20°

31°

Strajè-Stranieri

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi
1

di Chiara Pozzati

Da cosa si distingue una classe di bambini bielorussi da quelle italiane? Dal silenzio che regna nel corridoio dove si affaccia l’aula. Silenzio di chi assapora ogni istante e guarda con aria assorta tutto ciò che lo circonda all'interno della scuola elementare «Jacopo Sanvitale». 
Sono arrivati a inizio settimana i 19 bimbi provenienti da Ut, un piccolo villaggio della Bielorussia situato a pochi chilometri dal confine con l’Ucraina.  Rimarranno a Parma per un mese, accolti dalle famiglie che hanno aderito al «Progetto scuola», organizzato dalla Fondazione «Aiutiamoli a vivere».
Progetto che ha coinvolto anche le elementari di Noceto e il convitto Maria Luigia, e che ha permesso di accogliere complessivamente 510 bimbi. 
Occhi grandi e profondi e sorrisi timidi ma che spuntano generosi sul faccino di chi ha subito, e ne patisce ancora le conseguenze, gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl.
Questa è l’accoglienza che riservano i piccoli alunni bielorussi a chi fa capolino in classe. Nove di loro hanno appena 7 anni e di italiano ne masticano poco, ma grazie alla presenza della loro maestra, Svetlana Pavuovich e della responsabile, nonché interprete, Stanislava Kasakova, le difficoltà svaniscono. 
Durante le lezioni, che durano 8 ore al giorno, svolgono il programma come tutti gli altri. In più imparano la lingua grazie a Lucia Cavellini, ex insegnante della scuola media Don Cavalli, ora in pensione. 
«La parola gelato piace molto - racconta ridendo Stanislava - ma anche pizza li diverte parecchio». I bimbi, grazie al comitato locale della Fondazione, possono contare su un check up completo e gratuito. 
«Grazie alla disponibilità di medici, dentisti e oculisti, riusciamo a garantire loro tutte le visite di cui hanno bisogno», spiega Renata Borelli, responsabile del comitato ducale. Poi le gite, l’assistenza garantita da interpreti e volontari e la voglia di farli sentire a casa. Il soggiorno parmigiano è una prova per i bambini «catapultati» in una realtà completamente diversa da quella nella quale vivono abitualmente. Specialmente perché non è semplice tornare a casa e fare i conti con una vita decisamente più dura. 
Una vacanza dunque? Forse, ma non solo: «Desideriamo che il tempo che trascorrono qui sia significativo», sottolinea la Borelli. La scuola Jacopo Sanvitale, inoltre, è impegnata in una sensibilizzazione a 360 gradi: «Abbiamo una stanza per la raccolta di vestiti e materiale didattico da destinare alla Bielorussia - spiega Alberta Montanari, vicepreside dell’istituto - e venerdì prossimo organizzeremo nel cortile della scuola un burraco benefico, il cui ricavato verrà devoluto proprio ai piccoli studenti di Ut». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna pisano

    19 Dicembre @ 17.35

    la bambinsa con la maglietta a fiori l'ho adottata io!!! :)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

12commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

1commento

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

8commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

Tennis

Tennis, Paolo Maldini ko con i professionisti

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat