazione Teatro Due, Vincenzo Picone, e la collaborazione di studenti e docenti del liceo musicale Bertolucci per uno spettacolo teatrale «aperto ai contributi dei partecipanti e che vuole far emergere storie di migranti e di viaggi coraggiosi che altrimenti resterebbero sconosciuti. Stiamo parlando di persone - spiega ancora Camattini - che si possono definire eroi proprio come Ulisse, con storie diverse che meritano di essere raccontate».
E per farlo «Opera migrante», realizzato in collaborazione con l’associazione Kwa Dunia e con Forum solidarietà, si avvale di un cast davvero eccezionale, con ragazzi -molti senza esperienza teatrale - arrivati da lontano o con genitori stranieri. Il responsabile del progetto li chiama «nuovi parmigiani», ma i diretti interessati preferiscono definirsi «cittadini del mondo». Proprio come fa Samar Amin, coordinatrice della sezione cittadina del movimento Giovani musulmani d’Italia. Nata a Parma 24 anni fa, Samar porta il velo, parla due lingue (l’altra è ovviamente l’arabo) e racconta: «Ormai ho smesso di chiedermi cosa sono. Straniera, italiana, immigrata: non ha più importanza, mi sento cittadina del mondo e continuo a vivere la mia vita con questa consapevolezza, orgogliosa di avere due culture e di poter condividere questa mia realtà con altre persone».
Con testi e musiche originali di Alessandro Sgobbio e Leonardo Morini, «Opera migrante», quindi, rappresenta davvero l’occasione giusta per raccontare la propria normalissima straordinarietà: in programma ad ottobre 2014 al Teatro Due, lo spettacolo di cui ieri c’è stato solo un piccolissimo assaggio in via Bandini, sarà presentato in anteprima alla Festa Multiculturale di Collecchio in luglio.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover