10°

20°

Strajè-Stranieri

Un centro commerciale in Senegal

Un centro commerciale in Senegal
2

Una famiglia dolcissima quella di Amadou Billy Mboup, senegalese residente nel quartiere Parma centro da circa 8 anni. C'è la moglie Ndiaye Fatou e i tre splendidi bambini Aminata, di 9 anni, una donnina di casa, Awa di 7 anni e il piccolo Ousmane, 3 anni appena. Billy racconta la sua storia con precisione e italiano perfetto, tradito solo dall’accento francese.
«Dal Senegal sono andato prima a Parigi, poi a Livorno e infine qui, dove avevo un amico. A Livorno lavoravo come animatore in un villaggio turistico ma una volta ottenuto il permesso di soggiorno ho cercato qualcosa di più stabile. Mi sono iscritto alla Kelly Service, dove ho fatto la scuola Enaip, dopo quattro mesi ho preso il diploma di frequenza per i corsi di operatori di macchinari, e passato un esame in cui hanno preso sei persone. L’azienda Robuschi cercava operai e dal 2003 al 2006 ho lavorato lì come interinale, poi mi hanno fatto il contratto a tempo indeterminato. Ho trovato un bell'ambiente, sereno, sto molto bene. Il lavoro è la nostra dignità». E dal 2006 ha avviato le pratiche per il ricongiungimento familiare.
 

 «La mia famiglia è arrivata nell’agosto 2008. A Parma c'è la scuola europea dove vanno i miei figli. Parma ci piace moltissimo, qui in centro stiamo bene, non possiamo lamentarci, dalla vita bisogna prendere tutto quello che di buono ci capita. Devo ringraziare la città, il Comune per le agevolazioni e l’ospedale che ha operato mia moglie che aveva un problema al piede. Era stata operata anni fa in Senegal due volte, ma le tecnologie erano quelle che erano». Di religione musulmana, la famiglia di Billy non è venuta in Italia per rimanere.
«Sono partito dal Senegal con l’obiettivo di andare in Europa e cercare il capitale per il progetto che ho in mente con l’associazione multietnica Le Reseau. Stiamo cercando un partner per un piano finanziato al 70 per cento coi miei fondi: un centro commerciale in Senegal, nel quartiere dove abito. Ci saranno venti negozi, lo scopo è creare lavoro per i giovani. L’immigrazione serve a questo, cercare e investire per sviluppare il proprio paese, tornare con l’esperienza per poter dare un aiuto concreto».
 

E di aiuti concreti Billy se ne intende.
 Da due anni raccoglie tra i propri amici italiani quintali di vestiti usati per bambini che spedisce in Senegal.
«Da dare a quelle famiglie - dice - perché so cosa ho lasciato e le voglio aiutare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • vecchioalle

    08 Gennaio @ 08.27

    conosco bene il Senegal: auguri per il ritorno e il centro commerciale...avrai bisogno di molta fortuna e pochi "amici" e "parenti" intorno!

    Rispondi

  • niang bakhane

    20 Dicembre @ 00.16

    mi piace molto questo storia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

1commento

MILANO

Corona, urla in aula contro il fidanzato di Nina Moric

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling