-5°

Strajè-Stranieri

Ina, 110 e lode con menzione d'onore

Ina, 110 e lode con menzione d'onore
3

Roberta Vinci

Un campo minato di trenta e trenta e lode: questo il suo libretto universitario.

Bravissima
Si chiama Ina Bisha, ha ventisei anni e si è appena laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche con 110 e lode e il conferimento della «menzione d’onore», un riconoscimento che viene assegnato per la prima volta nella Facoltà di Farmacia dell’Università di Parma, a sottolineare la brillante carriera della studentessa. «E' stato molto emozionante, dopo la proclamazione ricevere questo riconoscimento - racconta Ina con gli occhi lucidi - non me l’aspettavo».

La storia di Ina
Decisa e determinata fin da piccola, Ina nasce a Vlorë, (l'attuale Valona), in Albania dove vive fino agli undici anni, poi si trasferisce in Italia con tutta la famiglia: padre, madre e una sorella maggiore. Un primo tentativo fu fatto nel 1991 a Perugia, ma i genitori accusarono troppo la mancanza del loro Paese e decisero di tornarci, ma nel 1995 si trasferirono a Parma, Vlorë non era più sicura.

La passione per la musica
Arrivata nella nostra città, Ina ha frequentato la scuola media musicale ed il liceo musicale, studiando organo e pianoforte, e terminando in seguito i due anni di specializzazione necessari per prendere il diploma: frequentatrice assidua del Conservatorio e del Teatro Regio, condivide questa passione con la sorella diplomata in canto lirico. «Sarei voluta diventare una pianista, ma non è facile come realtà - spiega la ragazza - la passione per la musica è nata in me dopo il periodo a Perugia. Mio padre comprò una piccola tastiera  ed io passavo le ore a strimpellare, senza accorgermi che iniziavo a suonarla». I capelli scuri fanno da cornice ad un viso semplice, un filo sottile di matita sugli occhi e un sorriso brillante che trasmettono voglia di vivere, di fare e perfezionarsi.
La preparazione di Ina era prevalentemente musicale e umanistica, eppure ha fatto i conti con materie scientifiche senza mai scoraggiarsi, e ottenendo il miglior risultato nei tempi giusti. «Mi sono iscritta a Farmacia perché da piccola sognavo di diventare uno scienziato; la musica è una cosa bellissima, ma avevo sete di sapere e questa facoltà ha saziato quella sete». Gesticola come attraversata da una costante euforia, Ina, nel descrivere la sua breve carriera, ma in realtà pensa già al futuro.

Un futuro nella ricerca?
Vorrebbe lavorare nell’ambito della ricerca e grazie alla cittadinanza italiana può anche sognare di volare all’estero per qualche dottorato. Un’esplosione di energia e voglia di realizzarsi: il sogno di ogni genitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lety

    06 Agosto @ 09.55

    una stupenda e simpatica ragazza, ed è stata una magnifica collega. bravaaaaa

    Rispondi

  • Adel

    06 Agosto @ 06.43

    Bravissima! Complimenti!

    Rispondi

  • antonello

    05 Agosto @ 23.11

    avete fatto un piccolo errore sul nome Valona. Decisa e determinata fin da piccola, Ina nasce a Vlorë, (l'attuale Valona). attuale valona ? la frase esatta sarebbe Ina nasce a Vlorë, (in italiano Valona) correggete per favore. Come dire Pais , attuale Parigi. fate un po di attenzione alla lingua italiana. saluti complimenti alla ragazza un esempio di meritocrazia in questo paese

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto