13°

31°

Strajè-Stranieri

Lontani dalla violenza: un percorso per dieci rifugiati

Lontani dalla violenza: un percorso per dieci rifugiati
1

di Michela Spotti

Le ferite fisiche sono visibili, quelle psicologiche sono silenziose ma gridano il proprio dolore spesso nell’indifferenza. «Lontani dalla violenza» è il progetto di realizzazione e condivisione di servizi territoriali per la presa in carico integrata delle persone vittime di tortura, promosso da 12 realtà di varie regioni italiane di cui Ciac Onlus è capofila.

Esse realizzeranno, a livello nazionale, interventi di aiuto in favore di 200 vittime di tortura attraverso percorsi individuali di tutela, cura e riabilitazione. «Sono persone richiedenti asilo e rifugiate - spiega Adele Tonini, coordinatrice del progetto - già presenti sul territorio nazionale spesso in condizioni di grave disagio sociale e abitativo, privo di supporti specifici per affrontare le conseguenze delle violenze subite. La maggior parte arriva in Italia dalla Libia con gli sbarchi, scappando dalle violenze».

E a Parma saranno dieci i richiedenti asilo e rifugiati che potranno essere aiutati a recuperare le condizioni di benessere ed autonomia con supporti di accoglienza, interventi sociali, sanitari e di riabilitazione specifica. Nel concreto, verrà creata un’équipe multidisciplinare costituita da operatori socio-sanitari degli enti promotori a livello provinciale: Ciac Onlus, Azienda Usl, Consorzio delle Cooperative di Solidarietà Sociale. Attraverso la definizione di percorsi individualizzati, saranno resi disponibili per un tempo di sei mesi, opportunità di accoglienza abitativa temporanea, interventi sanitari, percorsi di inserimento formativo in cooperative sociali, azioni di supporto linguistico e di mediazione interculturale. Le risorse però non sono mai troppe.

«Il progetto è finanziato dal Fondo Europeo per i Rifugiati che prevede complessivamente un milione di euro per tutti i progetti per le vittime di tortura. - spiega il presidente Ciac, Emilio Rossi - A noi hanno dato 400 mila euro che sono quelli che abbiamo chiesto perché di più non si poteva fare ma andando a ripartire questi soldi per le 200 persone che ne usufruiranno, ci si rende conto che sono molto pochi. Per quanto riguarda il numero delle persone assistite, dal 2001 sono state 200, attualmente ne abbiamo un centinaio». E il Ciac non è nuovo a queste esperienze. «Questo progetto si colloca in continuità con un percorso di riflessione e intervento sul tema della tortura cui hanno contribuito dal 2001 diverse realtà pubbliche e del volontariato del nostro territorio» - spiega Rossi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    01 Luglio @ 10.03

    Il "Fondo europeo per i rifugiati" fornisce aiuti economici alle vittime delle torture e contemporaneamente assistiamo al penoso spettacolo di un''Europa sorda e indifferente al grido di aiuto dei giovani iraniani privati anche della libertà di manifestare pacificamente.Sappiamo che le peggiori torture nei confronti dei dissidenti vengono perpetrate nei paesi islamici (oltre che nei paesi comunisti). Ma questo pare non interessare molto all'Europa e soprattutto non interessa a quei giovani, sia italiani che europei, che programmano manifestazioni violente contro il G8 dell'Aquila. Perché non vanno a sostenere la protesta dei giovani iraniani che stanno aspettando l'aiuto dell'occidente? E' più facile fingere di non capire. E' più divertente, ma soprattutto meno pericoloso protestare in Italia, magari contro il solito G8 o contro il solito Berlusconi. Già dimenticavo che, a detta degli eroi dell' estintore, siamo in un regime contro il quale bisogna lottare armati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover