12°

22°

Strajè-Stranieri

Ramadan, un mese sacro per 10 mila musulmani

Ramadan, un mese sacro per 10 mila musulmani
1

 Mara Varoli

Un milione e duecento mila. Tanti sono i musulmani in Italia che nel fine settimana inizieranno il Ramadan, il mese sacro.
A Parma, se ne contano dieci mila, tutti fedeli di Allah. Che per trenta giorni dovranno rispettare digiuno e preghiera, al seguito dell'Iman.
«Il via arriverà domani o sabato - dice Khalid Zidane, responsabile della moschea di via Campanini -: tutto dipende dal calendario lunare e dall'annuncio del Centro islamico europeo, che ha sede a Parigi. E lo sapremo solo in tempo reale, quindi ancora non si può dire».
I musulmani della nostra città provengono da terre diverse, ma non tutti sono praticanti: la maggior parte arriva dal Nord Africa, circa il 70 per cento. E oggi si contano una cinquantina di parmigiani che hanno abbracciato l'Islam e che quindi adesso inizieranno il Ramadan: un mese intero lontano dai piaceri della gola e dalle tentazioni della carne. Ma che cosa è il Ramadan? «E' Allah che lo ordina - ricorda Zidane - per far provare a tutti i musulmani come soffrono i poveri, quando non hanno da mangiare. Una regola che viene dettata da Dio supremo nel Corano. E così si digiuna dall'alba al tramonto e lo stomaco va in ferie, riposando per un mese: tra l'altro è consigliato dai medici, per vivere meglio».
Trenta giorni in cui non si potrà mangiare alla luce del sole, ma nemmeno bere, fumare e fare sesso: «Digiuno per l'appunto, dall'alba al tramonto - continua Zidane - e solo nelle ore notturne si può mangiare, non abbondantemente perchè lo stomaco deve rimanere leggero, bere, non alcol chiaramente, dormire con la propria compagna e fumare, anche se nell'Islam le sigarette sarebbero proibite. Quella del Ramadan è un'occasione importante per avvicinarsi al creatore: un mese sacro che trova nel ventisettesimo giorno la notte del destino, in cui ogni musulmano pregando riceve la benedizione di Dio: è Dio che esaudisce i desideri e cancella i peccati. Non a caso, il Corano dice che la notte del destino è meglio di mille mesi di preghiera». 
Trenta giorni in cui si è chiamati a pregare per ben cinque volte al giorno, anche se l'appuntamento più importante è quello serale: alle 22 con l'ultima preghiera. E alla volta, la moschea di via Campanini può contenere anche centinaia di musulmani: «Tutti sono chiamati a pregare - sottolinea Zidane -, persino i bambini e le donne, che hanno un loro spazio. Il nostro centro è piuttosto grande, 600 metri quadrati per l'esattezza, e quindi può ospitare tanta gente. Solo le donne in stato di gravidanza o che allattano, i minorenni, gli anziani e i malati non sono obbligati a praticare. A giorni dovrebbe arrivare anche l'Imam, la nostra guida spirituale che in ogni preghiera leggerà il Corano per oltre un'ora. L'Imam giungerà dallo Yemen: lo stiamo aspettando, perchè ancora non gli hanno rilasciato il visto».
E per chi non ha una casa dove poter mangiare, nella moschea sarà allestita ogni sera una grande tavolata, proprio prima dell'ultima preghiera. Una tavolata per una trentina di persone. C'è chi come i marocchini si cucina l'harira ovvero una zuppa di carne di capra o di manzo con i legumi, chi come i tunisini si prepara la shorba, una ricetta fatta di carne e verdura, e chi come i senegalesi si sfama con il riso. Insomma, a ognuno il suo piatto. L'importante è rispettare le regole e ciò che Allah vieta dalla mattina alla sera.   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    21 Agosto @ 11.41

    Come mai non viene riservato analogo spazio alla Quaresima, che dura quaranta giorni come il ramadam, e comporta restrizioni alimentari purificatorie come il ramadam? La maggior parte dei cristiani cattolici ha considerato una conquista di libertà svincolarsi da quelli che sembravano obblighi assurdi, e adesso volete far credere che gli stessi siano così rincretiniti da togliersi tanto di cappello e considerare degne di rispetto le stesse cose IMPOSTE da altri?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

1commento

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non voleva andare sotto la curva per decenza»

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

7commenti

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"