12°

Strajè-Stranieri

Quando la ladra indossa il burqa

1

Una ladra col burqa è una ladra e basta. Ovvio. Però, è meno ovvio che l’episodio di cui tutta Parma sta parlando sia accaduto dentro un luogo pubblico. In questo caso, l’ospedale cittadino. Dove la ladra in questione non sarebbe mai potuta entrare e circolare integralmente velata se in Italia ci fosse già una legge come quella che la vicina Francia si appresta a varare. Proprio in questi giorni, il governo di Parigi ha licenziato il relativo testo: divieto totale di indossare burqa o niqab (la variante che lascia scoperti solo gli occhi) in tutti gli spazi pubblici. E per chi trasgredisce, multe fino a 150 euro. Che diventano la bellezza di 15.000 per gli uomini che obbligano mogli, compagne e figlie ad andare in giro bardate come Belfagor. Ma non finisce qui. Perché la stessa proposta prevede che le «multate», in alternativa al pagamento della pena pecuniaria, debbano frequentare un corso di «cittadinanza francese». Quattro settimane, per sei ore al giorno, di educazione civica vera e propria sui valori fondanti della «République». Tutta farina del sacco di quel gran «reazionario» di Sarkozy? Non esattamente. La settimana scorsa, infatti, il parlamento francese ha approvato all’unanimità (con l’appoggio pieno dell’opposizione socialista e radicale) una risoluzione contro il velo integrale che spiana la strada alla proposta di legge del centrodestra.  Ed ora uno sguardo a come siamo messi, in fatto di burqa e affini, nel resto d’Europa. In Belgio, primo Paese Ue a muoversi su questo fronte, il divieto assoluto del velo integrale è già stato approvato dalla Camera e ora si aspetta solo il definitivo via libera del Senato. Molto interessante il caso della Spagna, dove il mese scorso una studentessa di origini marocchine è stata espulsa da scuola perché velata. Volete sapere chi si è subito schierato con le autorità scolastiche? Il governo del socialista Zapatero. Per contro, la notoriamente tradizionalista Chiesa iberica ha preso le difese della ragazza. Probabilmente, per il timore che il divieto possa riguardare anche altri simboli religiosi. E qui veniamo all’altro aspetto nodale della faccenda. Insomma, il velo è un simbolo religioso o no? Domanda tornata di grande attualità anche qui da noi in Italia, dopo che alcuni sindaci (vedi Novara) hanno adottato delle specifiche ordinanze per punire con una sanzione dai 25 ai 500 euro chiunque non renda riconoscibile in pubblico il proprio viso. Mentre il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, ha annunciato il varo imminente di una legge «anti burqa» sul modello di quella francese. E adesso l’episodio di Parma, che sembra fatto apposta per ridare nuovamente fuoco alle polveri. Anche perché, non contenta del colpo messo a segno, la «ladra col burqa» si sarebbe pure esibita in un odioso gesto blasfemo contro il crocefisso strappato dal collo della vittima. Un gesto contro qualunque religione. Non solo la nostra. Quanto al rapporto fra velo e religione, valgano le parole pronunciate poco prima della sua recente scomparsa da Mohammed Sayed Tantawi, il grande Imam dell’università Al Azhar del Cairo: «Il velo integrale è una tradizione del tutto estranea all’Islam». E a questo punto non crediamo proprio che ci sia altro da aggiungere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • theresia

    26 Maggio @ 17.13

    ci vole leggi piu severre con questa gente se no un giorni commadano loro su di noi,e fanno quelo che vogliano.in un paese dove abbitto fanno sposare un reggazza 18anni nazionalita italiana .lo fanno sposare un marochino ?il padere e italiano sposato con un marochina.lui la avuto da una sign italiana.lei e come una bambina ingenua.non capice e costretta secondo me.poverina.ciao

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti