20°

36°

Strajè-Stranieri

Cademartini, un "cervello in fuga" ad Harvard per inventare il futuro

Cademartini, un "cervello in fuga" ad Harvard per inventare il futuro
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
Si considera un ragazzo normale. «Ma - ammette - mia moglie la pensa diversamente». Parmigiano, 31 anni, emigrato negli States, la scienza nel sangue: Ludovico Cademartiri si racconta ai lettori.
Da Parma ad Harvard, come c'è arrivato?
Durante l’ultimo anno all’Ulivi scoprii un nuovo corso chiamato Scienza dei materiali, a cavallo tra la chimica e la fisica. Veniva offerto per la prima volta all’università di Parma. Interessato a entrambi i settori, mi iscrissi. Anche considerando le prospettive lavorative. Durante il mio ultimo anno universitario a Parma decisi di lasciare l’Italia e mandai diverse domande all’estero. Fui ammesso come dottorando all’università di Toronto, nel gruppo del professor Ozin, molto famoso nella Chimica dei materiali. L’anno scorso ho conseguito il dottorato e sono stato assunto come postdoctoral fellow ad Harvard da George Whitesides, uno dei chimici più famosi al mondo.
Di cosa si occupa esattamente?
A Toronto sviluppammo una nuova classe di polimeri (le molecole alla base delle plastiche, colle e altri materiali). Ad Harvard sto sviluppando nuovi metodi per il controllo e l’estinzione di fiamme, per la cattura dell’anidride carbonica, e per l’elettronica molecolare.
Che cosa l’ha spinta a lasciare l’Italia e stabilirsi negli States?
Il mio contratto ad Harvard è di due anni. È solo un trampolino per arrivare al posto fisso che mi potrebbe capitare ovunque. Lasciare il proprio Paese per periodi più o meno lunghi fa parte del normale percorso formativo degli scienziati. Questo nomadismo più o meno forzato è uno degli aspetti più belli ma anche più amari del nostro lavoro. L’emigrazione è un trauma che trovo difficile spiegare a chi non è mai andato lontano dalla propria terra.
Nell’immaginario collettivo il nostro Paese, per i giovani ricercatori, è piuttosto limitante. Il suo pensiero?
Il problema ha tre aspetti principali. Da un lato, l’Europa è un continente con una cultura radicata e un suo aspetto è che ci fidiamo relativamente poco dei giovani. Su di loro si investe poco, da loro si esige poco e ci si aspetta poco. È un problema culturale di cui si è coscienti solo marginalmente. Da un altro lato, manca in Europa una cultura diffusa dell’impatto che ha la ricerca di alto livello nella creazione di ricchezza. Il mio supervisore fondò la Genzyme nel 1982, basandosi su alcune sue scoperte. Ora si tratta di una ditta del valore di miliardi di euro e che assume migliaia di dipendenti. Non c'è nulla, in linea di principio, che renda questo impossibile in Italia. Infine, la tradizionale gestione dei finanziamenti nel nostro paese ha inavvertitamente sponsorizzato e radicato una gestione politica e non ottimale delle risorse economiche e umane. In Nord America il sistema è molto semplice. Assumere un nuovo professore in chimica costa attorno ai due milioni di dollari. Se incapace, viene licenziato al termine del periodo di prova di 5 anni e bisogna sborsare altri due milioni per assumere un altro.
Oltre alla passione per la chimica, ne ha altre?
Mia moglie e la musica.
Presto terrà un seminario a Milano.  Di cosa parlerà?
Sono stato invitato dal Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’università Bicocca a tenere un seminario sui nuovi materiali polimerici che sviluppai a Toronto. L’appuntamento è il primo settembre.
Progetti per il futuro?
A ottobre inizierà la campagna assunzioni per posti da professore in tutto il mondo. Voglio creare materiali che limitino l’erosione del suolo e prevengano la desertificazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti