-3°

Strajè-Stranieri

I controlli alle "kebaberie"

Ricevi gratis le news
0

LETTERA - I controlli alle «kebaberie»

Signor direttore, in data odierna alla pagina 9 della Gazzetta di Parma è stata pubblicata la notizia dell'avvenuta ispezione di tre esercizi commerciali di ristorazione (c.d. «kebaberie»), «due in via Bixio e uno in via Imbriani», da parte di agenti della Polizia Municipale e di tecnici dell'Ausl di Parma. Nel corso di tale attività i pubblici ufficiali avrebbero riscontrato, secondo l'autore dell'articolo, varie irregolarità e in particolare «condizioni igieniche precarie, violazioni della normativa sulla documentazione e la tracciabilità. (...) Scegliere di mangiarsi un kebab poteva rappresentare un rischio». Si tratterebbe di «magagne abbastanza sfacciate. (...) Oltre a una pulizia approssimativa degli arredi e delle attrezzature sono stati riscontrati problemi diversi: cibi conservati insieme a prodotti non alimentari, presenza di materiale inadeguato nelle cucine, assenza di barriere contro gli insetti nelle finestre, assenza della documentazione e, quindi, della possibilità di tracciare i prodotti, assoluta mancanza di idoneità negli spazi di servizio come spogliatoi e servizi igienici e l'assenza del manuale di autocontrollo». Conseguentemente sarebbero state irrogate sanzioni pecuniarie a carico dei titolari degli esercizi, altresì intimati ad adeguarsi alle prescrizioni dell'Autorità: «ventiquattro ore di tempo per provvedere alla pulizia e settantadue ore per produrre la documentazione di legge. Pena la chiusura, prima temporanea, poi addirittura definitiva». Il signor Bentchakal Youssef, titolare dell'impresa individuale di ristorazione che opera sotto l'insegna «L'Eremo» presso i locali ubicati in via Imbriani n. 39/A, non ha subito nei giorni scorsi alcuna ispezione. In via Imbriani è ubicato un altro esercizio di ristorazione c.d. «kebaberia»; che opera sotto l'insegna «Lo Sfizio», il cui titolare ha riferito al mio assistito di non aver ricevuto alcune recente visita da parte di agenti della Polizia Municipale e di tecnici Ausl. La notizia, che allo stato appare inveritiera e infondata, è cagione di gravissimi danni patrimoniali e non patrimoniali a carico del mio assistito signor Bentchakal Youssef, in proprio e quale titolare dell'impresa individuale «L'Eremo» con sede in via Imbriani n. 39/a: danni di cui fin d'ora egli intima l'integrale risarcimento, a tal fine riservandosi di agire in giudizio nelle sedi più opportune nei confronti di tutti coloro che possano esserne ritenuti a qualsiasi titolo responsabili. Intima altresì per mio tramite l'immediata smentita ovvero rettifica della notizia inveritiera e infondata pubblicata su codesta testata in data odierna, anche ai sensi e con le modalità di cui alla l. 8 febbraio 1948, n. 47 e successive modificazioni, fatta salva ogni più ampia riserva.

Avv. Michele Megha

Prendiamo atto della posizione di Bentchakal Youssef. Da parte nostra, ci limitiamo a riportare uno stralcio del comunicato ufficiale sull'operazione, diffuso il 21 maggio dall'Ufficio stampa del Comune: «Tre kebab controllati in Oltretorrente per verificarne il rispetto delle norme igienico-sanitarie e della documentazione: le attività non sono risultate in regola, con conseguenti sanzioni e prescrizioni per i titolari. L’operazione è stata condotta questa mattina da Polizia municipale e Azienda Unità sanitaria locale, su segnalazione del Quartiere e di alcuni cittadini che lamentavano lo stato di degrado igienico degli esercizi. Due dei kebab sono in via Bixio, il terzo in via Imbriani; i controlli sono stati effettuati da quattro agenti di PM e due tecnici dell’Ausl (...)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5