15°

Strajè-Stranieri

«Migranti, l'Italia rispetta le regole»

1

 Le regole si rispettano, e l’Italia lo fa. Ma si possono anche cambiare, quando non sono efficaci. E' questa la linea del Viminale sul «richiamo» arrivato da Bruxelles in materia di immigrazione.  Un richiamo che, secondo il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano, non è un «rilievo in senso formale», ma un avviso che lascia spazio a possibili proposte. E, mentre dal Pd e dall’Idv piovono critiche, Roma ha tutta l’intenzione di farsi avanti per chiedere modifiche alle attuali normative europee sugli immigrati. Probabilmente, con l’appoggio della Francia.I rilievi arrivati dalla Commissione Ue riguardano in realtà tutti gli stati dell’Unione. A farsene interprete è stato il portavoce della vicepresidente della Commissione, Viviane Reding. Bruxelles – ha detto – «richiama» tutti gli Stati membri «ad attuare correttamente le regole europee» sull'immigrazione. «Stiamo monitorando da vicino le varie situazioni», ha aggiunto. Un invito «erga omnes», manifestato però all’esplicita richiesta dei cronisti di commentare tanto le iniziative scattate negli ultimi giorni in Francia sui rom, tanto quelle annunciate in Italia.E' stato lo stesso ministro Roberto Maroni, due giorni fa, in un’intervista al Corriere, a prospettare la necessità di fare un passo in più che consenta l’espulsione degli stranieri comunitari, quando non rispettino i requisiti richiesti: reddito minimo, dimora adeguata e non essere a carico del sistema sociale del Paese ospite. Una strada, questa, che rappresenterebbe uno «step» ulteriore rispetto al programma di espulsione messo in atto da Sarkozy, che tocca solo i rom. La Commissione Ue, ha fatto sapere la portavoce della Reding, «prende nota di tali richieste, come sempre».Secondo il Viminale nel meccanismo che regola la permanenza degli stranieri, anche comunitari, nel nostro Paese, c'è qualcosa da cambiare. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    24 Agosto @ 22.25

    Le popolazioni europee, in primis quelle che hanno fondato l'europa, sono in profonda sofferenza per l'immigrazione massiccia, devastante e ingiustificata alla quale sono state costrette. Il nuovo cittadino europeo non esiste. E' l'invenzione di chi ha progettato un'europa senza anima, di chi non ha esitato a venderci in cambio dell'euro, di chi non ha tenuto in debito conto la storia di ogni singolo paese e con essa il "vissuto" che ha differenziato i cittadini di ogni singola nazione. E' stato distrutto lo spirito in cambio del vuoto, della non consapevolezza di sè e delle proprie origini. In compenso i burocrati di Bruxelles ci hanno costretti a subire un'invasione decisa a tavolino (tra gli altri dobbiamo molto a Prodi). Ci ritroviamo invasi da estranei che ci disprezzano e il cui scopo, oltre che reclamare per sè solo dei diritti, è costringerci ai doveri delle loro leggi e tradizioni. Il numero degli stranieri deve essere ridimensionato. Via tutti i clandestini, comunitari o no. Via tutti coloro che si macchiano di un crimine, qualunque esso sia. Giusti i requisiti richiesti, ai quali si dovrebbe aggiungere la conoscenza obbligatoria della lingua italiana e un giuramento, pena l'espulsione, del rifiuto di tutte le leggi discriminatorie che fanno parte di un bagaglio culturale intollerabile nel nostro paese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017