10°

22°

Strajè-Stranieri

Permessi di soggiorno: stop alle attese infinite

Permessi di soggiorno: stop alle attese infinite
Ricevi gratis le news
1

Ilaria Moretti
Bandite le attese infinite. A  Parma i tempi per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno si sono a dir poco ristretti: se fino a qualche mese fa aspettare un anno o più dal giorno della richiesta era la prassi
(tanto che a volte «l'agognata carta» arrivava già scaduta),  da luglio la burocrazia ha pigiato sull'acceleratore, riducendo l'attesa a circa due mesi e mezzo. Lo dicono all'Ufficio Immigrazione della Questura e lo confermano i sindacati: le cose vanno decisamente meglio. Non è così in tutta Italia, però. Un servizio del Sole-24 ore fissa in dieci mesi la tempistica a livello nazionale.
Il cambio di passo
Cosa è cambiato a Parma? «Dal 1° luglio scorso - spiega da borgo Riccio, Enrichetta Dall'Aglio, dirigente dell'Ufficio Immigrazione  - la nostra Questura ha aderito a una sorta di sperimentazione che ha modificato in parte il sistema». La parola d'ordine? Semplificazione. Oggi gli stranieri  sanno quando dovranno presentarsi per la prima volta in borgo Riccio (per la fotosegnalazione) il giorno stesso in cui presentano il kit compilato con i documenti negli  uffici postali: è proprio lì che ricevono il foglio con la data della prima convocazione in questura.
Fino al giugno scorso, invece, dovevano aspettare che il kit spedito venisse smistato da un centro servizi ad hoc e da qui inviato sia in forma cartacea sia via computer alla questura. Solo a quel punto l'Ufficio Immigrazione spediva, con raccomandata, l'avviso di convocazione. Ma non sempre era facile rintracciare il destinatario. Risultato: se per questo primo incontro oggi basta aspettare due settimane, prima ci volevano mesi. Non solo:  la data della seconda convocazione in Questura per la consegna del permesso, al contrario di prima, viene indicata su un foglio il giorno stesso della fotosegnalazione, accelerando ulteriormente i tempi.  Alla fine, dalla prima tappa alle Poste passano «due mesi, due mesi e mezzo» assicura la Dall'Aglio. Il limite dei 20 giorni per il «rilascio, il rinnovo o la conversione» del permesso, previsto dal Testo unico per l'Immigrazione non sembra più un obiettivo impossibile. Anzi. A dare una mano anche la maggiore funzionalità del sistema a livello informatico. «Ovvio che offrire un servizio migliore per noi non può che essere una soddisfazione» puntualizza la dirigente.
Le pratiche arretrate
 Non sono tutte rose e fiori, però. Gli uffici di borgo Riccio hanno ancora sul «groppone» una serie di pratiche avviate con il vecchio sistema prima di luglio. Ma la Dall'Aglio assicura: «Stiamo facendo di tutto per smaltire anche questa piccola quota di permessi in arretrato».
Il permesso elettronico
Dal dicembre del 2006 il permesso di soggiorno cartaceo è stato sostituito da quello elettronico: un passaggio sotto molti aspetti rivoluzionario che però aveva allungato a dismisura i tempi di consegna. «C'è stato bisogno di affinare la tecnica» evidenza la dirigente. Parma sembra avere imboccato la strada giusta: «La soluzione è stata positiva ma non ci stanchiamo di raccomandare di inserire nel kit tutta la documentazione necessaria». Se non lo si fa si rallentano i tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucy Dìaz

    31 Gennaio @ 17.20

    Una notizia positiva per porre fine ad una situazione sconcertante. Vorrei se possibile capire la percentuale di stranieri che hanno beneficiato o stanno beneficiando di questo nuovo sistema, dichiaro di essere molto scettica al riguardo, in quanto mio fratello ha consegnato tutti i documenti, fatto il fotosegnalamento, lasciato le impronte digitali ma tutt'ora non abbiamo avuto più notizie, nonostante siano passati 4 mesi e comunque sono a conoscenza di altri casi simili.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»