Strajè-Stranieri

Il cuore di Parma in Africa

Il cuore di Parma in Africa
1

 Un viaggio iniziato nel 2004 tra Parma e Bujumbura, in Burundi. Migliaia di chilometri di distanza che portano la città ducale a vivere un progetto internazionale di lotta alla fame. Si chiama «Maison Parma», il centro agroalimentare realizzato in Burundi dall’associazione Parmaalimenta, in collaborazione con il Comune e la Provincia e con il contributo della Fondazione Cariparma. «La Fondazione è lieta - afferma il consigliere anziano Enore Guerra - di aver dato il suo contributo ad un progetto estremamente importante». L'obiettivo dell’iniziativa è contribuire alla sicurezza alimentare e alla riduzione della povertà, partendo dall’organizzazione e produzione dei prodotti fino alla loro commercializzazione e sostenendo i produttori locali con l’attività di microcredito.
Una piccola ma grande impresa di lotta alla fame quindi, come la definisce Silvia Marchelli, presidente di Parmaalimenta: «Maison Parma ha aperto le porte ai cittadini più poveri del mondo. Il nostro è un lavoro quotidiano, molto intenso ma che dà grandi soddisfazioni, perché tutti insieme lavoriamo per dare un futuro migliore a centinaia di famiglie». Il centro, diventato operativo da poche settimane, continua a pensare in grande: «Stiamo costruendo anche le cucine, per avviare corsi di formazione alimentare per i bambini malnutriti» continua la Marchelli. Un importante successo in termini di sostenibilità alimentare: «Questo è un progetto di fondamentale importanza, un esempio anche per altri paesi che ancora non camminano da soli - commenta Ferdinando Sandroni, Delegato del sindaco all’associazionismo e alla cooperazione -. E’ per questo che Parma è onorata di parteciparvi». Un’importanza riconosciuta anche dalla Fao, dalle Regioni dell’Emilia Romagna e dei Paesi della Loira. Sono più di quattrocento i finanziamenti di microcredito, concessi alla popolazione in questi anni. «Maison Parma» rappresenta un’esperienza concreta di cooperazione tra territori, organismi internazionali e svariati enti pubblici e privati che lottano insieme contro la fame e la povertà «un gioiello, - come lo definisce il vicepresidente della Provincia, Pier Luigi Ferrari -, ma anche una sfida di cui Parma deve sentirsi onorata».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmaalimenta

    28 Maggio @ 09.19

    Un particolare ringraziamento va a tutti i soci di parmaalimenta (Comune e Provincia di Parma, Comune di Collecchio, Comune di San Secondo P.se, CNA, Legacoop, Azienda Ospedaliera, Dipartimento di economia dell'Università degli Studi di Parma, Consorzio Solidarietà Sociale,Circoscrizione territoriale dei soci di Banca Etica, Copador, Associazione Mwassi), ai soci sostenitori, ai progettisti del centro, gli architetti Lorenzo Giuffredi e Federica Guareschi insieme al geom. Giancarlo Gelmi, e a tutte le persone che in questi anni hanno contribuito e collaborato alla realizzazione di questo progetto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta Ampollini, 13enne promessa del karate Video

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti