19°

Strajè-Stranieri

Cademartini, un "cervello in fuga" ad Harvard per inventare il futuro

Cademartini, un "cervello in fuga" ad Harvard per inventare il futuro
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
Si considera un ragazzo normale. «Ma - ammette - mia moglie la pensa diversamente». Parmigiano, 31 anni, emigrato negli States, la scienza nel sangue: Ludovico Cademartiri si racconta ai lettori.
Da Parma ad Harvard, come c'è arrivato?
Durante l’ultimo anno all’Ulivi scoprii un nuovo corso chiamato Scienza dei materiali, a cavallo tra la chimica e la fisica. Veniva offerto per la prima volta all’università di Parma. Interessato a entrambi i settori, mi iscrissi. Anche considerando le prospettive lavorative. Durante il mio ultimo anno universitario a Parma decisi di lasciare l’Italia e mandai diverse domande all’estero. Fui ammesso come dottorando all’università di Toronto, nel gruppo del professor Ozin, molto famoso nella Chimica dei materiali. L’anno scorso ho conseguito il dottorato e sono stato assunto come postdoctoral fellow ad Harvard da George Whitesides, uno dei chimici più famosi al mondo.
Di cosa si occupa esattamente?
A Toronto sviluppammo una nuova classe di polimeri (le molecole alla base delle plastiche, colle e altri materiali). Ad Harvard sto sviluppando nuovi metodi per il controllo e l’estinzione di fiamme, per la cattura dell’anidride carbonica, e per l’elettronica molecolare.
Che cosa l’ha spinta a lasciare l’Italia e stabilirsi negli States?
Il mio contratto ad Harvard è di due anni. È solo un trampolino per arrivare al posto fisso che mi potrebbe capitare ovunque. Lasciare il proprio Paese per periodi più o meno lunghi fa parte del normale percorso formativo degli scienziati. Questo nomadismo più o meno forzato è uno degli aspetti più belli ma anche più amari del nostro lavoro. L’emigrazione è un trauma che trovo difficile spiegare a chi non è mai andato lontano dalla propria terra.
Nell’immaginario collettivo il nostro Paese, per i giovani ricercatori, è piuttosto limitante. Il suo pensiero?
Il problema ha tre aspetti principali. Da un lato, l’Europa è un continente con una cultura radicata e un suo aspetto è che ci fidiamo relativamente poco dei giovani. Su di loro si investe poco, da loro si esige poco e ci si aspetta poco. È un problema culturale di cui si è coscienti solo marginalmente. Da un altro lato, manca in Europa una cultura diffusa dell’impatto che ha la ricerca di alto livello nella creazione di ricchezza. Il mio supervisore fondò la Genzyme nel 1982, basandosi su alcune sue scoperte. Ora si tratta di una ditta del valore di miliardi di euro e che assume migliaia di dipendenti. Non c'è nulla, in linea di principio, che renda questo impossibile in Italia. Infine, la tradizionale gestione dei finanziamenti nel nostro paese ha inavvertitamente sponsorizzato e radicato una gestione politica e non ottimale delle risorse economiche e umane. In Nord America il sistema è molto semplice. Assumere un nuovo professore in chimica costa attorno ai due milioni di dollari. Se incapace, viene licenziato al termine del periodo di prova di 5 anni e bisogna sborsare altri due milioni per assumere un altro.
Oltre alla passione per la chimica, ne ha altre?
Mia moglie e la musica.
Presto terrà un seminario a Milano.  Di cosa parlerà?
Sono stato invitato dal Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’università Bicocca a tenere un seminario sui nuovi materiali polimerici che sviluppai a Toronto. L’appuntamento è il primo settembre.
Progetti per il futuro?
A ottobre inizierà la campagna assunzioni per posti da professore in tutto il mondo. Voglio creare materiali che limitino l’erosione del suolo e prevengano la desertificazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro