Strajè-Stranieri

Digiuno e preghiera. Per i musulmani arriva il Ramadan

Digiuno e preghiera. Per i musulmani arriva il Ramadan
4

di Laura Birra

Un mese dedicato al digiuno e alla preghiera, alla fede e alla carità: il Ramadan, per i musulmani, è tutto questo e molto di più.
E’ il quarto pilastro dell’Islam, tappa fondamentale per ogni fedele insieme alla testimonianza, alla preghiera, all’elemosina e al pellegrinaggio alla Mecca dove, secondo il culto, ogni musulmano deve andare almeno una volta nella vita. Ogni anno l’inizio del Ramadan coincide con un giorno diverso del nostro calendario. Quest’anno sarà l’11 agosto, quindi mercoledì prossimo,  con la luna nuova: è questa che nel calendario islamico segna l’inizio di ogni mese. Ma perché il Ramadan è così importante per i musulmani? Cosa significa il digiuno per loro? Lo abbiamo chiesto al presidente della comunità islamica, Farid Mansouri: «Durante questo mese - spiega Mansouri - i musulmani non mangiano e non bevono dall’alba al tramonto e le coppie sposate non possono avere rapporti sessuali. I ragazzi e le ragazze iniziano il Ramadan nell’età dello sviluppo: verso i 13 o 14 anni, ma qualche anno prima si comincia ad abituarli al digiuno, facendoglielo provare a giorni alterni durante il mese». Non tutti possono digiunare: chi soffre di malattie per le quali potrebbe essere dannoso, per esempio, o chi non è in grado di intendere e di volere. E, dettaglio importante, per i musulmani questo digiuno del corpo nutre lo spirito. «E' un modo per staccarsi dai bisogni materiali - spiega Mansouri -, per fare un esame di coscienza e avvicinarsi alla preghiera, che diventa più intensa: ai cinque momenti tradizionali, regolati dalla posizione del sole, viene aggiunta una nuova preghiera, dopo il tramonto». «Ma il Ramadan - continua - insegna anche ad essere solidali. Digiunando, chi non ha problemi economici capisce come ci si sente ad avere fame: in questo modo può capire i poveri, costretti a patirla tutto l’anno e sarà più disposto ad aiutarli».  Nel periodo che precede il Ramadan viene organizzata una raccolta fondi, per permette anche a chi non ne ha la possibilità economica di fare un pasto completo durante tutto il mese, ogni sera prima della preghiera del tramonto. Il pasto è libero, ma tradizionalmente si beve del latte e si mangiano datteri («perché sono molto nutrienti» spiega Mansouri) o si mangia l’«harira», come la chiamano in Marocco: una zuppa leggera. Ma come si fa a resistere una giornata intera senza mangiare né bere, quando si deve lavorare? «Non è difficile come si pensa - sostiene Mansouri - ma dipende dallo spirito con cui ci si accosta al Ramadan: se lo si fa senza la fede e la giusta predisposizione, avere la pancia vuota serve solo a diventare più irascibili, se invece si è animati dallo spirito giusto, il peso del digiuno non è eccessivo. Anche se la stanchezza fisica - ammette - si fa sentire di più». Alla fine del Ramadan c'è l’«Aid al-fitr»: la festa della rottura del digiuno. Un momento dedicato, ancora una volta, alla solidarietà: ogni persona che ha digiunato ed è nella condizione economica di poterlo fare, deve «mettere a disposizione» un pasto per chi non ha la possibilità di pensare per sé.

.Il calendario
Seguendo la luna
Il calendario islamico è regolato dalla visibilità della luna. I dodici mesi possono essere di ventinove otrenta  giorni, a secondo del ciclo lunare: ogni mese inizia con il novilunio e termina quando la luna è quasi completamente invisibile. I giorni del calendario lunare sono 354, quindi ogni anno c'è uno scarto di undici  giorni rispetto a quello gregoriano. Per questo motivo la data di inizio del Ramadan (che è il nono mese del calendario islamico) varia, nel nostro calendario, di anno in anno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mariy

    11 Agosto @ 23.35

    ramadan Karim a tutti i musulmani della terra... che questo ramadn porti benedizione nel nostro animo!!!

    Rispondi

  • ibrahima ndongo

    10 Agosto @ 19.41

    grazie maria ke dio ti aiuta a te e tutti quelli ke fanno il ramadan

    Rispondi

  • maria

    10 Agosto @ 18.04

    Buon Ramadan a tutti i Musulmani che si apprestano a farlo. Grande forza di volontà!!

    Rispondi

  • Elbano Bagnoli

    10 Agosto @ 14.32

    Un sincero augurio di buona festa a tutti i musulmani di Parma da parte di un cristiano che, spero senza pregiudizi, cerca di conoscere e (perché no) anche di imparare. Elbano Bagnoli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Palazzo Chigi: Renzi parlerà a mezzanotte

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

7commenti

Amatori Rugby Parma

Beppe Carra: "Non ci basta: vogliamo altre vittorie" Intervista

II capitano commenta l'importante successo, il primo casalingo, contro Livorno - Esplode la festa in campo e negli spogliatoi (guarda le foto)

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

13commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)