-4°

INCHIESTA

Gli spagnoli di Parma bocciano la monarchia

I giovani invocano la repubblica, ma c'è chi ha fiducia in Felipe

Re Juan Carlos

Re Juan Carlos

0

Un elefante del Botswana sulla coscienza, il vizietto della corruzione in famiglia e un crollo nei sondaggi: addio a re Juan Carlos I di Borbone. Ma piace l’era di Felipe? «Basta monarchia, la Spagna ha bisogno di una democrazia reale che non rimanga solo su carta».
Gli spagnoli di Parma – quasi tutti under 30 - invocano la Repubblica. Pochi, pochissimi quelli che si considerano monarchici di “ferro”. Il viaggio tra i “cugini latini” che popolano la nostra città comincia dal bar Beppe di via Carducci, avamposto di speranza e divertimento, soprattutto per gli studenti in Erasmus.
«Il suo gesto non è stato casuale – dice con un pizzico di malizia Marta Copovì, fresca d’arrivo da Valencia – i sondaggi hanno chiaramente confermato che il popolo è lontano. Il governo dovrà approvare una legge perché nella Costituzione spagnola l’abdicazione non è regolamentata, i tempi sono brevissimi e tutto questo rischia di mandare in corto circuito il Paese. Occorre un referendum che ci permetta di scegliere i nostri rappresentanti, questa è oppressione».
Ancor più cruda Maria Luque, 27 anni, da Cordova a via Carducci per studiare: «Credo che una famiglia corrotta, rimanga tale e sia uno smacco di cui la Spagna non ha bisogno. Qui non si tratta di Felipe, ma di un sistema ormai vecchio e distante dalle reali esigenze della gente».
Anche Lledo Bagan, 24 anni, è contraria alla monarchia senza mezzi termini. «Ha ucciso un elefante coi soldi della Spagna – va dritta al sodo la giovane – e comunque occorre un referendum per consentire a tutti noi di poter scegliere. La Casa Real detiene troppo potere».
Dello stesso avviso anche Marina Fresneda, che rilancia sull’importanza del «cambiamento e del referendum che non deve rimanere solo carta vuota».
Più moderato Sergio Ramos, di Malaga, che rimanda il verdetto su Felipe: «Troppo presto giudicare – dice il giovane in sella alla bicicletta - ammetto però che sotto Juan Carlos abbiamo vissuto un momento di sviluppo, ci ha traghettato durante anni difficili».
Un amore per l’erede al trono incondizionato e ironia da vendere, Paula Postigo, 22 anni, difende a spada tratta la famiglia reale: «Re Juan Carlos ha ucciso un elefante, mica tutta l’Africa», punzecchia le amiche repubblicane, poi si fa seria: «Credo che Felipe sarà un grande re. E’ stato educato e preparato per anni a fare il bene del Paese. I reali rappresentano la stabilità della Spagna. La continuità di potere garantisce un certo equilibrio». Staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery