18°

28°

Strajè-Stranieri

La scuola è già iniziata per i bambini immigrati

La scuola è già iniziata per i bambini immigrati
0

 Enrico Gotti

L'insegnante, Elena Visconti, la chiama per scrivere il suo nome. La bambina, occhi sgranati e due ciuffi neri di riccioli in testa, si alza e arriva davanti alla lavagna. Le trema il gesso nella mano. Scrive «Io» ma non sa come continuare. «Non è un problema» la rassicura la maestra, prima di rimandarla al posto.
 Altri bambini vanno alla lavagna sorridenti e con il passo deciso, come Kent, otto anni, che arriva dalle Filippine e Mihaela, della Moldavia.
Ieri è iniziato il primo giorno del corso di lingua italiana per bambini immigrati, organizzato dal Comune di Parma. Durerà fino al 10 settembre, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17. All’apertura delle porte, c'è la fila sulla scale della scuola elementare Ulisse Adorni di via Paciaudi. Oltre ai genitori, che nei mesi precedenti avevano iscritto i propri figli al corso, ci sono le famiglie dei futuri alunni appena arrivati in Italia.
In tutto, gli allievi sono una novantina, hanno dai 7 ai 14 anni e provengono da 22 Paesi diversi. Assieme ad Elena sono al lavoro gli insegnanti Maura Monica, Nicola Magnani e Maristella Tassi; per la prima volta quest’anno, sono affiancati da quattro mediatori culturali, che seguono gli studenti provenienti da Cina, Est Europa, Albania e Paesi Arabi. 
Nella classe dei più grandi, in età da scuola media, alcuni ragazzi sono già andati a lezione, altri sono appena arrivati. Elvis, che indossa la maglia dell’Italia, ha lasciato il Ghana cinque mesi fa, Julia è arrivata dalla Moldavia da soli sette giorni.
 «Questo è un corso di primissima alfabetizzazione. I bambini arrivati da pochissimi mesi non hanno la possibilità di affrontare l’anno scolastico con strumenti adeguati. - spiega Valentina Canzian, responsabile del corso e coordinatrice del progetto Scuola e Culture del Mondo del centro studi di Parma Infanzia. - Il corso è rivolto anche ai bambini già iscritti che non si sono completamente inseriti nella classe. Alla fine delle lezioni consegneremo tutto quanto prodotto alle scuole, perché possano fare un progetto individualizzato per ogni studente».
Altro progetto pronto a partire è quella dello «sportello scuola». 
Il nuovo punto di informazioni di via Milano, contattabile al numero di telefono 0521-784459, avrà la funzione di accogliere le famiglie, non solo straniere, per aiutarle nel percorso scolastico. «Daremo informazioni su come muoversi sul territorio, sui corsi di italiano, sulla possibilità di accedere ai buoni scuola» anticipa Valentina Canzian.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat