Strajè-Stranieri

«Eppur bisogna andar...». Migranti di ieri e di oggi

«Eppur bisogna andar...». Migranti di ieri e di oggi
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

La storia dei migranti. Di ieri e di oggi. Viaggi differenti, dinamiche diverse, ma una medesima immutata spinta, volta al raggiungimento di un’esistenza dignitosa. La comprensione delle migrazioni langhiranesi ora passa anche attraverso un progetto che ha coinvolto i gruppi giovanili (Arci Camaleonte, Marley, Ondanomala, Spazio Tribale, Web tv, Gruppo scout Cngei, Forum delle associazioni di Langhirano, Associazioni immigrati di Langhirano, Associazione Ciac) in collaborazione con le amministrazioni comunali di Langhirano e Tizzano Val Parma e finanziato dalla Commissione europea nel quadro del programma «Gioventù in azione».

«Eppur bisogna andar...», questo il nome del progetto, ha incoraggiato le giovani generazioni a tentare di comprendere l’analogia tra l’esperienza che vivono adesso i cittadini stranieri e quella degli italiani che negli anni '50 del secolo scorso lasciarono il proprio paese in cerca di un lavoro e di condizioni di vita migliori per la propria famiglia. E se gli stati d’animo paiono immutati, diversi sono invece i mezzi e le modalità degli spostamenti. Con occhio attento e fare discreto, i giovani delle associazioni langhiranesi si sono avvicinati ai migranti di ieri e di oggi, con l’intenzione di infrangere le barriere culturali e i preconcetti che influenzano l’interpretazione del fenomeno. Il progetto, attraverso incontri e interviste, ha permesso la realizzazione di un volume (a cura di Francesca Di Concetto, Rosetta Mattioli, Gabriella Anghinetti e edito da Mamma Editori) e di un dvd che raccolgono fotografie, testimonianze, documenti. Metodologicamente, il lavoro, supervisionato da Francesca Di Concetto, è stato suddiviso in due fasi: una dedicata alle interviste a soggetti di nazionalità italiana e straniera (in totale 103) e una di ricerca iconografico-documentale.

Mentre «interrogavano» i migranti sui loro viaggi, sull'integrazione, sulla vita sociale e sulle condizioni di lavoro, invitandoli a fare un bilancio dell’esperienza, i ragazzi hanno anche acquisito documenti da inserire nella pubblicazione (fotografie, lettere, passaporti, poesie, canzoni, articoli di giornale) che presto daranno vita a una mostra itinerante. «Progetti di questo tipo cambieranno la società futura - ha sottolineato Simone Bovis dell’Arci Camaleonte -. Come insegna la natura, nella diversità si trova nuova forza». I ragazzi sono stati i veri protagonisti del progetto: «Stiamo abituando i gruppi ad essere imprenditori delle proprie idee - ha spiegato Rosetta Mattioli responsabile dei Servizi sociali di Langhirano -. I giovani devono proporre e le amministrazioni sostenere le progettualità». Soddisfatto l’assessore Cristiano Casalini: «Investiamo da anni nelle politiche giovanili. “Eppur bisogna andar...” è un prodotto realizzato in maniera professionale che permette a Langhirano di conoscere un po' di più la propria storia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande