12°

22°

Stranieri

Gli ivoriani: "Un nuovo presidente per la comunità nazionale"

A Parma, dove vive il maggior numero di immigrati, si è tenuta l'assemblea generale straordinaria. Il Comitato dei saggi all'attacco: "Boblae è in carica da 8 anni ma non è stata rieletta"

Gli ivoriani: "Un nuovo presidente per la comunità nazionale"

Ivoriani

0

Il futuro della comunità ivoriana in Italia passa da Parma. Nella nostra città infatti vive il gruppo più numeroso, a livello nazionale, di immigrati arrivati dalla Costa D’Avorio. Sono circa 300: di questi, 250 appartengono alla comunità We e arrivano dalla parte occidentale di un Paese per anni martoriato dalla guerra civile. Nei giorni scorsi i responsabili di tutte le associazioni Ciwit - che rappresentano tutte le comunità We in Italia - si sono dati appuntamento nella sala civica di via Marchesi. Sono arrivati da Torino, Brescia, Firenze, Bologna, e l’occasione lo richiedeva. E’ stato Michel Djindea Oulouade, ivoriano residente a Parma e presidente del Comitato dei saggi della Comunità We italiana a convocare un’assemblea generale straordinaria, per discutere del ruolo di Brigitte Boblae, anche lei residente in provincia di Parma e presidente dell’associazione Ciwit nazionale.
«La nostra associazione - spiega Michel Djindea Oulouade - sta vivendo da tempo una situazione di stallo. La presidente è in carica da 8 anni e in tutto questo tempo non ha reso conto del suo operato. Il mandato doveva essere biennale, ma alla sua scadenza, senza convocare l’assemblea e senza essere rieletta, ha prolungato la sua carica, e così anche per i mandati successivi. Ora siamo qui per chiedere, come Comitato dei saggi, le sue dimissioni e definire una data per le nuove elezioni».
Non si tratta solo di una questione formale. Dalla presidenza dipende tutta l’attività dell’associazione. «La regione da cui veniamo - precisa Michel Djindea Oulouade - è stata una delle più colpite dalla guerra. La situazione oggi è apparentemente più tranquilla, ma la gente continua a morire, uccisa dai ribelli che vogliono appropriarsi delle nostre terre. Tanti ivoriani, tra cui moltissimi giovani, stanno scappando: in Togo, in Ghana, in Liberia. Vogliamo batterci affinché possano rientrare nel loro Paese, e per questo dobbiamo aprire un dialogo con il governo ivoriano. Una voce da sola non otterrà nulla, ma se saremo uniti ci dovranno ascoltare e potremo chiedere al governo più garanzie». «Negli ultimi anni - aggiunge Genevieve Oulouade, presidente della comunità We di Parma e provincia - Brigitte Boblae non ha fatto nulla, non ha mai convocato assemblee generali, né dimostrato di aver lavorato per l’associazione. Siamo stati pazienti, ma ora è tempo di indire nuove elezioni».
Il nuovo presidente nazionale potrebbe essere ancora di Parma? «Difficile dirlo - risponde -: ci sarà una votazione democratica. Quel che è certo è che Parma resta un luogo di riferimento importante per la nostra comunità. Non solo perché siamo il gruppo più numeroso in Italia ma anche perché, a differenza di altre città, abbiamo spazi in cui poterci ritrovare e spesso i nostri connazionali vengono qui per incontrarsi, celebrare feste e matrimoni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

anteprima gazzetta

Anziana rapinata e aggredita all'uscita del cinema Astra Video

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

5commenti

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"