22°

Strajè-Stranieri

Dal Cile a Mezzani: una nipote sulle tracce del generale-eroe

Dal Cile a Mezzani: una nipote sulle tracce del generale-eroe
1

di Caterina Barbarini

Si chiama Silvana Rondizzoni l’ultima pronipote del Generale Giuseppe Rondizzoni e nei giorni scorsi  è stata accolta a Mezzani dal sindaco Romeo Azzali e dal consigliere Bergonzi in occasione del viaggio che dal Cile l’ha portata fin qui alla scoperta delle sue antiche origini.
Giuseppe Rondizzoni, nato a Mezzani Superiore il 14 maggio 1788, ha vissuto in un contesto storico nel quale la città emiliana era governata dalla dinastia dei Borbone. Di animo e credo liberale, nel 1807 si arruolò volontario nella Guardia Imperiale dell’esercito napoleonico. Fu poi ammesso nel Reggimento di Maria Luisa con il grado di cadetto. Ma il nome di Rondizzoni è noto soprattutto oltre Oceano, in America latina: Rondizzoni infatti si aggregò alla gloriosa spedizione che, una volta attraversate le Ande, diede inizio alla riconquista del Cile.
 Proprio in Cile si stabilì una volta ottenuta l’indipendenza. Membro della Legione del Meritum de Chile, il generale Rondizzoni rivive ancora oggi nel ricordo della sua patria adottiva, che gli ha dedicato vie, piazze e monumenti e persino un’opera fortificata del porto di Talcahuano. 
Silvana Rondizzoni è giunta nel paese natale del suo illustre nonno insieme a un’amica, e a Parma sono state subito accolte da Romeo Broglia, vicepresidente dell’Associazione Regionale Emigrati Emiliano-Romagnoli,  e da Gianni Cugini, vicepresidente del Mup, che hanno   accompagnato le due signore nella loro tappa emiliana del loro lungo viaggio alla scoperta delle antiche origini famigliari. 
«Siamo partite il 9 giugno per un viaggio in Europa e dopo aver toccato le capitali più importanti  ci siamo fermate qui per visitare il paese dove nel lontano 1877 nacque mio nonno Giuseppe  - spiega Silvana Rondizzoni - fra una decina di giorni torneremo in Cile». Nella Sala del Consiglio nel Municipio di Mezzani sono stati offerti a Silvana un omaggio floreale e un libro, poi   le due signore sono state accompagnate a Mezzani Superiore nella piazza dedicata al nonno. Ma la sorpresa non è finita, perché nelle piazzetta assolata ad attendere Silvana Rondizzoni vi era anche  Mariateresa Marcheselli, mezzanese doc e lontana discendente - anche lei - di Giuseppe Rondizzoni. 
«Sono così felice di questo viaggio e di questo incontro - ha esclamato felice la signora Silvana - La realtà italiana e comunque europea è così diversa da quella cilena, viaggiare e vedere con i propri occhi il mondo è una cosa meravigliosa, e recarsi nel luogo dove mio nonno è nato, un uomo che è considerato alla stregua di un eroe nel mio paese, mi entusiasma ancora di più». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro Bianchini

    26 Agosto @ 02.42

    Complimenti e a suo ritorno Merita Ricevere il posto di Vice presidente dalla Associazione Giuseppe Rondizzoni nel Cile nella sede da www.liceoitalia.cl grazie a voi che la abete acolto, e dei Parmensi e e sucesori anche dall Marco Chiapponi re dil rame nel 1896...altro ma industrializatore dalla industra al comincio dall 1900, vi salutiamo e aspetiamo la vostra visita, www.lukas.cl www.pomparoma.cl Pietro Bianchini assne Valle Aconcagua Emiliano Romagnola Cile

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Libri di ricette pieni di errori sulla cottura: rischio infezioni

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon