21°

madregolo

Ragazzi da tutto il mondo per imparare a fare la pizza

Intercultura: Una serata speciale per undici giovani ospitati nelle famiglie. Al Christine una lezione di cucina ma anche di costume

Ragazzi da tutto il mondo per imparare a fare la pizza
0

E’stata una serata speciale per 11 giovani stranieri del gruppo di Afs Intecultura Parma che hanno fatto tappa al Christine di Madregolo dove, per una sera, hanno vissuto un’esperienza unica: imparare a fare la pizza e servirla anche agli altri 30 giovani italiani in partenza per diversi Paesi stranieri, sempre del gruppo Afs Intercultura Parma.
Gli 11 giovani stranieri, tra i 15 e i 17 anni, sono in Italia ormai da un anno e provengono da tutto il mondo: Tine Renaux dal Belgio, Stephanie James dalla Nuova Zelanda, Belen Barbery dalla Bolivia, Qiyao Ciuan dalla Cina, Bettina Bacskai dall’Ungheria, Dzenita Basic dalla Bosnia Erzegovina, Alena Sonego dalla Svizzera, Bengisu Yildir dalla Turchia, Yanisa Piyanijdamrong dalla Tailandia, Gracia Maria Alvakado dall’Honduras e Aslan King da Hong Kong. I giovani hanno provato l’esperienza di cucinare una pizza e servirla ai compagni italiani. I gestori del locale, Antonio e Anna Maria, li hanno accompagnati in un percorso per conoscere i segreti nella preparazione del piatto italiano più famoso al mondo. E, al termine della serata, i ragazzi hanno ricevuto anche un diploma simbolico di provetti pizzaioli. Per i partecipanti la tappa al Christine è stata un’occasione per vedere da vicino come comportarsi in cucina, come servire i piatti, in un clima di amicizia fra giovani affiatati e contenti di condividere un’esperienza unica nel suo genere. L’Italia per loro è un Paese ricco di cultura e di tante proposte. La considerano una nazione attenta all’ambiente, anche se, come ha sottolineato Qiyao Ciuan, non mancano alcuni limiti: «i trasporti pubblici sono spesso in ritardo e gli italiani a volte sono un po’ pigri». Contenta di questa esperienza anche Dzenita Basic, una ragazza della Bosnia Erzegovina che frequenta la terza all’Ulivi. «Sono venuta in Italia attratta dalla cultura e dallo stile di vita degli italiani che si sono dimostrati persone ospitali e solari». Stephanie James dalla Nuova Zelanda dice di essere rimasta colpita dai colori di Parma, dal cielo stellato, dalla storia della città. I giovani sono ospitati da famiglie italiane, come ha spiegato Maria Grazia Cucchi Rizzi, responsabile per l’ospitalità da parte di Intecultura. Anche i ragazzi italiani hanno la possibilità di trascorrere un anno scolastico all’estero. E’ possibile scegliere fra quasi tutti i Paesi del mondo. Chi sceglie di vivere questa esperienza ha a disposizione un'occasione unica per guardare al mondo con occhi diversi. Lisa Lambertini, responsabile per Intercultura dell’accoglienza dei giovani italiani all’estero, descrive la possibilità di vivere queste esperienze all'estero «fondamentale per la formazione dei giovani». Molto spesso andare all’estero permette inoltre di apprendere più lingue. Lo sa bene una giovane ragazza italiana, in partenza per la Costa Rica dove imparerà spagnolo e inglese.
Per saperne di più sull'iniziativa è possibile fare riferimento al sito di Intecultura: www.intercultura.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"