18°

Strajè-Stranieri

Musulmani, omaggio alle vittime dei nazisti

Musulmani, omaggio alle vittime dei nazisti
0

di Laura Ugolotti
Sono partiti in una cinquantina, ieri pomeriggio; si sono ritrovati al parcheggio scambiatore Nord dove un pullman li stava aspettando: destinazione il Museo monumento al deportato e a seguire il campo di prigionia di Fossoli.
Una visita che probabilmente in tanti hanno fatto prima di loro, ma cioè che la rende ancora più importante è che questa volta, ad andare a conoscere da vicino una delle pagine più terribili della storia contemporanea, è stato un gruppo di tunisini, marocchini, albanesi. Persone di religione musulmana che della storia dell’olocausto non hanno potuto leggere sui libri di scuola. L'iniziativa è stata organizzata dal «Forum Interreligioso 4 ottobre» di Parma, in collaborazione con le associazioni «Musulmani per il dialogo» e «Immigrati tunisini verde». «Questa visita - spiega Luciano Mazzoni, coordinatore del Forum - è la prima di una serie, che ci porterà nel giro di alcuni mesi a visitare il campo di sterminio di Auschwitz. E’ la risposta ad un bisogno di conoscenza che molti immigrati sentono e che non poteva passare inascoltato». «In Nord Africa soprattutto, ma anche nei Paesi del mondo arabo e islamico la realtà della Shoah non è conosciuta, io stesso l’ho studiata solo quando sono arrivato in Italia - racconta Benjedou Belgacem, presidente dell’associazione "Immigrati tunisini verde" -. Ancora oggi ci sono musulmani che ignorano quello che è accaduto o, ancora peggio, lo negano. Visitare quei luoghi, per noi, vuol dire raccogliere una testimonianza di verità, e poterla raccontare ai nostri concittadini. Molti di noi stanno per tornare a Tunisi per il periodo estivo: sarà l’occasione per portare anche là la loro testimonianza». Il fine ultimo dell’iniziativa è promuovere il dialogo interreligioso come condizione indispensabile per un futuro di pace: «Non solo per noi - aggiunge Cherif Ali - ma soprattutto per i nostri figli». Sul pullman diretto a Carpi anche molti bambini, che prima di partire hanno scritto su alcuni cartelli la parola «pace» in arabo, ebraico, tunisino, albanese. Lusha Fatbordh viene da Cavaia, in Albania, anche se vive in Italia ormai da 15 anni: «L'olocausto - dice - non si può negare, testimonianze e documenti sono sotto gli occhi di tutti; è importante capire cosa è successo, per fare in modo che non accada mai più. In Albania ci sono cristiani ortodossi, cattolici, musulmani: abbiamo imparato in prima persona quanto il dialogo tra le religioni sia fondamentale per la pace e la convivenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche