-3°

Stranieri

Gli ivoriani: "Un nuovo presidente per la comunità nazionale"

A Parma, dove vive il maggior numero di immigrati, si è tenuta l'assemblea generale straordinaria. Il Comitato dei saggi all'attacco: "Boblae è in carica da 8 anni ma non è stata rieletta"

Gli ivoriani: "Un nuovo presidente per la comunità nazionale"

Ivoriani

0

Il futuro della comunità ivoriana in Italia passa da Parma. Nella nostra città infatti vive il gruppo più numeroso, a livello nazionale, di immigrati arrivati dalla Costa D’Avorio. Sono circa 300: di questi, 250 appartengono alla comunità We e arrivano dalla parte occidentale di un Paese per anni martoriato dalla guerra civile. Nei giorni scorsi i responsabili di tutte le associazioni Ciwit - che rappresentano tutte le comunità We in Italia - si sono dati appuntamento nella sala civica di via Marchesi. Sono arrivati da Torino, Brescia, Firenze, Bologna, e l’occasione lo richiedeva. E’ stato Michel Djindea Oulouade, ivoriano residente a Parma e presidente del Comitato dei saggi della Comunità We italiana a convocare un’assemblea generale straordinaria, per discutere del ruolo di Brigitte Boblae, anche lei residente in provincia di Parma e presidente dell’associazione Ciwit nazionale.
«La nostra associazione - spiega Michel Djindea Oulouade - sta vivendo da tempo una situazione di stallo. La presidente è in carica da 8 anni e in tutto questo tempo non ha reso conto del suo operato. Il mandato doveva essere biennale, ma alla sua scadenza, senza convocare l’assemblea e senza essere rieletta, ha prolungato la sua carica, e così anche per i mandati successivi. Ora siamo qui per chiedere, come Comitato dei saggi, le sue dimissioni e definire una data per le nuove elezioni».
Non si tratta solo di una questione formale. Dalla presidenza dipende tutta l’attività dell’associazione. «La regione da cui veniamo - precisa Michel Djindea Oulouade - è stata una delle più colpite dalla guerra. La situazione oggi è apparentemente più tranquilla, ma la gente continua a morire, uccisa dai ribelli che vogliono appropriarsi delle nostre terre. Tanti ivoriani, tra cui moltissimi giovani, stanno scappando: in Togo, in Ghana, in Liberia. Vogliamo batterci affinché possano rientrare nel loro Paese, e per questo dobbiamo aprire un dialogo con il governo ivoriano. Una voce da sola non otterrà nulla, ma se saremo uniti ci dovranno ascoltare e potremo chiedere al governo più garanzie». «Negli ultimi anni - aggiunge Genevieve Oulouade, presidente della comunità We di Parma e provincia - Brigitte Boblae non ha fatto nulla, non ha mai convocato assemblee generali, né dimostrato di aver lavorato per l’associazione. Siamo stati pazienti, ma ora è tempo di indire nuove elezioni».
Il nuovo presidente nazionale potrebbe essere ancora di Parma? «Difficile dirlo - risponde -: ci sarà una votazione democratica. Quel che è certo è che Parma resta un luogo di riferimento importante per la nostra comunità. Non solo perché siamo il gruppo più numeroso in Italia ma anche perché, a differenza di altre città, abbiamo spazi in cui poterci ritrovare e spesso i nostri connazionali vengono qui per incontrarsi, celebrare feste e matrimoni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Barilla Center: investita una 70enne Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video