16°

Strajè-Stranieri

Permessi di soggiorno: stop alle attese infinite

Permessi di soggiorno: stop alle attese infinite
Ricevi gratis le news
1

Ilaria Moretti
Bandite le attese infinite. A  Parma i tempi per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno si sono a dir poco ristretti: se fino a qualche mese fa aspettare un anno o più dal giorno della richiesta era la prassi
(tanto che a volte «l'agognata carta» arrivava già scaduta),  da luglio la burocrazia ha pigiato sull'acceleratore, riducendo l'attesa a circa due mesi e mezzo. Lo dicono all'Ufficio Immigrazione della Questura e lo confermano i sindacati: le cose vanno decisamente meglio. Non è così in tutta Italia, però. Un servizio del Sole-24 ore fissa in dieci mesi la tempistica a livello nazionale.
Il cambio di passo
Cosa è cambiato a Parma? «Dal 1° luglio scorso - spiega da borgo Riccio, Enrichetta Dall'Aglio, dirigente dell'Ufficio Immigrazione  - la nostra Questura ha aderito a una sorta di sperimentazione che ha modificato in parte il sistema». La parola d'ordine? Semplificazione. Oggi gli stranieri  sanno quando dovranno presentarsi per la prima volta in borgo Riccio (per la fotosegnalazione) il giorno stesso in cui presentano il kit compilato con i documenti negli  uffici postali: è proprio lì che ricevono il foglio con la data della prima convocazione in questura.
Fino al giugno scorso, invece, dovevano aspettare che il kit spedito venisse smistato da un centro servizi ad hoc e da qui inviato sia in forma cartacea sia via computer alla questura. Solo a quel punto l'Ufficio Immigrazione spediva, con raccomandata, l'avviso di convocazione. Ma non sempre era facile rintracciare il destinatario. Risultato: se per questo primo incontro oggi basta aspettare due settimane, prima ci volevano mesi. Non solo:  la data della seconda convocazione in Questura per la consegna del permesso, al contrario di prima, viene indicata su un foglio il giorno stesso della fotosegnalazione, accelerando ulteriormente i tempi.  Alla fine, dalla prima tappa alle Poste passano «due mesi, due mesi e mezzo» assicura la Dall'Aglio. Il limite dei 20 giorni per il «rilascio, il rinnovo o la conversione» del permesso, previsto dal Testo unico per l'Immigrazione non sembra più un obiettivo impossibile. Anzi. A dare una mano anche la maggiore funzionalità del sistema a livello informatico. «Ovvio che offrire un servizio migliore per noi non può che essere una soddisfazione» puntualizza la dirigente.
Le pratiche arretrate
 Non sono tutte rose e fiori, però. Gli uffici di borgo Riccio hanno ancora sul «groppone» una serie di pratiche avviate con il vecchio sistema prima di luglio. Ma la Dall'Aglio assicura: «Stiamo facendo di tutto per smaltire anche questa piccola quota di permessi in arretrato».
Il permesso elettronico
Dal dicembre del 2006 il permesso di soggiorno cartaceo è stato sostituito da quello elettronico: un passaggio sotto molti aspetti rivoluzionario che però aveva allungato a dismisura i tempi di consegna. «C'è stato bisogno di affinare la tecnica» evidenza la dirigente. Parma sembra avere imboccato la strada giusta: «La soluzione è stata positiva ma non ci stanchiamo di raccomandare di inserire nel kit tutta la documentazione necessaria». Se non lo si fa si rallentano i tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucy Dìaz

    31 Gennaio @ 17.20

    Una notizia positiva per porre fine ad una situazione sconcertante. Vorrei se possibile capire la percentuale di stranieri che hanno beneficiato o stanno beneficiando di questo nuovo sistema, dichiaro di essere molto scettica al riguardo, in quanto mio fratello ha consegnato tutti i documenti, fatto il fotosegnalamento, lasciato le impronte digitali ma tutt'ora non abbiamo avuto più notizie, nonostante siano passati 4 mesi e comunque sono a conoscenza di altri casi simili.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

2commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

VIA CAVOUR

Bulletto dà una manata al mago che si esibisce

14commenti

shopping

Mercatino, il Natale arriva in via Garibaldi Gallery

IL CASO

Fa sparire il Van Gogh di un amico, condannato

SOLIDARIETA'

Sempre più poveri: si moltiplica il pranzo di Natale

3commenti

via casa bianca

Trova i ladri in casa: scappano e la spingono fuori

5commenti

ARTE

«Parma Illustrata» è anche una mostra Chi c'era

SALSOMAGGIORE

Nuova vita per il campo da golf

Fontanellato

Nuova «casa» per la torta fritta

3commenti

mafia

La figlia di Riina: "Non era il mostro che vedete voi, in cuor mio certe cose non sono state commesse"

2commenti

weekend

Domenica a Parma e in provincia: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

HYPERCAR

McLaren Senna, la supercar definitiva: 800 Cv e 750mila sterline

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS