19°

Strajè-Stranieri

Clandestinità, via al primo processo

Ricevi gratis le news
1

E' un palestinese di trent'anni il primo imputato «parmigiano» del reato di clandestinità. L'uomo era stato «pizzicato» dai carabinieri il primo settembre durante un controllo in città. Il processo, che si svolgerà domani alle 12, davanti al giudice di pace, «inaugura» l'applicazione del pacchetto sicurezza di recente conio. Ma non mancano le problematiche interpretative che - per quanto riguarda la nostra città, ma non solo  - si vanno ad aggiungere alla cronica carenza di personale.  Ieri, in una delle prime udienze milanesi si sono avute quattro condanne (due a  sazione pecuniaria e due all'espulsione), ma pure quattro rinvii per motivi «tecnici».  La scelta del giudice se condannare all'espulsione o alla sanzione pecuniaria dipende dalla possibilità per l'immigrato di pagare la cifra comminata. Un altro problema attiene alle eccezioni di costituzionalità sollevate dai legali.
A Milano i giudici di pace le hanno rigettate: perchè «non erano ben argomentate dai difensori», ma se dovesse essere la stessa procura a evidenziarle, l'eccezione potrebbe avere un'altra valenza. Con la nuova normativa gli irregolari rischiano la denuncia e un’ammenda pesante, oltre che l’espulsione.  La clandestinità diventa infatti reato. Il provvedimento entrato in vigore, però, non va confuso con la legge sull'immigrazione vigente, che già prevede l'arresto per chi, destinatario di un provvedimento d’espulsione, non abbia lasciato il Paese e venga trovato in giro. Si tratta, per così dire, di due situazioni di clandestinità diverse, che d’ora in poi coesisteranno. Gli extracomunitari a cui viene contestato il nuovo reato di «ingresso e soggiorno illegale in Italia» non possono essere arrestati «perchè la norma prevede esclusivamente una sanzione pecuniaria da 5 a 10 mila euro», aveva precisato il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano. Gli uffici dei giudici di pace sono allarmati per il numero di pratiche che rischia  di accumularsi. In alcuni uffici  si lamenta la carenza di organico (a Parma, in aprile, si «perderanno» ben tre giudici), mentre il presidente nazionale della associazione, Francesco Cersosimo sottolinea: «Non abbiamo mai ricevuto nessuna circolare sull'interpretazione e applicazione della legge». Il problema, però, avrebbe anche altre sfaccettature. Secondo alcuni giudici, infatti, prima che i singoli casi finiscano sul tavolo di un giudicante, potrebbe trascorrere, ogni volta, due-tre mesi circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    18 Settembre @ 12.26

    Perché dobbiamo sempre complicare anche le cose semplici? Che cosa chiede la gente? Che tutti i clandestini vengano rispediti a casa. Quindi, almeno quelli, FUORI TUTTI! Liberiamo e riappropriamoci delle strade delle nostre città! Se si pensa che le leggi siano confuse, si chieda direttamente l'intervento del ministro della semplificazione Calderoli.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma 1913

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro