20°

36°

Busseto

La nuova Casa dei musulmani all'insegna della pace

Inaugurata in via Zandonai la sede dell'associazione culturale e sportiva. Il presidente Mustafa Elati: "Vogliamo favorire lo sviluppo dell'integrazione"

La nuova Casa dei musulmani all'insegna della pace

La casa dei musulmani a Busseto

Ricevi gratis le news
3

Inaugurata, a Busseto, in un ampio locale di via Zandonai, la sede dell’associazione culturale sportiva «Casa di pace», alla quale fa riferimento la comunità musulmana residente nella Bassa Parmense.
Erano presenti il presidente dell’associazione «Casa di pace» Mustafa Elati; il vicesindaco Luca Concari con gli assessori Gianluca Catelli e Stefano Carosino; il rettore del convento di Santa Maria degli Angeli padre Pedro Martinez; rappresentanze della Caritas parrocchiale, della Questura di Parma, della stazione carabinieri di Busseto e delle associazioni «Bel Agire» di Fornovo Taro e Borgo di Fidenza.
Il presidente Elati ha tenuto ad evidenziare il carattere «culturale, sportivo e di promozione sociale della nostra associazione». Gli obiettivi dichiarati riguardano, come aggiunto da Elati «lo sviluppo dell’integrazione, delle occasioni di reciproca conoscenza ed anche l’educazione dei bambini che hanno l’occasione di apprendere così la lingua madre».
Il sodalizio è aperto a tutte le collaborazioni; in questo senso, Mustafa Elati ha espresso gratitudine a padre Pedro Martinez e ai missionari Identes per l’accoglienza e la disponibilità dimostrata in questi anni (da almeno un paio d’anni il rettore del convento ha messo a disposizione locali della struttura conventuale per attività di doposcuola, studio e gioco), alla Caritas parrocchiale (rappresentata nell’occasione da Piera Sivelli) e al Comune.
Il vicesindaco Concari ha espresso soddisfazione per «la collaborazione che si è avviata con questa nuova associazione. Da sempre – ha detto – la nostra amministrazione tiene molto ai processi di integrazione, conscia del fatto che la vera integrazione si attua con le giuste sinergie e non certo attraverso guerre e contrapposizioni».
Per l’assessore Catelli «questa è una cosa bellissima, un dono della Provvidenza, una grande occasione di integrazione. La presenza sul territorio di un Centro di cultura e promozione sociale islamico dà l’occasione di una reciproca e reale conoscenza».
Infine, per l’assessore Carosino «questo sarà un luogo utile per conoscersi reciprocamente: una bella risposta a quella cattiva pubblicità che i media nazionali di recente hanno fatto identificando in Busseto una “capitale” di movimenti di carattere razzista o secessionista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    07 Giugno @ 18.04

    Questa è gente che non si integrerà mai

    Rispondi

  • Indiana

    07 Giugno @ 01.56

    Indiana

    A quando la stessa accoglienza, la stessa integrazione, la stessa disponibilità verso i cristiani e le altre religioni nei paesi musulmani? La voglia di pace dev'essere reciproca per essere veramente creduta, altrimenti non è molto equa se proviene sempre e soltanto da una parte sola! Se non sbaglio se non si è musulmani in certi paesi si viene accusati di apostasia, incarcerati e condannati a morte, anche se si tratta di una donna incinta. Sarebbe molto bello sentire qualche parolina di condanna a questo orrore da parte della comunità musulmana che il nostro paese gentilmente ospita. I razzismo può avere tanti colori!

    Rispondi

  • filippo

    07 Giugno @ 01.15

    bravi meglio i fratelli musulmani dei fratelli pagani......allegria

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti