-3°

Strajè-Stranieri

Visto da Parma - Diciamo basta al martirio delle donne immigrate

1

 

Pino Agnetti

Adesso basta. Basta con la finta e cinica politica dell’integrazione basata sui cosiddetti «mediatori culturali». Cosa vogliamo «mediare» quando, dall’altra parte, ci sono non degli uomini, bensì dei cavernicoli che considerano le donne fin da bambine come un oggetto di propria esclusiva proprietà? Quando, le cronache sono piene da anni di casi atroci di padri che sgozzano e poi seppelliscono in giardino le figlie solo perché queste ultime avevano osato sognare una vita normale (andare a scuola, mettersi un paio di jeans, uscire e magari sposarsi con un ragazzo scelto da loro invece che dal clan familiare)?  

Le ragazze immigrate di seconda generazione in Italia sono circa 175.000. Ebbene, molte di loro sono candidate a un matrimonio «combinato». In modo particolare, se appartenenti alla comunità pachistana e indiana, marocchina ed egiziana. Il risultato? Semplicemente allucinante. Come rivelato di recente dal Centro nazionale di documentazione per l’infanzia, ogni anno in Italia si contano 2.000 (duemila!) spose bambine. Il che significa solo una cosa. E cioè che, mentre un sacco di soloni e di «esperti» continuano a straparlare (magari pure pagati con danaro pubblico cioè nostro) di dialogo interetnico e di lotta al razzismo, i matrimoni sommersi si moltiplicano a vista d’occhio. Così come gli stupri, le segregazioni domestiche, le induzioni allo stato di pura e totale schiavitù. Questo, non nell’Afghanistan medievale e tuttora sotto la minaccia di un nefasto ritorno al potere dei Talebani. Ma proprio qui da noi. Vale a dire in alcune delle regioni più ricche ed evolute d’Italia e d’Europa, dove oramai ha attecchito e anzi di fatto è tollerato il più odioso e antico dei razzismi: quello dell’uomo ai danni della donna. Perché ormai non si contano più le storie in tutto e per tutto identiche a quella della giovane marocchina residente nel parmense che ha avuto il coraggio di ribellarsi al proprio crudele destino. La storia ad esempio di Almas, la diciassettenne pachistana rapita dal padre un paio di mesi fa a Fano (perché ritenuta colpevole di essersi troppo «occidentalizzata») e salvata solo in extremis dai carabinieri. La storia di una adolescente marocchina di Novara finita sua volta nell’ingranaggio infernale dei «matrimoni combinati». Diciassette anni e già una figlia di 4 mesi, deve la vita a una vicina di casa. La storia di un’altra adolescente egiziana residente a Milano la quale, prima del matrimonio, ha chiesto e ottenuto almeno una «garanzia»: continuare la scuola e poi andare all’università per laurearsi.
Verrebbe quasi da ridere, se non ci fosse invece da piangere e da inorridire. Al solo sapere, altro scandalo tenuto purtroppo nascosto, che nel nostro Paese vivono 35.000 donne immigrate che hanno subito l’infibulazione e che oltre mille di loro hanno meno di 17 anni.  O che la poligamia - proibita in Tunisia dal 1959 - da noi invece è in continua crescita. Vogliamo davvero costruire e realizzare l’integrazione? Bene. Smettiamola con le prediche. E mobilitiamoci tutti - cittadini, partiti, sindacati, amministratori - al fianco delle migliaia di ragazze immigrate che ogni giorno rischiano la vita in questo Paese. In che modo? Denunciando, invece che cercando ogni volta di «giustificare», i loro abietti torturatori. E chiedendo per loro il massimo possibile della pena. Solo così questo orrendo martirio potrà avere finalmente termine.    
                                                                                    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    13 Aprile @ 18.40

    nell'articolo della giornalista sull' argomento non c'e' ombra di pregiudizio e razzismo;in questo c'e' n'e' a iosa. la solidarieta' di un maschio e' sempre imbarazzante.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

Anteprima Gazzetta

Le anticipazioni del bilancio 2017 del Comune di Parma

L'austerity è finita: assessorato per assessorato tutti gli interventi previsti

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

musica parma

"Malaccetto", Cattabiani presenta il nuovo album

Venerdì sera all'App@Colombofili - "Così si sente il cantautore" (leggi l'intervista)

MONTICELLI

Addio a Tina Varani, una vita per la famiglia

Originaria di Fidenza, per più di 30 anni aveva gestito "Il Cantuccio" con il marito

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

6commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

13commenti

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis