-1°

Strajè-Stranieri

Permesso di soggiorno a punti. In arrivo a giorni

0
Il permesso di soggiorno a punti «è già una legge, perchè è nel pacchetto sicurezza approvato l’anno scorso: ora col ministro Sacconi abbiamo trovato un’intesa tecnica sulla sua attuazione e nei prossimi giorni sarà pubblicato il decreto attuativo, ossia un atto amministrativo che determina il regolamento». Lo ha chiarito il ministro dell’Interno Roberto Maroni. Il ministro dell’Interno ha quindi parlato del permesso di soggiorno a punti come «un aiuto all’integrazione e non certo un limite per i cittadini extracomunitari che vengono in Italia per lavorare».
Maroni ha assicurato che per il raggiungimento degli obiettivi di integrazione, come la conoscenza della lingua italiana, «ci sono a disposizione strutture pubbliche che non sono a carico del cittadino straniero: poi se questi non vorrà seguire i corsi e raggiungere gli obiettivi sa che verrà espulso».
Non tutti nel Pdl sono d'accordo. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega alla famiglia, Carlo Giovanardi: «Il permesso di soggiorno a punti non può che lasciare perplessi. «Qui – precisa Giovanardi – non si parla nè di clandestini nè di irregolari, nè di lavoratori extracomunitari che vogliono conseguire la cittadinanza italiana ma semplicemente lavoratori perfettamente in regola». 
Chi non è affatto d'accordo è il presidente delle Acli Andrea Olivero: «Più che un permesso a punti, un percorso a ostacoli. Ancora una volta – afferma Olivero – prima ancora di attrezzarci per costruire un percorso di integrazione, stiamo provvedendo a porre i paletti di un percorso a ostacoli, che già oggi per i cittadini immigrati che vogliono risiedere regolarmente in Italia è sufficientemente tortuoso. Già ora, infatti, per ottenere il permesso di soggiorno gli stranieri debbono soddisfare alcuni requisiti stringenti che fanno riferimento al reddito, all’abitazione, al lavoro».
 «Solo un approccio ideologico può far pensare ad un percorso ad ostacoli», replica il ministro del welfare Maurizio Sacconi per il quale «l'accordo di integrazione costituisce una sorta di contratto con il quale l'immigrato ha a disposizione un congruo periodo di tempo per conseguire i fondamentali elementi per l’inclusione nella nostra società a partire dalla lingua, all’adesione al servizio socio sanitario».
Per il Pd parla Livia Turco: «Anche nel governo c'è chi si dice perplesso sul permesso di soggiorno a punti: per fortuna si aprono le prime crepe». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria