18°

Strajè-Stranieri

La messa? E' diventata poliglotta

La messa? E' diventata poliglotta
1

Quando messa fa rima con integrazione. E rappresenta un punto di partenza per dare spazio a culture diverse. In diocesi, negli ultimi anni, sono aumentate le celebrazioni in lingua straniera, per venire incontro alle esigenze dei numerosi immigrati che popolano il nostro territorio. Al momento sono previste messe in inglese, francese, tagalog (idioma filippino), polacco e singalese. A queste se ne aggiungono altre in ucraino e tigrino (la lingua di Eritrei ed Etiopi dell’etnia tigrina), che seguono però un rito cattolico diverso da quello romano. Una delle comunità più attive e numerose è quella filippina, che si ritrova nella chiesa di Sant'Uldarico e raduna in media 80-100 persone alle celebrazioni. Da oltre 5 anni, invece, padre Paul Isaac, amministratore parrocchiale di Vicofertile, celebra la messa in inglese in Santa Cristina, con una media di quasi 100 fedeli a domenica. A Colorno la messa in polacco celebrata da don Pawel Wolczynski due volte al mese (da settembre a giugno), raduna 30 -40 persone provenienti dalla provincia e dalle zone rivierasche del Po. Nei giorni scorsi è stato inviato a tutte le parrocchie un manifesto con l’elenco delle messe in lingua straniera che vengono celebrate in diocesi. «L'invio del manifesto - spiega don Sergio Aldigeri, direttore dell’ufficio Migrantes e parroco di Sant'Uldarico - è un invito ad affrontare in modo coordinato e a livello diocesano il problema di una pastorale che tenga conto della presenza sempre più numerosa di persone straniere in un mondo che cambia in modo vertiginoso». Di fronte ai quasi 50 mila stranieri presenti in provincia e ai 24 in città, non si può non desiderare «di superare le generose iniziative di emergenza, - prosegue - che caratterizzano tutte le nostre comunità ecclesiali, per fissare dei criteri per una pastorale d’insieme, tanto auspicata da documenti pontifici ed ecclesiali». Secondo don Aldigeri rispondere alle esigenze degli stranieri non significa soltanto «tradurre» la messa, ma fare spazio a esperienze e sensibilità differenti. Fondamentale quindi che le comunità «“accoglienti” e quelle “accolte” - aggiunge il parroco di Sant'Uldarico - diano origine a una nuova convivenza comunitaria e solidale in cui albanesi, moldavi, rumeni, filippini, ucraini, senegalesi, ghanesi, ivoriani, nigeriani, latinoamericani, polacchi e tutti gli altri popoli del mondo trovino aiuto non solo per l’emergenza ma anche per un futuro stabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabrizio

    31 Maggio @ 09.54

    ma fargli imparare l'italiano no? io se devo andare a lavorare in un paese straniero imparo prima l'idioma locale certo non pretendo che loro imparino il mio... più che integrazione loro è integrazione nostra

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano

1commento

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

Mistero

Giallo a Londra: 18enne trovata morta nel suo appartamento

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento