18°

28°

Solidarietà

Accoglienza profughi, accordo tra enti e volontari

Nel Parmense sono 129 quelli presenti nelle varie strutture

Accoglienza profughi, accordo tra enti e volontari
0

Operazione Mare Nostrum, anche Parma in prima linea nell’accoglienza di immigrati. Nei giorni scorsi, su impulso della Prefettura, che da mesi coordina gli arrivi, la Giunta comunale ha approvato la sottoscrizione di un protocollo per «azioni finalizzate all’individuazione di strutture pubbliche o private idonee ad assicurare l’accoglienza» nel proprio territorio.
Oltre all’ente di piazza Garibaldi e Prefettura, fanno parte dell’accordo Questura, Ausl, Provincia, Coordinamento provinciale del volontariato di Protezione civile, Croce rossa italiana, Assistenza pubblica, Caritas, Ciac onlus e i comuni di Fidenza, Langhirano e Borgotaro. L’obiettivo, è quello di mettere in campo più forze sinergiche in grado di esercitare «ogni più utile iniziativa volta ad accertare anche la disponibilità di organismi del volontariato sociale nella gestione delle predette strutture di accoglienza». E non è tutto: gli enti coinvolti si impegnano ad individuare per ciascun ambito distrettuale le comunità per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati, «comunicandole alla Prefettura e ad attuare nei confronti dei minori accolti i percorsi di tutela previsti dalla normativa vigente», oltre ad assicurare «compatibilmente con la disponibilità delle proprie strutture organizzative, azioni di supporto agli enti gestori, nell’ambito del sistema di integrazione degli immigrati». Dall’inizio del 2014, l’emergenza sbarchi è arrivata a coinvolgere l’intero Paese, compreso il nostro territorio, che dal 21 marzo - data dell’arrivo dei primi 40 profughi a Parma - si è trovato a fare i conti con una questione di grande rilevanza. Considerando inoltre che in provincia sono stati finora accolti oltre 150 profughi, 129 dei quali tuttora presenti in strutture parmensi, ecco la decisione di stipulare un protocollo, con valenza di 12 mesi, dove il lavoro di squadra è la vera forza. Nello specifico, la Prefettura di Parma, nel momento in cui il ministero dell’Interno (o quella di Bologna) comunica data, orario e luogo di arrivo di immigrati, allerterà Cri e Tep (o Assistenza pubblica e Comitato provinciale degli organismi di volontariato di Protezione civile) per il loro trasporto scortato da mezzi della Questura, mettendo in moto una macchina solidale che innanzitutto prevede l’identificazione e l’assistenza sanitaria e psicosociale degli accolti già nella sede della Protezione civile in via del Taglio. «Sarà garantita la prima ed urgente assistenza comprendente anche la fornitura di cibo, bevande e brandine, per il tempo necessario a completare l’accompagnamento degli stranieri presso le strutture ospitanti». Strutture che saranno individuate dai comuni capo-distretto, mentre Caritas e Ciac, se necessario, svolgeranno anche servizio di mediazione linguistica e culturale.
Il protocollo, inoltre, prevede il monitoraggio costante della situazione e incontri periodici per «concertare le più opportune iniziative».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat