20°

31°

Strajè-Stranieri

Clandestinità, via al primo processo

1

E' un palestinese di trent'anni il primo imputato «parmigiano» del reato di clandestinità. L'uomo era stato «pizzicato» dai carabinieri il primo settembre durante un controllo in città. Il processo, che si svolgerà domani alle 12, davanti al giudice di pace, «inaugura» l'applicazione del pacchetto sicurezza di recente conio. Ma non mancano le problematiche interpretative che - per quanto riguarda la nostra città, ma non solo  - si vanno ad aggiungere alla cronica carenza di personale.  Ieri, in una delle prime udienze milanesi si sono avute quattro condanne (due a  sazione pecuniaria e due all'espulsione), ma pure quattro rinvii per motivi «tecnici».  La scelta del giudice se condannare all'espulsione o alla sanzione pecuniaria dipende dalla possibilità per l'immigrato di pagare la cifra comminata. Un altro problema attiene alle eccezioni di costituzionalità sollevate dai legali.
A Milano i giudici di pace le hanno rigettate: perchè «non erano ben argomentate dai difensori», ma se dovesse essere la stessa procura a evidenziarle, l'eccezione potrebbe avere un'altra valenza. Con la nuova normativa gli irregolari rischiano la denuncia e un’ammenda pesante, oltre che l’espulsione.  La clandestinità diventa infatti reato. Il provvedimento entrato in vigore, però, non va confuso con la legge sull'immigrazione vigente, che già prevede l'arresto per chi, destinatario di un provvedimento d’espulsione, non abbia lasciato il Paese e venga trovato in giro. Si tratta, per così dire, di due situazioni di clandestinità diverse, che d’ora in poi coesisteranno. Gli extracomunitari a cui viene contestato il nuovo reato di «ingresso e soggiorno illegale in Italia» non possono essere arrestati «perchè la norma prevede esclusivamente una sanzione pecuniaria da 5 a 10 mila euro», aveva precisato il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano. Gli uffici dei giudici di pace sono allarmati per il numero di pratiche che rischia  di accumularsi. In alcuni uffici  si lamenta la carenza di organico (a Parma, in aprile, si «perderanno» ben tre giudici), mentre il presidente nazionale della associazione, Francesco Cersosimo sottolinea: «Non abbiamo mai ricevuto nessuna circolare sull'interpretazione e applicazione della legge». Il problema, però, avrebbe anche altre sfaccettature. Secondo alcuni giudici, infatti, prima che i singoli casi finiscano sul tavolo di un giudicante, potrebbe trascorrere, ogni volta, due-tre mesi circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    18 Settembre @ 12.26

    Perché dobbiamo sempre complicare anche le cose semplici? Che cosa chiede la gente? Che tutti i clandestini vengano rispediti a casa. Quindi, almeno quelli, FUORI TUTTI! Liberiamo e riappropriamoci delle strade delle nostre città! Se si pensa che le leggi siano confuse, si chieda direttamente l'intervento del ministro della semplificazione Calderoli.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

3commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

1commento

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

1commento

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

9commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat