10°

Strajè-Stranieri

«Migranti, l'Italia rispetta le regole»

1

 Le regole si rispettano, e l’Italia lo fa. Ma si possono anche cambiare, quando non sono efficaci. E' questa la linea del Viminale sul «richiamo» arrivato da Bruxelles in materia di immigrazione.  Un richiamo che, secondo il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano, non è un «rilievo in senso formale», ma un avviso che lascia spazio a possibili proposte. E, mentre dal Pd e dall’Idv piovono critiche, Roma ha tutta l’intenzione di farsi avanti per chiedere modifiche alle attuali normative europee sugli immigrati. Probabilmente, con l’appoggio della Francia.I rilievi arrivati dalla Commissione Ue riguardano in realtà tutti gli stati dell’Unione. A farsene interprete è stato il portavoce della vicepresidente della Commissione, Viviane Reding. Bruxelles – ha detto – «richiama» tutti gli Stati membri «ad attuare correttamente le regole europee» sull'immigrazione. «Stiamo monitorando da vicino le varie situazioni», ha aggiunto. Un invito «erga omnes», manifestato però all’esplicita richiesta dei cronisti di commentare tanto le iniziative scattate negli ultimi giorni in Francia sui rom, tanto quelle annunciate in Italia.E' stato lo stesso ministro Roberto Maroni, due giorni fa, in un’intervista al Corriere, a prospettare la necessità di fare un passo in più che consenta l’espulsione degli stranieri comunitari, quando non rispettino i requisiti richiesti: reddito minimo, dimora adeguata e non essere a carico del sistema sociale del Paese ospite. Una strada, questa, che rappresenterebbe uno «step» ulteriore rispetto al programma di espulsione messo in atto da Sarkozy, che tocca solo i rom. La Commissione Ue, ha fatto sapere la portavoce della Reding, «prende nota di tali richieste, come sempre».Secondo il Viminale nel meccanismo che regola la permanenza degli stranieri, anche comunitari, nel nostro Paese, c'è qualcosa da cambiare. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    24 Agosto @ 22.25

    Le popolazioni europee, in primis quelle che hanno fondato l'europa, sono in profonda sofferenza per l'immigrazione massiccia, devastante e ingiustificata alla quale sono state costrette. Il nuovo cittadino europeo non esiste. E' l'invenzione di chi ha progettato un'europa senza anima, di chi non ha esitato a venderci in cambio dell'euro, di chi non ha tenuto in debito conto la storia di ogni singolo paese e con essa il "vissuto" che ha differenziato i cittadini di ogni singola nazione. E' stato distrutto lo spirito in cambio del vuoto, della non consapevolezza di sè e delle proprie origini. In compenso i burocrati di Bruxelles ci hanno costretti a subire un'invasione decisa a tavolino (tra gli altri dobbiamo molto a Prodi). Ci ritroviamo invasi da estranei che ci disprezzano e il cui scopo, oltre che reclamare per sè solo dei diritti, è costringerci ai doveri delle loro leggi e tradizioni. Il numero degli stranieri deve essere ridimensionato. Via tutti i clandestini, comunitari o no. Via tutti coloro che si macchiano di un crimine, qualunque esso sia. Giusti i requisiti richiesti, ai quali si dovrebbe aggiungere la conoscenza obbligatoria della lingua italiana e un giuramento, pena l'espulsione, del rifiuto di tutte le leggi discriminatorie che fanno parte di un bagaglio culturale intollerabile nel nostro paese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Exit Poll: avanti il No, fra il 54 e il 58%

REFERENDUM

Exit Poll: avanti il No, fra il 54 e il 58%

Ipr dà lo scarto più alto, Emg e Tecnè dicono 55-59% per il No. Affluenza oltre il 68%. Dall'estero ha votato il 30%. A Polesine alle urne oltre il 75%

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

referendum

Parma, affluenza alle 19: 63,30 %. Con Piacenza la più bassa in regione

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

7commenti

Amatori Rugby Parma

Beppe Carra: "Non ci basta: vogliamo altre vittorie" Intervista

II capitano commenta l'importante successo, il primo casalingo, contro Livorno - Esplode la festa in campo e negli spogliatoi (guarda le foto)

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

13commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)