17°

Strajè-Stranieri

Colori e fede: ecco i filippini di casa nostra

Colori e fede: ecco i filippini di casa nostra
0
Laura Ugolotti
Si sono ritrovati a decine, ieri pomeriggio, nel piazzale della chiesa di Sant'Uldarico, tutti filippini; residenti a Parma ma non solo. Erano più di 300 persone, arrivate anche da altre province per assistere alla tradizionale festa intitolata «Florez de mayo Santacruzan».
Si tratta di una manifestazione religiosa di origine spagnola, che i colonialisti hanno portato nelle Filippine; celebra l’anniversario del ritrovamento, da parte di Sant'Elena, madre di Costantino, del legno della croce del Cristo. Il ritrovamento avvenne in settembre, ma da sempre i filippini lo festeggiano l’ultima domenica di maggio, a conclusione del mese dedicato a Sant'Elena. Lo fanno nel loro Paese, dove la ricorrenza è uno degli appuntamenti più importanti dell’anno; ma lo fanno anche in Italia, dove molti di loro sono emigrati in cerca di lavoro e di una vita migliore.
Con una processione in cui le bambine e le adolescenti, impersonano, come statue viventi, la «Reyna de la Paz», «La Regina della Pace», «Delle Stelle», «Della Fede», «Della Carità», precedendo la statua della Vergine, portata a spalla su un baldacchino e accompagnata dal coro. 
Ieri, guardato con curiosità da qualche parmigiano di passaggio, il piccolo corteo si è mosso tra canti, preghiere e costumi della festa, da piazzale Sant'Uldarico verso i borghi del centro storico: via Nazario Sauro, borgo Riccio, borgo Giacomo Tommasini, per poi tornare, per la messa conclusiva, alla chiesa. Un luogo non scelto a caso, perché proprio Sant'Uldarico, da oltre 20 anni, ospita la comunità filippina e i due principali gruppi di preghiera: «El Shaddai» e «Couplet for Christ». 
Duecento, trecento fedeli in tutto che ogni domenica si ritrovano lì per la santa messa, officiata quasi sempre (tranne le occasioni in cui il Pontificio Collegio Filippino invia un parroco appositamente da Roma) da don Sergio Aldigeri: «Recito la messa in italiano - spiega il parroco - ma in modo semplice, così che tutti possano capirmi, e ogni tanto utilizzo qualche espressione nella loro lingua, il "tagalog"». «Sono persone che vivono la religione con grande vivacità ed entusiasmo - aggiunge don Sergio -; arrivano in chiesa anche due ore prima della messa per pregare e cantare insieme». 
I filippini sono ormai di casa in Sant'Uldarico, dove si riuniscono anche per celebrare matrimoni e battesimi: «Ogni bambino - spiega ancora il parroco - non ha mai un solo padrino o una sola madrina, ma ne ha 7 o 8. Sono abituati alle famiglie allargate e, soprattutto, appartengono ad una comunità molto salda, unita». 

Vivaci, ma allo stesso tempo miti, i filippini a Parma si sono inseriti senza troppe difficoltà; merito anche, secondo don Sergio, di una cultura, una mentalità molto più simile a quella occidentale che a quella asiatica. Hanno una grande dignità e condividono valori come la famiglia, il rispetto per la donna. «L'influenza dei colonizzatori spagnoli - spiega - si è fatta sentire». «L'unico ostacolo, a volte, è la lingua - conclude - ma si risolve facilmente». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Incidente, grave l’attore di Un posto al Sole Giuseppe De Rosa

napoli

Incidente, grave l’attore di Un posto al Sole Giuseppe De Rosa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

3commenti

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

Con lui, Angelo Manfredini

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

JOINT VENTURE

La Pizzarotti sbarca in Australia

Montanara

Esche avvelenate: nuovo allarme

4commenti

tg parma

Zuffa tra un barista di via Repubblica e un trentenne, spunta una pistola

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

pazzo mondo

Gli oggetti (strani) sequestrati in aeroporto: perfino un fagiano morto

SPORT

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

calcio e polemiche

Due rigori pro Juve, furia Napoli. Mazzocchi: "Inaccettabile" Video

1commento

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva