19°

30°

Strajè-Stranieri

Musulmani, omaggio alle vittime dei nazisti

Musulmani, omaggio alle vittime dei nazisti
0

di Laura Ugolotti
Sono partiti in una cinquantina, ieri pomeriggio; si sono ritrovati al parcheggio scambiatore Nord dove un pullman li stava aspettando: destinazione il Museo monumento al deportato e a seguire il campo di prigionia di Fossoli.
Una visita che probabilmente in tanti hanno fatto prima di loro, ma cioè che la rende ancora più importante è che questa volta, ad andare a conoscere da vicino una delle pagine più terribili della storia contemporanea, è stato un gruppo di tunisini, marocchini, albanesi. Persone di religione musulmana che della storia dell’olocausto non hanno potuto leggere sui libri di scuola. L'iniziativa è stata organizzata dal «Forum Interreligioso 4 ottobre» di Parma, in collaborazione con le associazioni «Musulmani per il dialogo» e «Immigrati tunisini verde». «Questa visita - spiega Luciano Mazzoni, coordinatore del Forum - è la prima di una serie, che ci porterà nel giro di alcuni mesi a visitare il campo di sterminio di Auschwitz. E’ la risposta ad un bisogno di conoscenza che molti immigrati sentono e che non poteva passare inascoltato». «In Nord Africa soprattutto, ma anche nei Paesi del mondo arabo e islamico la realtà della Shoah non è conosciuta, io stesso l’ho studiata solo quando sono arrivato in Italia - racconta Benjedou Belgacem, presidente dell’associazione "Immigrati tunisini verde" -. Ancora oggi ci sono musulmani che ignorano quello che è accaduto o, ancora peggio, lo negano. Visitare quei luoghi, per noi, vuol dire raccogliere una testimonianza di verità, e poterla raccontare ai nostri concittadini. Molti di noi stanno per tornare a Tunisi per il periodo estivo: sarà l’occasione per portare anche là la loro testimonianza». Il fine ultimo dell’iniziativa è promuovere il dialogo interreligioso come condizione indispensabile per un futuro di pace: «Non solo per noi - aggiunge Cherif Ali - ma soprattutto per i nostri figli». Sul pullman diretto a Carpi anche molti bambini, che prima di partire hanno scritto su alcuni cartelli la parola «pace» in arabo, ebraico, tunisino, albanese. Lusha Fatbordh viene da Cavaia, in Albania, anche se vive in Italia ormai da 15 anni: «L'olocausto - dice - non si può negare, testimonianze e documenti sono sotto gli occhi di tutti; è importante capire cosa è successo, per fare in modo che non accada mai più. In Albania ci sono cristiani ortodossi, cattolici, musulmani: abbiamo imparato in prima persona quanto il dialogo tra le religioni sia fondamentale per la pace e la convivenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Ballottaggio:

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande