18°

Strajè-Stranieri

Progetto spazio donne migranti: “Hina – Ho imparato a non arrendermi”

1

Comunicato stampa


 Garantire la prosecuzione del progetto Spazio donne migranti Hina – Ho imparato a non arrendermi in una nuova sede (in viale dei mille 54/a a Parma), fornire attività di coordinamento tra i diversi partner del progetto, assicurare l’aggiornamento formativo delle volontarie delle associazioni partecipanti. Questi i principali obiettivi del protocollo d’intesa sottoscritto nei giorni scorsi dalla Provincia di Parma, Ausl, le associazioni Volontari Etiopi, Giovani Musulmani d’Italia, Milleunmondo, Mwassi, Abahoza,  la Comunità Senegalese per promuovere la continuità di “Hina”, spazio gestito da donne immigrate e rivolto a donne straniere che si trovano a vivere piccole e grandi difficoltà e che qui possono ricevere ascolto, consigli e informazioni su quali sono gli enti in grado di aiutarle e i luoghi dove conoscere altre donne con gli stessi problemi.  Il servizio è gratuito e i colloqui sono riservati. Le volontarie che gestiscono lo Spazio donne migranti sono attualmente 11 e  appartengono a sei diverse organizzazioni.

“Lo scopo - afferma l’assessore provinciale alle politiche sociali Tiziana Mozzoni -  è attivare una rete di solidarietà fra donne e contrastare il rischio di isolamento, offrendo uno spazio di accoglienza in cui scambiarsi idee e esperienze. L’apertura della nuova sede dello Spazio donne migranti intende favorire un percorso di autonomia alle associazioni fondatrici garantendo il sostegno e l’accompagnamento da parte delle istituzioni, e permettendo una maggiore visibilità e fruibilità dello spazio stesso. Già diverse le donne straniere che si sono rivolte allo spazio nei primi tre mesi di attività nella nuova sede per ricevere informazioni e richiedere supporto.”
In base all’accordo la Provincia, oltre a mantenere un ruolo di monitoraggio del progetto, promuove i contenuti dell’intesa nei confronti degli altri soggetti e associazioni che operano a favore degli immigrati ed in particolare delle donne nel territorio provinciale e ne dà comunicazione attraverso la produzione e diffusione del materiale informativo dell’iniziativa.

“L’Ausl di Parma – afferma Massimo Fabi, direttore generale dell’Azienda Sanitaria - fornisce l’aggiornamento formativo, a cadenza quindicinale, incentrato in particolare sulle capacità relazionali e comunicative alle operatrici volontarie dello spazio donne migranti e la supervisione, con periodicità mensile, dell’équipe in relazione ai casi seguiti dallo sportello, a cura di uno psicologo del Programma Salute Immigrati. Assicura, altresì, una tempestiva presa in carico dei casi più complessi individuati dalle volontarie, da parte dei professionisti dello Spazio donne immigrate dell’AUSL, particolarmente esperti nelle problematiche femminili e di coppia e delle differenze culturali”.

Alle associazioni di immigrati partecipanti spetta il compito principale di gestione dell’apertura e dell’attività dello spazio donne migranti – Hina che è aperto ogni sabato mattina dalle 9 alle 12, a Parma in Viale dei Mille 54/A. È possibile recarsi direttamente allo Spazio o telefonare per fissare un appuntamento al numero 0521- 921 869.
Le attività di formazione e supervisione dello spazio Hina si tengono invece il martedì pomeriggio. Per informazioni è possibile contattare dal lunedì al venerdì anche il Servizio coordinamento politiche sociali della Provincia al numero 0521 – 931 314 oppure il Consultorio Lubiana dell’Ausl al numero 0521/396037.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cedric

    26 Maggio @ 16.13

    Ma alla nostre donne chi ci pensa?adesso vado in Africa e faccio ls stassa cosa per le migranti europee laggiù!Miracolo che c'è di mezzo la Mozzoni,lei è la paladina degli extracomuntari a Parma insieme a Don Scaccaglia e company!Mozzoni interessati prima degli Italiani e poi degli altri!va a lavorer!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento