19°

AMERICANI A PARMA

11 settembre: la bandiera Usa sventola anche nei borghi

«A New York non torno». «Impossibile dimenticare». «Ferita ancora aperta»

11 settembre
0

«A New York preferisco non tornarci, meglio rimanere qui: può sembrare una cosa stupida, ma almeno sono certa che a Parma non ci saranno attacchi terroristici». Martedì 11 settembre 2001. In Italia sono più o meno le tre del pomeriggio, quando dall’altra parte dell’Oceano le torri del Word Trade Center, simbolo della superpotenza economica a stelle e strisce, vengono travolte dalle fiamme. E niente sarà più come prima. Quella mattina di 14 anni fa (negli States la giornata lavorativa era cominciata da poco), Roberta Mell era come sempre nel suo ufficio della Hbo, emittente via cavo con sede proprio nella Grande Mela.
Per anni è stata una delle personalità più note nel mondo del marketing televisivo americano, lanciando al grande pubblico serie arcinote come «Sex & the city», ma nel 2009 ha deciso di mollare tutto e volare in Italia. Prima la scuola di Slow Food a Colorno, poi ogni santo giorno nei campi di San Pancrazio per coltivare, con smisurata passione, centinaia di varietà di pomodori.
«Domani (oggi per chi legge, ndr) esporrò come ogni anno la bandiera americana sul balcone di casa, in borgo Paglia» racconta Roberta, rievocando quei momenti surreali in una città invasa dalla polvere e dall’ansia.
«All’inizio nessuno riusciva a rendersene conto. Ricordo che con me lavorava la figlia di un signore impiegato proprio al Word Trade Center. Ha provato a telefonargli per ore, senza riuscire a parlarci». Panico. «Poi dopo tanto lo abbiamo visto arrivare in ufficio completamente ricoperto di polvere. È stato terribile - aggiunge -, credo che ancora oggi nessun americano si sentapiù al sicuro».
«È stato uno shock per tutti» dice invece Andrew Papoccia, coach degli imbattibili Panthers, in Italia da 10 anni. «Nel 2001 frequentavo l’università nell’Illinois e quella mattina ero pronto per andare a lezione, finché non ho visto in tv le immagini incredibili delle Twin Towers.
All’inizio non riuscivo a capirne granché, sembrava un incidente, ma poi mi sono reso conto che si trattava in realtà di un attentato. Non era mai successo negli Stati Uniti». Mai. Eppure quel giorno l’America si scopre vulnerabile.
«Alla fine sono rimasto per ore davanti alla televisione. E ho tutto ben chiaro nella memoria: sarà impossibile dimenticarsene. Nessun americano pensava fosse possibile qualcosa del genere - conclude Papoccia -, ma quel giorno abbiamo aperto gli occhi, tutti. E per tutti, ogni anno, è giusto ricordare le vittime dell’attacco e chi ha perso la vita per prestare soccorso».
«Ero arrivato a Parma da qualche mese, quando l’ 11 settembre mia madre mi telefona dicendomi di accendere la tv. Esattamente in quel momento c’è stato l’attacco alla seconda torre: lo abbiamo visto in diretta, insieme, restando senza parole».
Alex Jones è uno scrittore e forse anche per questo riesce a sintetizzare benissimo lo stato d’animo odierno di ogni suo concittadino americano: «A distanza di anni, tutti ricordano esattamente cosa stavano facendo durante quella terribile giornata. Ogni anno è importante rispettare le vittime della tragedia, ma assicuro che ogni anno, allo stesso modo, è anche difficilissimo ricordare il dolore vissuto in quei momenti». 


Video
: 11 settembre, memoria viva fra i parmigiani

Le foto di quel giorno terribile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano