-2°

Strajè-Stranieri

Emigrati di ieri, immigrati di oggi. Storie e immagini a Langhirano

Emigrati di ieri, immigrati di oggi. Storie e immagini a Langhirano
0

 Beatrice Minozzi

Cambia il colore della pelle, i tratti del viso sono diversi, così come diverse sono la lingua, la cultura e la provenienza. Una cosa, però, accomuna gli emigrati di ieri e gli immigrati di oggi: il sentimento di paura e smarrimento di chi lascia, a volte per sempre, il suo paese. 
«Eppur bisogna andar...», è questo il titolo della mostra, allestita a Langhirano in piazzale Melli fino a domani, e riassume splendidamente questi sentimenti con l’ausilio di foto, documenti, bauli, valige di cartone, passaporti e oggetti di uso comune, che accompagnano il visitatore in un viaggio «della speranza», intrapreso da tantissimi italiani fino agli anni '80, e da altrettanti stranieri, che ancor oggi approdano nel nostro paese per sfuggire da una realtà troppo spesso disastrata. 
Una foto scattata da Alfredo Bini - che ha documentato il percorso che gli emigranti africani compiono attraverso il deserto per raggiunger la Libia - dà il benvenuto ai visitatori, mentre sono le foto in bianco e nero degli emigrati langhiranesi a scandire il ritmo della prima sezione della mostra. Foto che ritraggono scene di vita quotidiana in Argentina, come nel caso della famiglia Genitoni, oppure in Svizzera, Francia, Belgio e Germania, mete predilette dagli emigrati italiani alla ricerca di un lavoro.
 Grandi pannelli, invece, documentano episodi specifici, come la tragedia di Marcinelle, in cui persero la vita 136 minatori italiani, o le condizioni di lavoro degli operai della Volkswagen, o ancora l’arrivo degli emigranti a Ellis Island. Dal tenue color seppia si passa poi ai colori sgargianti delle foto di  Bini, ma anche di alcuni langhiranesi «d’adozione», che aprono la seconda sezione dedicata all’immigrazione odierna. Grandi tele e tappeti colorati, bongo e narghilè sono gli oggetti che fanno da sfondo a questa seconda parte, che termina con la proiezione del dvd, offerto in omaggio con il libro della mostra edito da Mamma Editori, che propone foto e interviste fatte ai langhiranesi, emigrati o immigrati, di ieri e di oggi. 
La mostra, finanziata dalla Commissione Europea nel quadro del programma «Gioventù in Azione», è organizzata ed allestita dai gruppi giovanili Arci Camaleonte, Marley, Ondanomala, Web Tv e dalle associazioni immigrati di Langhirano, in collaborazione con i Comuni di Langhirano e Tizzano. Un prezioso contributo è stato dato dagli anziani del Centro Diurno di Langhirano, che hanno confezionato alcune sagome ispirate al tema «gente che va, gente che viene», che ora campeggiano in piazzale Melli e accompagnano i visitatori all’ingresso della mostra. 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio