15°

29°

Strajè-Stranieri

I sardi di Parma: "Lingue e tradizioni da salvare"

I sardi di Parma: "Lingue e tradizioni da salvare"
Ricevi gratis le news
0

Che c’azzeccano gli anolini con le seadas? In apparenza nulla. E così pure le lingue madri di sardi e parmigiani.
Ieri mattina il circolo culturale «Grazia Deledda», storico luogo di incontro tra la comunità sarda e la nostra città, ha organizzato un convegno-evento sul tema del linguaggio (lingue madri), fonte della cultura dei territori e troppo spesso strumento  di divisione e frattura. E così, per una volta, è stato possibile ascoltare versi in vernacolo parmigiano alternati da poesie in sardo, accompagnati dalle note di strumenti musicali tipici come la fisarmonica e le launeddas (uno strumento a canne di origine nuragica).
L’insolito connubio è riuscito anche grazie alla maestria dei protagonisti dell’iniziativa. Giancarlo Ilari ed  Ettorina Cacciani hanno recitato poesie in dialetto parmigiano di Alfredo Zerbini e Renzo Pezzani, mentre Giuseppina Pira e Antonio Gonario Pirisi hanno proposto versi di Lukia Pinna, Antonella Anedda e Remunnu Piras. Gli interventi musicali sono stati di Corrado Medioli, fisarmonica, e Fabio Melis, launeddas.
 Musica e poesie hanno fatto da cornice agli interventi dei relatori dell’incontro «Lingua sarda e lingue minoritarie nella globalizzazione», moderato da Pierantonio Muzzetto, vice presidente del Deledda. 
Diego Corraine, direttore dipartimento di lingua sarda (diretore ufitziu de sa limba sarda),  si è soffermato sul «ruolo e consistenza delle lingue minoritarie nel mondo globalizzato», Simone Pisano, docente di glottologia all’Università di Sassari, ha posto l’accento sulla «situazione linguistica della Sardegna contemporanea», e Giovanni Gonzi, (scienze dell’educazione, Università di Parma), ha parlato dell’evoluzione e contemporaneità del dialetto parmigiano.
 «Per noi sardi a Parma  - ha spiegato Antonio Gonario Pirisi, presidente del circolo culturale «Grazia Deledda» - è naturale preservare la nostra identità anche attraverso la lingua sarda; l’intento è quello di farlo confrontandoci con la lingua madre di Parma».
Sabato è stato proiettato il film «L’uomo che cercava le parole» di Mario Ghiretti e Gigi dall’Aglio. Ieri pomeriggio infine a Cevola di Felino si è tenuto un concerto con Marzio Matteoli, chitarra e liuto, e Fabio Melis, launeddas.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti