19°

Strajè-Stranieri

Tremila nozze l'anno tra cristiani e musulmani

1

In Italia i matrimoni misti  fra un  musulmano e un cristiano, sono circa 3 mila l’anno, 30 mila in  dieci anni: circa il 10% di tutte le unioni fra un italiano e  uno straniero. Lo stima l’Associazione matrimonialisti italiani.
Negli ultimi dieci anni – sottolinea Gian Ettore Gassani, presidente  dell’Associazione – ci sono stati circa 300 mila matrimoni  misti, circa 28-31 mila in media ogni anno.
Nell’ultimo anno, tuttavia, questi matrimoni sono in calo,  circa 4-5 mila mila, attestandosi intorno ai 24 mila.
Di tutti i matrimoni misti, il 10% riguardano un uomo anziano  e una giovane donna straniera, molte sono colf o badanti; alcune  conosciute su Internet attraverso agenzie matrimoniali  internazionali.
Nel matrimonio misto prevalgono (3 su 4) i casi di sposo  italiano e sposa straniera.
Gli italiani scelgono per lo più  filippine, romene, peruviane, albanesi.
Le donne italiane, al contrario,  scelgono di più senegalesi, tunisini e marocchini.
Gassani riferisce che il 70 percento dei matrimoni misti fallisce e si  finisce quindi in un aula di Tribunale per la causa di separazione o di divorzio.
E le  unioni fra un musulmano e un'italiana sono «quelle più pericolose.  Perché – osserva ancora Gassani – la differenza culturale è enorme. Nelle  procure ci sono casi di italiane che vogliono separarsi perché  segregate, abusate, non vogliono mettere il velo».
Per il matrimonialista Gassani,  «in Italia non esiste una politica per matrimoni misti, né  esistono corsi prematrimoniali. Segnalo – aggiunge – che un  terzo dei matrimoni fallisce perché non si  comunica, non c'è una lingua comune. Senza togliere nulla alla  cultura araba, propongo la creazione gratuita di corsi  prematrimoniali così da abituare gli sposi alla reciprocità e  al rispetto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    18 Settembre @ 10.18

    Come spesso succede, quando si parla di islam si usano i guanti per paura che la verità sia troppo offensiva. E allora si propongono "corsi prematrimoniali per abituare gli sposi alla reciprocità e rispetto" dimenticando che i musulmani usano queste armi, insieme a grande dolcezza, attenzioni per la fidanzata, disponibilità all'ascolto, comprensione...fino ha quanto hanno raggiunto lo scopo: il matrimonio con un'infedele che il più delle volte, disarmata dalla bontà che intravede in un'altra cultura, finirà anche lei per convertirsi. Il ritorno al paese d'origine dello sposo, magari con figli, segna la fine del sogno e l'inizio dell'incubo. Ho letto storie che ripetono lo stesso copione. Nuove illuse che credono di cambiare l'islam per mezzo dell'amore se ne trovano a bizzeffe. Che posto occupa l'amore in una "religione "che arma le mani dei genitori per uccidere i propri figli? Nessuno. Nell'islam tale parola proprio non esiste. (Non dimentichiamo che tra i 99 nomi con i quali definiscono allah, manca proprio questo -che invece è l'unico che definisce il Dio cristiano-)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento