-2°

Strajè-Stranieri

Un centro servizi targato Parma

Un centro servizi targato Parma
Ricevi gratis le news
0

In Burundi, nella zona di Kinama, a nord della capitale Bujumbura, è già attivo da oltre un mese il cantiere di «Maison Parma», un centro di servizi per gli agricoltori della zona in grado di offrire servizi amministrativi, tecnici e formativi ai propri associati voluto dall’associazione Parmaalimenta a sostegno della sicurezza alimentare e della generazione di reddito della popolazione burundese.
E proprio nell’ateneo di Parma uno studente del corso di laurea in Scienze e tecnologie per l’ambiente e le risorse, Mirco Zanon, discusso nei giorni scorsi una tesi dal titolo «Valutazione degli impatti e delle criticità ambientali, generati dal centro agroalimentare Maison Parma (Burundi), con particolare riguardo alla componente idrica». Un esempio di ricerca sul campo resa possibile grazie alla collaborazione con l’associazione Parmaalimenta. Dopo una valutazione qualitativa degli impatti e delle criticità ambientali relativi a prelievi e scarichi idrici, Zanon ha elaborato una progettazione e una valutazione economica dell’impianto di depurazione più appropriato per la zona. Mentre Maison Parma sbarcava all’Università, in Burundi si sono concluse le opere di scavo di sbancamento, di armatura delle fondamenta e delle gettate di calcestruzzo; ora si sta procedendo alla costruzione delle mura esterne dell’edificio.
Questa prima fase di lavori, resi possibili anche grazie al contributo di Fondazione Cairparma, porterà alla realizzazione di una parte del centro che comprenderà tre spazi: una sala polivalente che sarà utilizzata per la formazione della popolazione e come sede organizzativa per le cooperative di filiera, la zona degli hangar in cui si svolgeranno le attività di stoccaggio di sementi e alimenti e in cui si procederà alla trasformazione dei prodotti coltivati. Saranno così attivate le filiere anche per quanto riguarda la trasformazione del riso, della manioca e dell’ortofrutta.
«L'esigenza di ridurre gli impatti ambientali si scontra anche in Burundi con la forte necessità di sviluppo economico e di aumento di produttività tipico dei paesi in via di sviluppo», spiega Zanon che tra marzo e aprile ha effettuato una missione conoscitiva nel luogo della costruzione del centro. «Nonostante questa apparente conflittualità è comunque indispensabile, realizzare la costruzione del centro seguendo criteri di sostenibilità energetica e ambientale, avendo cura di ridurre e, per quanto possibile, prevenire problemi ambientali che avrebbero effetti anche sulle condizioni igieniche e sulla salute dell’uomo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande