14°

31°

Strajè-Stranieri

Moubarak torna in Ciad. Guarito grazie a Parma

Moubarak torna in Ciad. Guarito grazie a Parma
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Graziosi
Sembra una favola la storia del piccolo Moubarak. Con tanto di lieto fine che fa riempire gli occhi di lacrime di gioia. Sì, perché Moubarak ce l’ha fatta. Ha vinto la sua battaglia contro la grave forma di anemia falciforme che lo aveva colpito fin dai 18 mesi d’età e il primo  agosto, dopo quasi cinque anni, potrà finalmente ritornare in Ciad, la sua terra d’origine.
 «Mancavano poche settimane al Natale del 2005 - ricorda commosso il presidente di ‘Help for Children’, Giancarlo Veneri - quando la nostra associazione, che aveva accolto il disperato appello del padre del bambino, presentò Moubarak alla città, spiegando che era a Parma per curarsi, grazie al fatto che la Regione Emilia Romagna aveva dato il suo assenso all’Azienda ospedaliero-universitaria, anche per l’intervento del consigliere Roberto Garbi, che aveva sposato la causa del bambino. In quell'occasione, insieme al professor Giancarlo Izzi, primario di oncologia pediatrica, si fece un appello ai cittadini per aiutare l’associazione in un cammino che non sarebbe stato né breve né facile. Ma i parmigiani risposero con estrema generosità, donando alla famiglia del piccolo i soldi necessari alle cure. Ma non solo. Anche l’associazione ‘Il Tulipano’ ha contribuito in più occasioni con sottoscrizioni importanti e ha messo a disposizione un locale per ospitare i genitori del piccolo ogni qual volta sono venuti a Parma».
 Il papà di Moubarak, durante l’incontro per i saluti, non sa chi ringraziare prima. Parla solo francese, ma si raccomanda affinchè il suo traduttore riporti parola per parola i suoi ringraziamenti. «Parma ha donato il futuro a mio figlio - spiega il signor Issa - e questo io e la mia famiglia non potremo mai dimenticarlo. Un grazie perciò ai medici, sia di Parma che di Bologna, dove mio figlio ha subito il trapianto di midollo; alle associazioni che ci hanno aiutato in questi anni non facili, ma soprattutto a loro, Maria e Vittoriano Bissi, i coniugi di Viarolo che per quasi cinque anni hanno accolto Moubarak a casa loro come se fosse un nipotino».
«Per noi l’arrivo di Moubarak è stato un dono inaspettato - ha detto commossa la signora Maria - abbiamo sofferto e gioito con lui, lo abbiamo cresciuto fino ad oggi come avremmo fatto con un nostro bambino. E a Viarolo, poi, il piccolo è una ‘star’: è diventato da subito una vivacissima mascotte del paese. Sarà dura senza di lui, anche se sappiamo che questo non è un addio. Moubarak, infatti, tornerà per i controlli medici di routine e  allora lo rivedremo. Del resto, in questi anni - conclude Maria -  ha imparato perfino a parlare uno strano dialetto parmigiano: siamo certi che gli rimarremo nel cuore».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Samuele Turco suicida in carcere

delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

3commenti

ritiro

Calaiò inarrestabile, 5 gol, poi Frediani e Corapi: Parma 12-0 sulla Settaurense

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

18commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

1commento

SPORT

tormentone

Morandi: "Cassano, facciamo una canzone e giochi nella nazionale cantanti"

calcio

Serie A: si riparte il 19 agosto con il match delle 18

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

siccità

Il Po in Piemonte è sotto la media storica: portata -55%

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery