21°

SPETTACOLI

Dialogo tra le voci dell'anima per andare oltre i pregiudizi

Dialogo tra le voci dell'anima per andare oltre  i pregiudizi
0

«Devoir de Didiga» diventa «Didiga oltre Itaca», spettacolo teatrale all'insegna della multuculturalità. Octave Clément Deho, originario della Costa d'Avorio (oggi, docente alla Scuola Europea e parmigiano a tutti gli effetti), aveva scritto il libro pensandolo fin dall'inizio come testo da portare in scena e intrecciando in modo profondo la sua storia di africano-italiano.
Il libro, premiato in Costa D'Avorio con il riconoscimento letterario nazionale più importante («Le Bissa d’Or du Grand Prix littéraire Bernard Zadi Zaourou 2014», una sorta di Nobel ivoriano), racconta la storia di Zakpa e del suo incontro con Ulisse. «Zakpa (un Ulisse nero?) - spiega l'autore - approda sull'isola di Calipso e incontra l'Ulisse di Omero, l'eroe che naviga tra le tentazioni e le insidie del mondo, ma riesce a tornare alla sua casa, alle sue origini, dopo dieci anni di viaggio».

Inno allo scambio e all'incontro, l'opera è la rappresentazione fisica dell'intreccio delle culture. Il testo di Deho sarà infatti interpretato da dieci lettori - insegnanti, poeti, amici - di varie nazionalità (Costa D'Avorio, Belgio, Ruanda, Burundi, Algeria e, naturalmente, Italia). Saranno tutte queste voci a raccontare la storia di Zakpa, uomo, superuomo, divinità, capace di superare le barriere culturali e dialogare con gli altri mondi.
«Didiga oltre Itaca è un teatro d'iniziazione a dieci voci: nove voci, più una - spiega Deho -. Le nove voci sono il Soffio fecondante della Memoria di una Terra d'Africa, collocata a Ovest della Costa d'Avorio. Le nove voci incalzano la decima, che è una voce umana, affinché narri il percorso di vita di Zakpa. Zakpa? Zakpa è un Ghéré. O meglio un Gloué-déhi. Sulla Terra dei Gloué-déhi, quando si raggiunge l'età adulta, si deve adempiere a un rituale: ciascuno narra, in questo momento della sua vita, un racconto in cui parla di sé perché le parole siano custodite nella grande Memoria del mondo. Da sempre si è soliti attuare questo rituale davanti ai membri della comunità. Ora Zakpa è lontano dal paese natio. Lontano 6000 chilometri, sull’altra sponda del mediterraneo. Zakpa, si trova "sull'isola gravida di futuro". Lì c'è Ulisse seduto. Ulisse che scruta l'orizzonte, con la mente rivolta laggiù, oltre Itaca, in un luogo da lui ancora sconosciuto. Là, egli dovrà compiere il sacrifico del perdono a Poseidone, come raccomandato dall'indovino Tiresia. E il Paese di cui parlò l'oracolo è la terra di provenienza di Zakpa. Il paese di Zakpa, “Terra dei Gloué-déhi”, luogo in cui l'ospitalità e la compassione sono insite nella natura degli uomini. La terra dei gloué-déhi, Terra della riconciliazione, qual che sia il motivo della contesa che oppone gli uomini. Ecco che il racconto della liturgia dell'età matura del paese natio di Zakpa, la terra dei Gloué-déhi svela a Ulisse, l'Istruito da Tiresia, quello che troverà oltre Itaca. “Didiga oltre Itaca” mette in scena i temi dell'identità e dell'incontro con l'Altro».
Incontro e scambio. Parole riempite di senso anche grazie all'intesa di Deho con la pittrice parmigiana Be Anna che ha realizzato la scenografia. «Ho dipinto le figure, gli spiriti dei personaggi come fossero anime - spiega -. Su grandi tele di lino appartenute alla mia famiglia. L'incontro con Clément e con il suo libro è stato subito entusiasmante. E contribuire alla messa in scena di questo spettacolo è un grande onore. L'Africa è magica e il messaggio di comunione che arriva da questo testo è bellissimo e fondamentale».
«Ho realizzato una rivoluzione senza rendermene conto - spiega l'autore -. La rivoluzione della donna pittrice che si addentra nel mondo chiuso dell'iniziazione maschile dei Gloué-déhi. Un mondo da cui le donne sono per tradizione escluse».
«"Didiga oltre Itaca" è il manifesto di una letteratura nascente: la letteratura negroafricana d’espressione italiana - scrive Fabrizio Maci, scrittore e fondatore dell'associazione Mc Luc Culture -. Oc’Zakpa, l’autore è un italo africano, è un uomo di cultura che ci invita dentro al mondo nero ma da insegnante (Mentore) si cura di noi e perché non ci smarriamo egli ci mette nelle nostre mani una torchia con la luce della mitologia greca, e il personaggio di Ulisse. Allora quando leggiamo il libro ritroviamo Ulisse che si chiama Zakpa, Poséidone che è Séaé-Gban-han, mentre Tiresia è Kouho-nan. “Didiga oltre Itaca” è il libro da leggere per veder oltre al Mediterraneo per scoprire un’altra parte di noi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

2commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"