23°

Strajè-Stranieri

Permessi di soggiorno in 45 giorni

Permessi di soggiorno in 45 giorni
1
 
Mai più attese estenuanti per avere tra le mani il sospirato permesso di soggiorno. La promessa fatta l'anno scorso dall'Ufficio immigrazione della questura è stata mantenuta. Avevano detto: impiegheremo  45 giorni per sbrigare ogni pratica. Un mese e mezzo (prima si viaggiava su sei mesi-un anno) dal  momento in cui lo straniero mette piede in Posta per la richiesta del permesso al giorno in cui gli consegnano in questura il documento completo di dati anagrafici e impronte digitali.   
L'obiettivo pareva quasi un miraggio lo scorso luglio, quando a Parma (come in una quarantina di altre città) partì la sperimentazione voluta dal ministero dell'Interno, rendendo operativa la collaborazione con Poste italiane e Poligrafico dello Stato, proprio allo scopo di ridurre al massimo le lungaggini burocratiche. 
«Il nuovo sistema sta funzionando molto bene», annuncia soddisfatta la dirigente dell'Ufficio immigrazione Enrichetta Dall'Aglio. Il giorno stesso in cui lo straniero consegna la pratica all'ufficio postale riceve la data di convocazione all'Ufficio immigrazione per il rilascio delle impronte digitali. In questura gli viene subito comunicata la data di ritiro del permesso, evitando la così la vecchia trafila delle comunicazioni tramite raccomandate, che spesso non venivano neppure ritirate. 
Anche tutte le domande presentate prima del 1° luglio 2009 (e quindi trattate ancora con il vecchio sistema) sono in fase di smaltimento: resta una sacca di circa 500 pratiche tuttora sospese (per problemi giudiziari o amministrativi, documentazione incompleta o perché i richiedenti convocati per la fotosegnalazione non si sono presentati). «Contiamo di smaltirle tutte entro giugno», assicura Enrichetta Dall'Aglio e così anche questo scoglio sarà superato. Un dato illuminante: nel 2009 sono stati distribuiti ventimila permessi di soggiorno. Un gran lavoro per la seconda sezione dell'Immigrazione, che tira il fiato dopo anni difficili (il progetto era partito nel dicembre 2006) ed è finalmente messo nelle condizioni di marciare al meglio.  
C'è un però. «Perché questo sistema continui a funzionare bene è essenziale che l'utenza collabori», annota la dirigente e fissa i tre «doveri» essenziali per mantenere la procedura così veloce.  Il primo consiglio è la puntualità negli appuntamenti, e cioé il  rispetto del termine di convocazione che viene consegnato all'ufficio postale. «Se una persona non si presenta in questura danneggia prima di tutto se stessa, perché fa slittare i tempi di rilascio, danneggia il nostro lavoro e anche le altre persone che sono in attesa». Chi richiede il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorn si deve preoccupare  che la documentazione sia completa, «meglio aspettare qualche giorno in più piuttosto che presentarla incompleta, visto che in quel caso siamo costretti a sospenderla e i tempi inevitabilmente si allungano».
Ultimo consiglio ai migranti: rispettare gli orari, che vuol dire non presentarsi in ritardo ma nemmeno troppo in anticipo. «Se l'appuntamento è fissato per le dieci basta presentarsi una decina di minuti prima e don due ore prima, intasando inutilmente i nostri uffici».  «Nostro impegno è  mantenere il trend dei 45 giorni, però ci vuole la collaborazione», rimarca il concetto l'ispettore capo Eugenio Assante. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mimo

    24 Aprile @ 20.04

    Mah... vedere per credere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon