-4°

Il caso

Parcheggio di via Volturno: sale la tensione

Telefonata in Gazzetta: "Non ne possiamo più". Ieri mattina minacce a un 75enne: "Non ho paura, ma se la prendono con i deboli"

parcheggiatori abusivi
Ricevi gratis le news
41

Non c'è pace nel parcheggio di via Volturno. Dopo la testimonianza pubblicata ieri dalla Gazzetta, di una settantenne che senza contanti ha dovuto cedere una micca di pane agli abusivi sempre più insistenti, ecco un'altra segnalazione giunta sempre ieri in redazione. A telefonare è stato un parmigiano di settantacinque anni, che mezz'ora prima aveva subito lo stesso trattamento, ovvero la richiesta perentoria e aggressiva di un pedaggio per parcheggiare nell'area adiacente l'ospedale. «Mi capita spesso di dovermi recare al Maggiore per motivi di salute - premette - e davvero non se ne può più della situazione che si è venuta a creare. Questa mattina ho raggiunto via Volturno per i miei consueti controlli. Parcheggi qui, mi è stato indicato subito, ma io ho proseguito cercando un altro posto. Appena sceso, uno di questi signori si è avvicinato dicendomi che dovevo pagarlo». A questo punto è nata una discussione.
«Io non sono certo il tipo che si lascia intimorire - prosegue il racconto - e gli ho risposto seccamente che non avevo nessuna intenzione di pagare e che non mi facevano certo paura. Loro si sono radunati in tre o quattro e parlavano concitati, mi fissavano minacciosi ma io li ho mandati a quel paese e mi sono allontanato». Certo, aggiunge «capisco che come nel caso di una signora anziana sola o di una ragazza, non sia facile affrontare queste persone e la paura è inevitabile».
Il problema dunque resta e anche il cittadino parmigiano che ha voluto raccontare la sua esperienza fresca di giornata ne è l'esempio concreto. «Anche mia cognata, non tanto tempo fa è stata minacciata - ricorda - spaventata ha offerto un euro all'abusivo di turno e lui glielo ha tirato addosso, urlando che era troppo poco. Mi dica lei se si può continuare a tollerare una simile indecenza. Io come le dicevo purtroppo sono spesso all'ospedale e se le raccontassi tutto quello che sento non finirei più. A me non fanno paura, ma la cosa grave è che diventano molesti con le persone più deboli. Anche nella zona di via Giolitti dove abito ormai la situazione è diventata intollerabile e pericolosa. Nessuno degli abitanti si sente più sicuro. Sa cosa le dico? Non mi stupirei affatto se qualcuno, esasperato da minacce e dalla paura decidesse di compiere un gesto insano». Come detto è una questione che si trascina da lungo tempo, lo sanno bene anche alla Polizia municipale. Il comandante Gaetano Noè ha assicurato: «Abbiamo ben presente il problema e cerchiamo di presidiare l'area il più possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fdr

    14 Settembre @ 20.30

    A casa loro.senza perdere tempo.

    Rispondi

  • Oberto

    31 Agosto @ 21.01

    non se ne può più, altro che andare a prenderli in mezzo al mare, appena passano il confine la marina militare deve fare quello che è il suo dovere: cioè tutelare e difendere i confini della nazione. Per quelli del parcheggio, la medicina buona ormai è solo quella che gli danno anche a casa loro quando non rigano dritto.

    Rispondi

  • Gix

    16 Agosto @ 01.10

    «Abbiamo ben presente il problema e cerchiamo di presidiare l'area il più possibile». Che gran balla!!! Io l'anno scorso mi recavo all' ospedale 2 volte al giorno tutti i giorni per ben 2 mesi, e NON ho MAI visto NESSUNO a controllare il parcheggio!!!

    Rispondi

  • annamaria

    15 Agosto @ 18.15

    Non è che marirhugo sia uno/una licenziato/a dalla Gazzetta ?

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    14 Agosto @ 22.47

    Questo problema non si risolve mandando la polizia. Io chiuderei il parcheggio e lo metterei a pagamento costo 50 cent o 1 euro cioè quello che altrimenti molti lasciano a questi personaggi in modo da avere una sorveglianza fissa di due vigilantes.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Danneggiamento in via D'Azeglio

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"