22°

Strajè-Stranieri

Un centro commerciale in Senegal

Un centro commerciale in Senegal
Ricevi gratis le news
2

Una famiglia dolcissima quella di Amadou Billy Mboup, senegalese residente nel quartiere Parma centro da circa 8 anni. C'è la moglie Ndiaye Fatou e i tre splendidi bambini Aminata, di 9 anni, una donnina di casa, Awa di 7 anni e il piccolo Ousmane, 3 anni appena. Billy racconta la sua storia con precisione e italiano perfetto, tradito solo dall’accento francese.
«Dal Senegal sono andato prima a Parigi, poi a Livorno e infine qui, dove avevo un amico. A Livorno lavoravo come animatore in un villaggio turistico ma una volta ottenuto il permesso di soggiorno ho cercato qualcosa di più stabile. Mi sono iscritto alla Kelly Service, dove ho fatto la scuola Enaip, dopo quattro mesi ho preso il diploma di frequenza per i corsi di operatori di macchinari, e passato un esame in cui hanno preso sei persone. L’azienda Robuschi cercava operai e dal 2003 al 2006 ho lavorato lì come interinale, poi mi hanno fatto il contratto a tempo indeterminato. Ho trovato un bell'ambiente, sereno, sto molto bene. Il lavoro è la nostra dignità». E dal 2006 ha avviato le pratiche per il ricongiungimento familiare.
 

 «La mia famiglia è arrivata nell’agosto 2008. A Parma c'è la scuola europea dove vanno i miei figli. Parma ci piace moltissimo, qui in centro stiamo bene, non possiamo lamentarci, dalla vita bisogna prendere tutto quello che di buono ci capita. Devo ringraziare la città, il Comune per le agevolazioni e l’ospedale che ha operato mia moglie che aveva un problema al piede. Era stata operata anni fa in Senegal due volte, ma le tecnologie erano quelle che erano». Di religione musulmana, la famiglia di Billy non è venuta in Italia per rimanere.
«Sono partito dal Senegal con l’obiettivo di andare in Europa e cercare il capitale per il progetto che ho in mente con l’associazione multietnica Le Reseau. Stiamo cercando un partner per un piano finanziato al 70 per cento coi miei fondi: un centro commerciale in Senegal, nel quartiere dove abito. Ci saranno venti negozi, lo scopo è creare lavoro per i giovani. L’immigrazione serve a questo, cercare e investire per sviluppare il proprio paese, tornare con l’esperienza per poter dare un aiuto concreto».
 

E di aiuti concreti Billy se ne intende.
 Da due anni raccoglie tra i propri amici italiani quintali di vestiti usati per bambini che spedisce in Senegal.
«Da dare a quelle famiglie - dice - perché so cosa ho lasciato e le voglio aiutare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • vecchioalle

    08 Gennaio @ 08.27

    conosco bene il Senegal: auguri per il ritorno e il centro commerciale...avrai bisogno di molta fortuna e pochi "amici" e "parenti" intorno!

    Rispondi

  • niang bakhane

    20 Dicembre @ 00.16

    mi piace molto questo storia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»