19°

Strajè-Stranieri

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi
1

di Chiara Pozzati

Da cosa si distingue una classe di bambini bielorussi da quelle italiane? Dal silenzio che regna nel corridoio dove si affaccia l’aula. Silenzio di chi assapora ogni istante e guarda con aria assorta tutto ciò che lo circonda all'interno della scuola elementare «Jacopo Sanvitale». 
Sono arrivati a inizio settimana i 19 bimbi provenienti da Ut, un piccolo villaggio della Bielorussia situato a pochi chilometri dal confine con l’Ucraina.  Rimarranno a Parma per un mese, accolti dalle famiglie che hanno aderito al «Progetto scuola», organizzato dalla Fondazione «Aiutiamoli a vivere».
Progetto che ha coinvolto anche le elementari di Noceto e il convitto Maria Luigia, e che ha permesso di accogliere complessivamente 510 bimbi. 
Occhi grandi e profondi e sorrisi timidi ma che spuntano generosi sul faccino di chi ha subito, e ne patisce ancora le conseguenze, gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl.
Questa è l’accoglienza che riservano i piccoli alunni bielorussi a chi fa capolino in classe. Nove di loro hanno appena 7 anni e di italiano ne masticano poco, ma grazie alla presenza della loro maestra, Svetlana Pavuovich e della responsabile, nonché interprete, Stanislava Kasakova, le difficoltà svaniscono. 
Durante le lezioni, che durano 8 ore al giorno, svolgono il programma come tutti gli altri. In più imparano la lingua grazie a Lucia Cavellini, ex insegnante della scuola media Don Cavalli, ora in pensione. 
«La parola gelato piace molto - racconta ridendo Stanislava - ma anche pizza li diverte parecchio». I bimbi, grazie al comitato locale della Fondazione, possono contare su un check up completo e gratuito. 
«Grazie alla disponibilità di medici, dentisti e oculisti, riusciamo a garantire loro tutte le visite di cui hanno bisogno», spiega Renata Borelli, responsabile del comitato ducale. Poi le gite, l’assistenza garantita da interpreti e volontari e la voglia di farli sentire a casa. Il soggiorno parmigiano è una prova per i bambini «catapultati» in una realtà completamente diversa da quella nella quale vivono abitualmente. Specialmente perché non è semplice tornare a casa e fare i conti con una vita decisamente più dura. 
Una vacanza dunque? Forse, ma non solo: «Desideriamo che il tempo che trascorrono qui sia significativo», sottolinea la Borelli. La scuola Jacopo Sanvitale, inoltre, è impegnata in una sensibilizzazione a 360 gradi: «Abbiamo una stanza per la raccolta di vestiti e materiale didattico da destinare alla Bielorussia - spiega Alberta Montanari, vicepreside dell’istituto - e venerdì prossimo organizzeremo nel cortile della scuola un burraco benefico, il cui ricavato verrà devoluto proprio ai piccoli studenti di Ut». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna pisano

    19 Dicembre @ 17.35

    la bambinsa con la maglietta a fiori l'ho adottata io!!! :)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

3commenti

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

Lutto

Il Montanara piange Pessina

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

Tornolo

Addio a Chiara Lusardi, una «roccia» di 103 anni

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

SOCIETA'

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"