11°

22°

Strajè-Stranieri

La scuola è già iniziata per i bambini immigrati

La scuola è già iniziata per i bambini immigrati
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

L'insegnante, Elena Visconti, la chiama per scrivere il suo nome. La bambina, occhi sgranati e due ciuffi neri di riccioli in testa, si alza e arriva davanti alla lavagna. Le trema il gesso nella mano. Scrive «Io» ma non sa come continuare. «Non è un problema» la rassicura la maestra, prima di rimandarla al posto.
 Altri bambini vanno alla lavagna sorridenti e con il passo deciso, come Kent, otto anni, che arriva dalle Filippine e Mihaela, della Moldavia.
Ieri è iniziato il primo giorno del corso di lingua italiana per bambini immigrati, organizzato dal Comune di Parma. Durerà fino al 10 settembre, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17. All’apertura delle porte, c'è la fila sulla scale della scuola elementare Ulisse Adorni di via Paciaudi. Oltre ai genitori, che nei mesi precedenti avevano iscritto i propri figli al corso, ci sono le famiglie dei futuri alunni appena arrivati in Italia.
In tutto, gli allievi sono una novantina, hanno dai 7 ai 14 anni e provengono da 22 Paesi diversi. Assieme ad Elena sono al lavoro gli insegnanti Maura Monica, Nicola Magnani e Maristella Tassi; per la prima volta quest’anno, sono affiancati da quattro mediatori culturali, che seguono gli studenti provenienti da Cina, Est Europa, Albania e Paesi Arabi. 
Nella classe dei più grandi, in età da scuola media, alcuni ragazzi sono già andati a lezione, altri sono appena arrivati. Elvis, che indossa la maglia dell’Italia, ha lasciato il Ghana cinque mesi fa, Julia è arrivata dalla Moldavia da soli sette giorni.
 «Questo è un corso di primissima alfabetizzazione. I bambini arrivati da pochissimi mesi non hanno la possibilità di affrontare l’anno scolastico con strumenti adeguati. - spiega Valentina Canzian, responsabile del corso e coordinatrice del progetto Scuola e Culture del Mondo del centro studi di Parma Infanzia. - Il corso è rivolto anche ai bambini già iscritti che non si sono completamente inseriti nella classe. Alla fine delle lezioni consegneremo tutto quanto prodotto alle scuole, perché possano fare un progetto individualizzato per ogni studente».
Altro progetto pronto a partire è quella dello «sportello scuola». 
Il nuovo punto di informazioni di via Milano, contattabile al numero di telefono 0521-784459, avrà la funzione di accogliere le famiglie, non solo straniere, per aiutarle nel percorso scolastico. «Daremo informazioni su come muoversi sul territorio, sui corsi di italiano, sulla possibilità di accedere ai buoni scuola» anticipa Valentina Canzian.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto